logo san paolo
martedì 26 ottobre 2021
 
Votantonio Aggiornamenti rss Francesco Anfossi - Votantonio

Sic transit gloria Monti

Lo sconfitto dall’operazione Imu è lui, l’ex Super Mario, il senatore a vita di Napolitano, l’Achab che ha saputo domare la balena bianca dello spread. L’Imposta municipale unica era una delle medicine necessarie che Mario Monti aveva prescritto agli italiani. Se qualcuno sollevava dubbi veniva guardato dal professore come un entomologo osserva l’esoscheletro di un imenottero. Alla fine, con malcelata riluttanza, pescando tra confindustriali e cattolici presi a spizzichi e Bocconi (nel senso dell’università) aveva persino fondato un partito, sicuro di rubare il Pdl a Berlusconi.  Nella conferenza stampa di fine anno del 2012 aveva ammonito come il primario dopo la terapia: “Chi provasse a cancellare l’Imu se la ritroverebbe a fine anno raddoppiata”. Poi, dopo la discesa in campo (e dopo qualche sondaggio), propose anche lui l’abolizione o quanto meno la riduzione dell’odiata tassa, suscitando il pubblico sarcasmo di quella vecchia volpe del Cavaliere. Oggi, dopo che il premier Letta si è sbarazzato dell’Imu e dei ricatti di Brunetta e dopo che Alfano ha dichiarato “missione compiuta” come Bush sul ponte della Lincoln, non gli resta che il mugugno e la parte della cassandra. Pare che abbia pensato addirittura di dimettersi e di lasciare la maggioranza. Il cerino dell’Imu è rimasto a lui e si è scottato le dita. E pensare che senza Mario Monti a quest’ora saremmo nell’Argentina degli anni ’90 o nella Grecia di oggi, con i “cazerolazos”, la Rai fallita, i pensionati sulla strada e gli insegnanti e i poliziotti senza stipendio.Sic transit gloria Monti.


29 agosto 2013

I vostri commenti
4
scrivi

Stai visualizzando  dei 4 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 0,00 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 57,80 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    I LOVE ENGLISH JUNIOR
    € 69,00 € 49,90 - 28%