logo san paolo
sabato 08 agosto 2020
 
Chiesa e Fede Aggiornamenti rss
 
Il Papa

Francesco a Santa Marta: «Il Signore dia al suo popolo, a tutti noi, la grazia della prudenza e della obbedienza alle disposizioni, perché la pandemia non torni». E ricorda: «Anche nella Chiesa ci sono tanti linciaggi quotidiani che nascono dal chiacchiericcio»

Gianna Beretta Molla

Alla quarta gravidanza, dopo aver scoperto un fibroma all’utero, preferì morire per non sopprimere la vita della quarta figlia. Che oggi fa il medico cura gli anziani. Come faceva la madre. Gianna Beretta Molla di Magenta (Milano) morì il 28 aprile del 1962, nel 2004 fu canonizzata da Giovanni Paolo II

IL CONTRASTO TRA CEI E GOVERNO

Il dibattito interno al mondo dei credenti. E tra i ministri. Le questioni in gioco, a partire dal Concordato...  

Santa Marta

Papa Francesco loda chi, in questo momento, ci indica la strada della bellezza. Poi spiega il Vangelo e l'insegnamento di Gesù per tornare alla nostra prima chiamata. 

santi

Di famiglia molto umile, già a 12 anni prese servizio presso la nobile casa dei Fatinelli di Lucca. Metteva da parte quanto poteva per soccorrere le persone bisognose e un’altra domestica la accusò di rubare. Pio XII la proclamò patrona delle domestiche

Anniversari

Il 27 aprile del 2003, 17 anni fa, il fondatore della Famiglia Paolina veniva beatificato da Giovanni Paolo II. Riproniamo una sua biografia che spiega la sua missione e il suo carisma di mettere al servizio del Vangelo tutti i moderni mezzi di comunicazione

San Marco

Non era un discepolo diretto di Gesù ma a Gerusalemme dapprima accompagnò san Paolo nel suo apostolato e poi divenne collaboratore di San Pietro e degli Apostoli. La madre era una vedova benestante che mise a disposizione la sua casa per l’Ultima Cena. Morì ad Alessandria d'Egitto nell'anno 72 e le reliquie, di cui s’erano perse le tracce, ricomparvero miracolosamente il 25 aprile 1094 durante la consacrazione della basilica di Venezia a lui dedicata

la storia

Era un giovane seminarista di 14 anni e fu ucciso in modo barbaro dai partigiani nel 1945 in odio alla fede. Fu sequestrato e torturato per tre giorni. I carnefici usarono la sua tonaca nera per farne un pallone da calcio e poi appesa come un trofeo. Prima di morire, Rolando chiese di pregare per mamma e papà

la storia

Era un giovane seminarista di 14 anni e fu ucciso in modo barbaro dai partigiani nel 1945 in odio alla fede. Fu sequestrato e torturato per tre giorni. I carnefici usarono la sua tonaca nera per farne un pallone da calcio e poi appesa come un trofeo. Prima di morire, Rolando chiese di pregare per mamma e papà

coronavirus

Il bellissimo addio ai figli di un moribondo di Covid-19 che ha commosso l'Italia è di un avvocato, ammiratore di don Benzi, il primo a parlare delle case di riposo come "prigioni dorate". 

Il Papa

Francesco a Santa Marta rivolge il suo pensiero ai docenti «che devono lavorare tanto per fare lezioni via internet» in questo tempo di pandemia e agli studenti che «devono fare gli esami in un modo nel quale non sono abituati». E ricorda: «La vera pastorale nasce dal cuore del pastore, non dalle strutture»

la riflessione

La riflessione dell’Ordinario Militare per l’Italia mons. Santo Marcianò: «Possiamo parlare di “dopoguerra”, come ha fatto con incoraggiante sapienza il presidente Mattarella ma solo se da questo periodo storico sappiamo trarre la lezione di quella rinascita che si fonda sul rispetto della dignità e dei diritti umani»

Colloqui col Padre

«Le campane sono la voce del villaggio: villaggio senza campane, villaggio senza voce.Voce del Signore: il loro suono ti fa tornare sereno l’animo e il dolore-tristezza si scioglie in sollievo» La lettera e la risposta di don Antonio Rizzolo

il Papa

Francesco a Santa Marta: «Tante persone, con figli, non possono lavorare e non hanno da mangiare. E poi gli usurai gli prendono il poco che hanno. Preghiamo perché si convertano e perché non ci sia una pandemia sociale»

Chiedilo a Credere

Una domanda che può aiutarci a comprendere quali sono le cose che riteniamo importanti. La riflessione di Gaetano Piccolo

Paolo Benanti

Il frate esperto di tecnologia ci spiega perché la solitudine può essere una risorsa spirituale e come usare computer e app senza farli diventare un nuovo Dio (foto di Stefano Dal Pozzolo / Contrasto)

santi

La devozione popolare verso questo Santo è antichissima e diffusa in ogni parte del mondo. La Chiesa Orientale lo chiama il “Megalomartire” (il grande martire), è patrono di Inghilterra e Portogallo e di numerose città italiane.Ma le notizie sulla sua vita sono piuttosto scarne tanto che la liturgia cattolica nel 1969 lo declassò a memoria facoltativa. La tradizione popolare lo raffigura come il cavaliere che affronta il drago, simbolo della fede intrepida che trionfa sulla forza del maligno

udienza generale

Nella Giornata mondiale della Terra papa Francesco dedica l'udienza alla cura della casa comune e dei fratelli. La tragica pandemia ci ricorda che «se ne esce solo insieme». Bergoglio denuncia che «abbiamo inquinato il nostro pianeta, l’abbiamo depredato mettendo in pericolo la nostra stessa vita».

Santa Marta

Papa Francesco prega per le nazioni e poi invita i cristiani a fissare il crocifisso che è «il grande libro dell’amore di Dio»

Il Teologo

«Abbiamo fonti storiche e/o archeologiche che indichino dove si riuniva la nascente comunità di Gerusalemme?» Leggi la risposta del Teologo

Pubblicità
 
Multimedia
Tutti Video Foto
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 92,90 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 0,00 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%