logo san paolo
lunedì 13 luglio 2020
 
Votantonio Aggiornamenti rss Francesco Anfossi - Votantonio

Ma per che cosa andiamo a votare?

L'ultima di Beppe Grillo è che una volta al potere vuole un processo popolare in Rete, a politici, imprenditori e giornalisti. In questo clima di insulti e minacce c'è qualcuno che sa per che cosa andiamo a votare? Per la prima volta i gruppi politici hanno già annunciato i loro candidati: Jean-Claude Juncker, già primo ministro del Lussemburgo, per il Ppe, il Partito Popolare Europeo; l’attuale presidente del Parlamento Martin Schulz, per i Socialisti e Democratici; Guy Verhofstad, ex primo ministro belga, per l’Alde, la formazione dei liberali e democratici e infine Alexis Tsipras, il leader della Sinistra Europea. La campagna elettorale dunque sarà più personalizzata e soprattutto le scelte dei cittadini più determinanti per il precario futuro dell’Unione, scossa dal populismo euroscettico e antieuropeo guidato dal Front Nationale di Marine Le Pen.

Ma in Italia tutto questo non conta. Non conta nemmeno il fatto che guideremo il semestre di presidenza europeo. Tutto si riduce a un test politico, come vuole Grillo. Ancora una volta andiamo all'election day per consumare "il più grande sondaggio elettorale certificato", come dice Artuto Parisi.


21 maggio 2014

I vostri commenti
6
scrivi

Stai visualizzando  dei 6 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 92,90 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 0,00 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%