logo san paolo
giovedì 21 ottobre 2021
 
Chiesa e Fede Aggiornamenti rss
 
Parla l'amico

L’arcivescovo di San Salvador, martire del regime militare di cui denunciò le violenze, viene canonizzato insieme con Paolo VI. «Spero che i ragazzi del Salvador raccolgano il suo messaggio e abbandonino la violenza», dice il fratello minore Gaspar, che fu anche suo confidente

Paolo VI

Nacque nel 1954, quando lo zio, monsignor Giovanni Battista Montini, venne nominato arcivescovo di Milano. Per molti anni, durante la contestazione, ha quasi negato le radici familiari perché il cognome era troppo pesante da portare. Ora, alla vigilia della canonizzazione, offre il ritratto di una persona, ancora tutta da scoprire, dalla grande umiltà e sensibilità verso il prossimo

Francesco sull'aborto

«Si potrebbe dire che tutto il male operato nel mondo si riassume in questo: il disprezzo per la vita», ha detto il Papa durante l'udienza generale del mercoledì condannando guerre, cultura dello scarto e varie forme di sfruttamento. «Un approccio contraddittorio consente anche la soppressione della vita umana nel grembo materno in nome della salvaguardia di altri diritti», ha poi aggiunto. «Ma io vi domando: è giusto affittare un sicario per risolvere un problema?»

Sacramenti

«Basta un clic per confessarsi. In America il telefono sostituisce il prete, e l’assoluzione on line costa 2,29 euro. L’iniziativa pare sia stata approvata dai vescovi americani, come si legge nella notizia rilanciata da diversi quotidiani italiani non molto tempo fa. Com’è possibile?» Risponde il Teologo Silvano Sirboni

Il Teologo

«Dire che "la Chiesa non esclude che l'inferno sia vuoto" è arbitrario e pone un falso problema...» Il castigo eterno e l’inferno come “possibilità reale”: risponde il Teologo

intervista

L'analisi del teologo don Armando Matteo: «C’è un giovanilismo ecclesiastico che non riconosce che c’è bisogno di nuove prassi e adattamenti per attrarre le nuove generazioni. Papa Francesco lo ha capito»

dossier

Il Prefetto dei Vescovi, tirato in ballo dall’ex nunzio negli Stati Uniti, risponde con una lettera aperta: «Esci dalla tua clandestinità e pentiti della tua rivolta. Falso presentare le misure contro McCarrick come “sanzioni” decretate da Benedetto e annullate da Francesco»

Parla la pronipote

«Un uomo freddo e austero? Con noi parenti era affettuoso e divertente», rivela donna Orsola dei Principi Pacelli, la pronipote del Papa, morto il 9 ottobre di 60 anni fa. E sui presunti silenzi su Hitler ribadisce: «È accertato che salvò migliaia di ebrei in segreto»

Il quadro

La realtà di un racconto avventuroso che coinvolge come una spy-story: quel Cristo dipinto come lo vide santa Faustina Kowalska,  l'immagine miracolosa che ha cambiato il volto della Chiesa...

Colloqui col Padre

«Una volta la prima educazione avveniva in casa, soprattutto con la mamma che insegnava ai figli le preghiere e l’amore a Gesù. Oggi non si trova nessuno che dia una mano, i catechisti, me compresa, non sono preparati, vengono reclutati di corsa e il parroco è disorganizzato. Le famiglie pretendono un servizio e si arrabbiano pure. Sono solo preoccupata» Risponde don Antonio

GIOVANI

Sono più di trenta le donne coinvolte nell'assemblea iniziata il 3 ottobre. Suore, laiche e anche una sposata con un musulmano.  Invitate a parlare, ma senza la possibilità di votare il documento finale. Ne parliamo con Paola Lazzarini, sociologa e fondatrice del movimento “Donne per la Chiesa”.

dossier

«Laudato si’ mi’ Signore per Sora nostra Matre Terra»: da La Verna ad Assisi sulla Via di Francesco, là dove il poverello si convertì e diventò santo.

Karol Wojtyla

Chi non ricorda la frase «se sbaglio mi corriggerete»? «Rompendo il cerimoniale il Papa polacco conquistò anche gli anticlericali», spiega Orazio La Rocca, ex vaticanista di Repubblica e autore del libro L’anno dei tre Papi

Il ritratto

A definirlo così è Luigi Accattoli, che seguì il pontificato di Wojtyla come vaticanista del Corriere della sera: «Operaio, attore, amante della montagna... Ha mostrato alla gente della sua epoca cosa significhi credere in Dio»

giovani

«Io i muri li dipingo, ma le gerarchie ecclesiastiche dovrebbero buttare giù quelli che li separano dalle nuove generazioni», dice Andrea Sergio, in arte Mr. Wany, lo street artist che a Torino ha raffigurato la storia di san Giovanni Bosco

Il potere

I figli di questo mondo sono più scaltri dei figli della luce. L’avvertimento di Gesù don Rocco D’Ambrosio lo ha ben presente. «A un candidato sindaco dissi: sai come si ruba, come si trucca una delibera? Se non trovi il trucco, ne finirai complice...»

AI GIOVANI

Papa Francesco, nel discorso di apertura del Sinodo dei vescovi, chiede e garantisce alle nuove generazioni dialogo e franchezza. «Il discernimento è un atto di fede, non uno slogan o un'invenzione di questo Pontificato», dice. E chiede di superare il clericalismo, causa di tanti mali per i quali chiede perdono. Proprio per dar spazio all'ascolto, ogni cinque interventi ci siano tre minuti di silenzio.

Sinodo

Papa Francesco, nell'omelia per la messa di apertura del Sinodo sui giovani, chiama a un ascolto sincero per capire cosa Dio vuole dalla sua Chiesa, per stare sempre più accanto alle nuove generazioni e per dare loro sogni e speranze. In piazza, per la prima volta, presenti anche due vescovi cinesi.

IL VOCABOLARIO

Una "bussola", utile per genitori, insegnanti e animatori, che aiuta ad orientarsi nell’universo giovanile protagonista dell'assemblea di vescovi ed esperti aperta oggi

Il beato

Ripubblichiamo un articolo scritto in passato sulla straordinaria storia di Josef Mayr-Nusser, laico dirigente dell’Azione Cattolica di Bolzano, morto a 34 anni a Dachau per aver rifiutato di giurare fedeltà a Hitler. È stato beatificato il 18 marzo 2017.

Pubblicità
 
Multimedia
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 57,80 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
I LOVE ENGLISH JUNIOR
€ 69,00 € 49,90 - 28%