logo san paolo
domenica 19 settembre 2021
 

Omofobia e gay

Ho letto, con disappunto, le critiche che le hanno rivolto per la pubblicità contro l’omofobia. È assurdo che l’abbiano accusata di propagandare l’ideologia gay. Combattere l’omofobia non vuol dire favorirne l’ideologia. Insomma, non sono anch’essi nostri fratelli? Gesù non ci ha insegnato ad amare tutti, e a non discriminare nessuno? Ci tengo a sottolineare che non sono a favore dei matrimoni e delle adozioni gay. Qualche anno fa, per il mio compleanno, diedi una festa. Tra gli invitati c’era un mio amico gay. Quando si avvicinava al tavolo per servirsi, un altro invitato omofobo si scansava e non prendeva più cibo dallo stesso vassoio. Quel ragazzo gay si è sentito discriminato per tutta la serata.

M.A.

Solo chi non ci legge o chi è davvero in malafede – e ce ne sono tanti – può accusarci di propagandare l’ideologia gay. E scambiare la condanna dell’omofobia, che dovrebbe essere un sentimento da tutti condiviso, soprattutto dai cristiani, come un cedimento alla morale e alla dottrina della Chiesa. Nessuno può essere fatto oggetto di intolleranza, fino alla violenza fisica e psicologica per la sua tendenza. Il rispetto incondizionato alla persona, etero o omosessuale, è un punto da cui non si può prescindere. Ciò non vuol dire che «l’omosessualità non è altro che una modalità sessuale tra le tante», come ha scritto il teologo Lorenzetti, o riconoscere il diritto di sposarsi e adottare bambini da parte degli omosessuali.


28 febbraio 2013

Tag:
I vostri commenti
8
scrivi

Stai visualizzando  dei 8 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 0,00 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 57,80 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    I LOVE ENGLISH JUNIOR
    € 69,00 € 49,90 - 28%