logo san paolo
venerdì 07 maggio 2021
 

Un anno da buttare?

Desidero ringraziarvi di cuore perché con i vostri scritti contribuite alla crescita della nostra famiglia. Le “interferenze” di questa società sono davvero tante ed è necessario essere coesi per superarle. Un altro grazie va ai nonni, sempre disponibili e presenti alle necessità della mia famiglia; al parroco don Oscar, testimone credibile della fede; a Cesare, sindaco del paese, sempre attento alle esigenze dei concittadini; alle insegnanti delle scuole locali, che hanno ancora lo spirito formativo “di una volta”; ai miei parenti che, nonostante tutto, mostrano come sia possibile “l’utopia” delle unioni coniugali; ai miei colleghi di lavoro, che sanno ancora cosa sia la convivenza civile; a tutti i cari amici… e, non ultimo, alla nostra Famiglia Cristiana, che ci fa sentire parte di qualcosa di più grande. La lettura della rivista è stimolante e costruttiva, ci aiuta a costruire le solide fondamenta di cui parla Gesù. Insomma, l’anno appena trascorso non è tutto da buttare via.

PAOLO V.

Parole controcorrente, in questi tempi, dopo che abbiamo sentito ogni improperio contro il 2013, considerato “orribile” sotto tanti punti di vista. A chi mi chiedeva una considerazione sull’anno appena trascorso, anch’io ho cercato di salvare qualcosa di buono, nonostante la grave crisi. Alla profonda amarezza per un Paese meraviglioso come l’Italia, devastato da una classe politica incompetente e corrotta, ho contrapposto la speranza della Chiesa di papa Francesco, mai così vicina alle sofferenze della gente.


09 gennaio 2014

I vostri commenti
7
scrivi

Stai visualizzando  dei 7 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 0,00 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 57,80 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%
    I LOVE ENGLISH JUNIOR
    € 69,00 € 49,90 - 28%
    PAROLA E PREGHIERA
    € 33,60 € 33,50
    VITA PASTORALE
    € 29,00
    GAZZETTA D'ALBA
    € 62,40 € 53,90 - 14%