logo san paolo
giovedì 12 dicembre 2019
 
Libri, il buono e il cattivo Aggiornamenti rss Paolo Perazzolo
Responsabile del desk Cultura e spettacoli

Stephen King e il prete che volle farsi Dio

Ci sono persone che hanno un’influenza incalcolabile sulla nostra vita. "Il quinto elemento", lo chiama Stephen King. Nel caso di Jamie, un bimbo di sei anni che vive con la famiglia in una placida cittadina del New England, è Charles Jacobs, il nuovo pastore metodista. Efficace e suggestiva la scena in cui l'autore descrive il primo incontro fra il pastore e il bambino: mentre sta giocando, un'ombra si allunga su di lui. E non lo lascerà mai più...

Il reverendo conquista la fiducia dei parrocchiani e assurge al ruolo di eroe quando guarisce il fratello di Jamie da un'afasia cronica con una delle sue invenzioni, frutto della sua passione per l’elettricità. Oltre che le persone, sono gli eventi a modicare la traiettoria del destino: il giorno in cui la bella moglie e il figlioletto perdono la vita in un terribile incidente, e Jacobs dichiara in una “Predica terribile” di aver perso la fede, la vita dell’intera comunità, e ancor più quella di Jamie, non sarà più la stessa.

Nei successivi sessant’anni, il suo percorso si intreccerà con quello dell’ex reverendo, fino al tragico epilogo. Jacobs reagisce al lutto affidandosi alla sua competenza sull’elettricità, dapprima per organizzare spettacoli da circo, nelle vesti di imbonitore, poi per calarsi nel ruolo di guaritore. In e†ffetti tante persone sembrano trarre beneficio dalla sua terapia – lo stesso Jamie esce dalla tossicodipendenza grazie a un suo intervento –, salvo poi denunciare inquietanti e†ffetti collaterali a distanza di tempo. Ma nulla può fermare l’ex pastore, determinato a superare le leggi della natura. Ribellatosi a Dio, ora Jacobs vuole prenderne il posto per dimostrare l'assurdità della fede in lui. 

Le parti migliori di Revival (Sperling & Kupfer) sono l’iniziale, in cui racconta l’infanzia e il primo amore di Jamie, e la finale, in cui il registro horror che ha reso celebre Stephen King carica di una tensione esasperata la vicenda. Un po’ meno felice la parte centrale. 

Si dice nel risvolto di copertina - e sembra che l'abbia affermato lo stesso King - che Revival è il racconto di due vite, quella che ha vissuto e quella che avrebbe potuto vivere. Interpreto l'affermazione in questo senso: Jamie rispecchia l'esperienza autobiografica dello scrittore, ovvero l'esperienza di chi, pur passando fra dure prove esistenziali (King vide sparire nel nulla il padre e assistette alla morte di un amico), riesce in qualche modo a non smarrire del tutto la retta via; il pastore Jacobs, invece, con il suo farsi travolgere dal dolore e dal destino, traccia la direzione che la vita di King avrebbe anche potuto prendere... Ed è interessante questa annotazione, perché sottolinea come la nostra vita, la vita di chiunque, è il frutto di una serie di situazioni, reazioni, incontri che possono far prevalere l'angelo o il demone racchiuso in ognuno, il dottor Jekill e il mister Hyde che noi tutti siamo (tema, questo, molto caro a King).     

Colpisce la visione oscura dell’aldilà che emerge da queste pagine: vogliamo sperare che quello che ci aspetta, dopo la morte, sia diverso da una scena dell’Inferno dantesco aggiornata all’immaginario moderno.


15 maggio 2015

I vostri commenti
1
scrivi

Stai visualizzando  dei 1 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 92,90 - 11%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    CREDERE
    € 88,40 € 52,80 - 40%
    FELTRO CREATIVO
    € 22,00 € 0,00 - 18%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%