logo san paolo
venerdì 18 settembre 2020
 
Chiesa viva Aggiornamenti rss Redazione Chiesa viva

Voci per Maria

In questo mese dedicato a Maria ci lasciamo guidare e accompagnare da 31 voci, 31 podcast audio, uno per ogni giorno del mese. 

Sul sito di chiesaviva è possibile ascoltare questi contributi per rivolgere la nostra preghiera a Maria.

Attraverso i podcast ascoltabili direttamente online o scaricabili gratuitamente, potremo pregare e riflettere, rafforzare il nostro impegno nelle nostre occupazioni quotidiane.

Riportiamo di seguito una riflessione sul mese di maggio di Mons. Antonio Resta, teologo e mariologo recentemente scomparso. 

Da sempre, maggio, il quinto mese dell’anno, è stato considerato il più bello dei dodici che ne costituiscono l’insieme. E’ il mese dei fiori, della natura che si risveglia ed esplode nella sua ricchezza di profumi e di colori: non ultimo motivo, specie per le regioni più calde, è il periodo in cui le temperature miti permettono di poter usufruire dei benefici che ne derivano, stando a contatto con la natura, e dando la possibilità di poter fare con più facilità passeggiate, gite, dopo la sosta forzata dei rigori invernali.

Il fiore che campeggia, soprattutto in questo mese, è la rosa, considerata la “regina” dei nostri giardini. Al di là di tutte le varietà, frutto di incroci, cui gli appassionati di botanica si sono dedicati, con titoli e dediche a personaggi importanti, da sempre la rosa ha esercitato un fascino particolare e altrettanto particolare è il messaggio che ha saputo inviare.

Nella Bibbia la si presenta come un invito a godere dei beni presenti, davanti allo scorrere inesorabile e rapido della nostra esistenza: “…non lasciamoci sfuggire il fiore della primavera, coroniamoci di boccioli di rose prima che avvizziscano” (Sap 2, 7-8); “come il fiore delle rose nella stagione di primavera” (Sir 50, 8). L’esortazione dell’autore del libro del Siracide è quella di crescere “come una pianta di rose su un torrente” (Sir 39, 17). Il nome della città che, biblicamente, è legato indissolubilmente alla coltivazione e alla bellezza delle rose è Gerico: tra le “credenziali” elencate nel discorso che svolge la “Sapienza”, c’è quella di essere cresciuta “come le piante di rose in Gerico” (Sir 24, 18). Anche oggi, chi si reca in Palestina, ha la possibilità di ammirare la bellezza di questo fiore, respirarne il profumo, quanto mai tonificante, prima o dopo l’attraversamento del deserto di Giudea, in cui la città di Gerico è collocata. 

Nelle litanie in onore della Madonna, c’è un’invocazione, con il riferimento proprio alla rosa “Rosa mistica” cioè, non quella materiale che coltiviamo nei nostri giardini, ma quella simbolica, riassunto ideale di tutte le qualità che sono presenti nella rosa: l’equivalente di quanto diciamo davanti alla bellezza di una persona: sei una rosa!

Da tempo immemorabile, la devozione alla Madonna nella Chiesa cattolica Le ha dedicato l’intero mese di maggio, con l’invito a meditare più approfonditamente sul significato della Sua Persona e della sua missione nella vita della Chiesa e del cristiano.“Si loda Maria nel tempo in cui gli uccelli offrono le primizie dei loro canti. La primavera stessa le offre il suo cantico. Ella armonizza perfettamente coi fiori, i rami teneri, le prime audacie e le prime timidezze squisite della vita. L’esperienza di questo incanto si tramuta, naturalmente, in valori spirituali”.

E’ forse per questo soprattutto, che il “Mistico fiore”, la “Candida rosa” dantesca, la “Rosa mistica” delle Litanie, ha attratto, da sempre, il cuore delle generazioni cristiane che Le si sono rivolte, con la certezza che il suo cuore di mamma, di donna e di sposa non sarebbe rimasto insensibile alle richieste degli esuli figli della “Nuova Eva”: avrebbe soffuso sui petali spesso appassiti delle loro speranze, vivificatrice e tonificante, la rugiada mattutina della forza della fede, compagna insostituibile nel cammino proteso verso il “sabato senza tramonto” del futuro.


04 maggio 2020

 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 0,00 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%