logo san paolo
sabato 08 agosto 2020
 
Chiesa e Fede Aggiornamenti rss
 
Giovani, verso il Sinodo

Le nuove generazioni vanno incontrate, ascoltate e capite, "nessuno escluso", senza "rigidità" e "anacronismi". È quanto promette il documento preparatorio della prossima assemblea dei vescovi programmata nell'ottobre 2018. Un testo "in continuità" con l'Evangelii Gaudium e l'Amoris Laetitia.

ROMA, SAN CALISTO

Il luogo di culto e i locali attigui (di proprietà della Santa Sede e in zona extraterritoriale) ospitano ogni notte circa trenta le persone, fra italiani e stranieri. La notizia resa nota venerdì 13 gennaio con un comunicato dell'Elemosineria apostolica. L 'impegno della Comunità di Sant'Egidio.

GIOVANI, VERSO IL SINODO

Nell'ottobre 2018 l'assemblea dei vescovi discuterà delle nuove generazioni alle quali papa Francesco ha scritto una lettera:«Fate sentire il vostro grido, lasciatelo risuonare nelle comunità».

A scuola

Lo documenta la quarta indagine nazionale sull’insegnamento della religione cattolica (Irc) edita dalla Elledici la cui presentazione è organizzata in Vicariatio a Roma, martedì 17 gennaio. In tutta Italia l'ha scelta l'88 per cento degli studenti. La ricerca ha coinvolto 3.000 insegnanti di religione e oltre 20.000 studenti.

In famiglia

Come affrontare il dolore di una separazione e le inevitabili domande dei figli? Non è sempre semplice suggerire le risposte giuste, ogni caso è diverso, molteplici le storie familiari, e soprattutto se si tratta di ragazzi occorre muoversi con delicatezza tra sofferenza e disagio. Dalla Rubrica "I figli ci chiedono", del settimanale Credere, ecco qualche consiglio

SANTA MARTA

Nella consueta omelia pronunciata durante la Messa mattutina, papa Francesco ha invitato a non cedere alla tentazione di rimandare la nostra conversione: «C'è soltanto un oggi nella nostra vita».

Birra e Salmi

Dal 2015 i Trappisti di Roma, fedeli alla regola dell’Ora et labora, producono una loro birra secondo la rinomata tradizione belga, ma con l’aggiunta dell’eucalipto

Le parole di Francesco

Papa Francesco mette in guardia i fedeli da «furboni e delinquenti» che vendono biglietti per le udienze generali in Vaticano: «I biglietti sono sempre gratis, attenti ai truffatori». Poi dedica la catechesi agli idoli: «La speranza va riposta in Dio, che non delude, e non negli idoli, come il denaro, il potere e l’ideologia, tutte fantasie che conducono alla morte»

Assisi

Ha convinto gli elettori con un programma controcorrente, ispirato alla dottrina sociale della Chiesa, e oggi amministra Assisi mettendo al centro il rispetto per il creato e l’attenzione per gli ultimi

All’apice del successo, l’industriale ha cominciato a farsi alcune grandi domande. E oggi? «Sono convinto della fede: non...

Il Teologo

Ci scrivono: «Come intendere la parità tra uomo e donna, e come liberarsi dagli stereotipi che penalizzano la donna?». Ecco cosa risponde il Teologo

ANGELUS

Lo sgomento di papa Francesco per l’attentato di terroristico: «Purtroppo, la violenza ha colpito anche in questa notte di auguri e di speranza», ha detto all’Angelus di Capodanno. «Addolorato, esprimo la mia vicinanza al popolo turco, prego per le numerose vittime e per i feriti e per tutta la Nazione in lutto, e chiedo al Signore di sostenere tutti gli uomini di buona volontà che si rimboccano coraggiosamente le maniche per affrontare la piaga del terrorismo e questa macchia di sangue che avvolge il mondo con un’ombra di paura e di smarrimento»

il papa

Francesco celebra la Messa della Maternità divina di Maria alla quale dedica tutta l’omelia: guardare a Lei, dice, ci protegge dalla «corrosiva malattia» di sentirci spiritualmente orfani. Poi avverte: «Le madri sono l’antidoto più forte contro le nostre tendenze individualistiche ed egoistiche, contro le nostre chiusure e apatie. Una società senza madri sarebbe non soltanto una società fredda, ma una società che ha perduto il cuore»

te deum

La denuncia di Francesco nella celebrazione di fine anno: «Abbiamo condannato i nostri giovani a non avere uno spazio di reale inserimento, perché lentamente li abbiamo emarginati dalla vita pubblica obbligandoli a emigrare o a mendicare occupazioni che non esistono o che non permettono loro di proiettarsi in un domani», ha detto il Pontefice. «Abbiamo privilegiato la speculazione invece di lavori dignitosi e genuini che permettano loro di essere protagonisti attivi nella vita della nostra società»

Dal 28 dicembre al 1° gennaio si ritrovano in Lettonia. Come sempre, l'appuntamento riunisce cristiani di diverse confessioni: cattolici, ortodossi, protestanti. «Voi esprimete il desiderio di essere protagonisti della storia, di non lasciare che siano gli altri a decidere del vostro futuro», ha detto loro in un messaggio Papa Francesco

In edicola

Sul numero di Credere in edicola il monaco siriano ripercorre i mesi di prigionia nelle mani di Daesh e, attraverso confidenze inedite, racconta il dramma del tradimento dei suoi “fratelli musulmani” fino alla fuga

Nel borgo campano sono arrivati 40 profughi. Insieme al sacerdote, gli abitanti li hanno accolti e li hanno coinvolti nel...

Secondo il sondaggio realizzato da Demopolis, l’Anno santo ha avuto grandi ricadute sugli italiani. Ne parliamo con monsignor...

L'UDIENZA

Francesco dedica l’ultima udienza generale dell’anno alla speranza cristiana e si sofferma sulla figura di Abramo. Poi spiega: «Lamentarsi con il Signore è un modo di pregare. La fede non è solo silenzio che tutto accetta senza replicare, la speranza non è certezza che ti mette al sicuro dal dubbio e dalla perplessità»

Anniversario

Il primo numero usciva il 25 dicembre 1931. Da allora, sulla strada di Alberione, alimentiamo la speranza che viene dal Vangelo

Pubblicità
 
Multimedia
Tutti Video Foto
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 92,90 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 0,00 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%