logo san paolo
lunedì 13 luglio 2020
 

Quei pareri di sedicenti credenti che di cattolico hanno poco o nulla

Le scrivo per renderla partecipe di una mia perplessità, che credo sia condivisa da altri. Tra persone che frequentano la Chiesa, si sentono spesso pareri del tutto personali, conditi da frasi come «per me...», «io penso che…», anche su argomenti che non dovrebbero lasciare spazio a libere interpretazioni, perché oggetto di fede. Non pretendo che ogni singolo fedele sia un teologo, ma non farebbe male una minima conoscenza religiosa, prima di lasciarsi andare a opinioni strettamente personali. Anche sul vostro sito c’è un susseguirsi di pareri di sedicenti credenti che di cattolico hanno poco o nulla. Non ho nostalgia del Catechismo di san Pio X, ma nell’era dell’informazione globale, l’ignoranza dei fondamenti della propria fede non trova scusanti.

LUCIANO 

Su tutto ciò che è opinabile è giusto che anche nella Chiesa ci sia un ampio dibattito e confronto, come avviene normalmente nelle assemblee dei vescovi. Sulle verità di fede, invece, occorre più prudenza e, soprattutto, conoscenza. Capita che chi interviene a sproposito e con una certa supponenza, spesso ha una scarsissima cultura religiosa. Una recente ricerca del Censis rivela che l’ottanta per cento degli italiani non legge il Vangelo, pur avendone una copia in casa, né sa quanti sono gli evangelisti.


17 novembre 2016

I vostri commenti
97
scrivi

Stai visualizzando  dei 97 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 92,90 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 0,00 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%