logo san paolo
venerdì 30 settembre 2022
 
Chiesa e Fede Aggiornamenti rss
 
festival della missione

Al via il primo Festival della Missione a Milano, dal 29 settembre al 2 ottobre. Per l’occasione il Pontefice ha inviato un...

le nomine

Il Papa ha nominato l'ex Superiore della Società San Paolo e vescovo di Campo Limpo (Brasile) e l'ex portavoce della Cei, ora pastore di Perugia. “Parlare con il cuore. Veritatem facientes in caritate” è il tema della Giornata delle Comunicazioni sociali del 2023

L'annuncio

Visiterà Manama e Awali, sede della cattedrale di Nostra signora d’Arabia, per il Forum sul dialogo tra oriente e occidente. Sarà il primo Pontefice a recarsi nel Paese del Golfo Persico

L'evento

Sabato 1° ottobre ad Alessano (Lecce) una serata di dibattito e riflessione per i 90 anni di Famiglia Cristiana nel segno di don Tonino Bello. Dopo l’introduzione del direttore don Stefano Stimamiglio, gli interventi dei relatori e la video testimonianza di monsignor Luigi Bettazzi. Le conclusioni affidate al vescovo di Ugento – Santa Maria di Leuca Vito Angiuli

il papa

Francesco all’udienza generale cita l’esempio di un sacerdote che «non aveva bisogno di dire bla bla bla, no: “ciao, ti sono vicino e tu mi sei vicino”. Questo è il rapporto che dobbiamo avere nella preghiera: vicinanza, vicinanza affettiva». E prega per l’Ucraina: «Il cardinale Krajewsky mi ha raccontato cose terribili»

la nomina

Il porporato portoghese chiamato da papa Francesco alla guida del "nuovo" organismo che comprende la Congregazione per l'Educazione Cattolica e il Pontificio Consiglio della Cultura guidato dal cardinale Ravasi, che il 18 ottobre compie 80 anni

l'incontro

«Con i referendum lanciati da Putin siamo in una fase delicata di passaggio in cui può succedere di tutto», dice don Stefano Caprio del Pontificio Istituto Orientale di Roma, «il Patriarca, sin dal 2000, è l’ideologo della politica putiniana della “grande Russia” che deve salvare e moralizzare il mondo»

chiesa

La decisione del Consiglio permanente dei vescovi italiani che si è riunito a Matera dove fino a domenica è in corso il Congresso Eucaristico Nazionale. Confermato l'impegno nella lotta degli abusi del clero con la seconda Giornata nazionale di preghiera per le vittime in programma il 18 novembre. La riflessione del presidente Zuppi sugli "inverni d'Italia", dalla crisi energetica e ambientale a quella demografica

Il Teologo

«Nella parrocchia dove ero parroco ho sempre collocato il cero pasquale accanto al fonte battesimale che si trova a fianco dell’altare, un gradino sotto il presbiterio... L’attuale parroco lo ha tolto durante la Quaresima... È giusto?»

L'INTERVENTO

Il vescovo di Matera spiega il significato del XVII Congresso eucaristico nazionale che si svolge nel capoluogo della Basilicata dal 22 al 25 settembre. «Covid, guerra e crisi economica ci hanno fatto diventare stanchi e sfiduciati. Gesù, cibo che non perisce, ci dona forza». Domenica arriva il Papa. Le 35 mila ostie commissionate per le celebrazioni sono state preparate dai detenuti delle carceri di Opera (Milano) e di Castelfranco Emilia (Modena).

AD ASSISI

Dal 22 al 24 settembre, in Umbria, circa mille tra giovani imprenditori, economisti e changemaker, con un’età media di 28 anni, danno vita alla terza edizione dell'iniziativa che punta a plasmare un'economia a misura d’uomo. Sabato arriva il Papa per firmare un Patto sociale che argini le storture delle più rampanti e aggressive logiche di mercato 

I vescovi italiani riuniti a Matera: «Siamo chiamati a fare discernimento fra le diverse proposte politiche alla luce del bene comune, liberi da qualsiasi tornaconto personale e attenti solo alla costruzione di una società più giusta. C'è un bisogno diffuso di comunità, da costruire e ricostruire sui territori in Italia e in Europa, con lo sguardo aperto al mondo, senza lasciare indietro nessuno»

LA FESTA

L’arcivescovo ordinario militare per l’Italia, monsignor Santo Marcianò,  si è rivolto ai finanzieri durante la Messa celebrata in occasione della celebrazione del loro patrono, San Matteo.

BELGIO

La notizia è stata riportata dal quotidiano nazionale olandese “Nederlands Dagblad” che ha sottolineato come la liturgia, elaborata da alcuni teologi, "sia stata pubblicata senza essere stata presentata in anticipo" in Vaticano. La prossima settimana i presuli saranno ricevuti dal Papa per la loro visita “ad limina”. Il 15 marzo 2021 Roma si era già espressa (negativamente) sulla questione

il papa

Francesco all’udienza generale: «In un momento in cui questa tragica guerra ci porta a che alcuni pensino alle armi nucleari, quella pazzia!, il Kazakhstan con coraggio ha detto no alle armi nucleari». E racconta la telefonata con il suo Elemosiniere, il cardinale Krajewski, in missione in Ucraina: «Mi ha raccontato il dolore di questo popolo, le malvagità, le mostruosità, i cadaveri torturati che trovano. Uniamoci a questo popolo così nobile e martire»

POLITICA

A cinque giorni dalle elezioni, il Segretario di Stato della Santa Sede parla rispondendo ai giornalisti italiani a margine di un premio assegnato al premier Mario Draghi a New York (Usa).

dossier

Nell'abbazia di Westminster i solenni funerali di Stato di Elisabetta II alla presenza dei leader di tutto il globo. Le lacrime di Carlo quando viene intonato l'inno "God save the King". L’arcivescovo di Canterbury ricorda quello che la sovrana disse sudditi durante la pandemia: «Pochi leader hanno ricevuto tanto amore come lei». La gente in lacrime lancia rose rosse sul feretro che lascia per sempre Londra

NAPOLI

L'annuncio dell'avvenuta liquefazione del sangue del santo patrono da parte dell'arcivescovo ai fedeli raccolti nel Duomo. «Sono certo che anche lui unisce la sua voce alla voce dei più piccoli per chiedere il miracolo della solidarietà», ha detto monsignor Domenico Battaglia 

ANGELUS

All'Angelus del 18 settembre papa Francesco commenta il Vangelo dell'amministratore disonesto e al termine della della celebrazione prega per le popolazione colpite dall'alluvione

Pubblicità
Pubblicità
 
Multimedia
Edicola San Paolo