logo san paolo
martedì 04 ottobre 2022
 
Chiesa e Fede Aggiornamenti rss
 
UN VIAGGIO STORICO

Dal 3 al 5 febbraio Jorge Mario Bergoglio va ad Abu Dhabi negli Emirati Arabi Uniti. Un'importante tappa del dialogo tra Chiesa cattolica e islam, basato sulla conoscenza e sul rispetto reciproci, unica alternativa efficace all'inciviltà dello scontro tra religioni e culture.

SANTA MARTA

Memoria e speranza, cioè richiamare i momenti belli degli incontri con il Signore e perseverare per «arrivare alla promessa». Sono i suggerimenti che papa Francesco ha dato per fronteggiare i momenti segnati dall'aridità, dal dubbio, dalla prova o, peggio, dalle persecuzioni.

RICORRENZE

Bombolette, scritte, travestimenti da lupi e da agnelli (in ricordo del sogno da cui scaturì la vocazione del santo dei giovani): Il 31 gennaio studenti dell’Istituto Maria Ausiliatrice e dell'oratorio Agnelli hanno ricordato, a modo loro, natura e obiettivi dell'impegno pastorale del sacerdote piemontese

Il Teologo

«Sono un catechista. Dovendo presentare la confessione chiedo: quando è stata istituita? Non mi pare che Gesù né gli apostoli abbiano mai confessato qualcuno» Risponde Silvano Sirboni

LA TESTIMONIANZA

Nel giugno 2015, a Torino, nella Basilica di Maria Ausiliatrice papa Francesco ha pronunciato un discorso a braccio. Caldo. Appassionato. Autobiografico. I cortili, l'educazione e la squadra di calcio: il santo dei giovani dal Piemonte a Buenos Aires.

INDIANI

Alla vigilia della giornata che ricorda la campagna contro i nativi d'America cominciata il primo febbraio 1876 e culminata con il massacro di Wounded Knee, il giornalista-scrittore Luigi Grassia documenta l'autenticità della conversione di uno dei protagonisti di quel tempo. Oggi avviato all'onore degli altari.

il papa

Francesco a Santa Marta dedica l'omelia al fondatore dei Salesiani nel giorno della sua festa: «Ha guardato i ragazzi negli occhi e si è messo al loro fianco come padre e maestro per farli maturare». E avverte: «I preti non siano dei funzionari. Quando un sacerdote non ha gioia dentro, si fermi e si chieda perché»

Panama

Lucas, un disabile diciassettenne costretto a girare su una carrozzina, viene sollevato dai suoi amici affinché Francesco possa accorgersi di lui e benedirlo; un'anziana signora di 99 anni issa un cartello scritto a mano in cui spiega d'essere cieca e che solo un abbraccio può farle capire che il Papa è passato da lei, cosa che Bergoglio fa, scendendo dalla papamobile. Ecco le immagini simbolo della Gmg che hanno commosso il mondo.

MASS MEDIA

All'ex direttore dell'informazione regionale della Rai, 55 anni, già nominato responsabile della rete televisiva ecclesiale  anche la responsabilità dei Tg (e dei Gr di Radio in Blu). Il grazie della Conferenza episcopale italiana (Cei).

L'invasione che non c'è

Davanti al fenomeno epocale delle migrazioni è normale il disorientamento ma non esiste nessuna invasione. Dovere dei cristiani è salvare le vite

Dante e la fede

«Mi ha sempre attratto la capacità di Dante di divulgare le grandi bellezze della nostra fede», dice lo studioso che, nonostante il successo, non ha perso l’umiltà. «Per fare esperienza della Bontà bisogna conoscere le nostre fragilità»

L'udienza

Durante il consueto incontro del mercoledì papa Francesco ha fatto il bilancio della Giornata mondiale della gioventù vissuta a Panama: «Quando passava la papamobile la gente alzava con le braccia i bambini quasi a dire: "Ecco il mio orgoglio, ecco il mio futuro!"».  Nel Vecchio Continente, invece...Bergoglio ha anche richiamato le figure di due santi straordinari: monsignor Romero e don Bosco.

Il Teologo

Il Teologo Giordano Muraro risponde: «Il battezzato che ha la coscienza pulita può senza dubbio accostarsi all’Eucaristia. Ma due battezzati che convivono possono dire di averla pulita?»

il convegno

All’Università Cattolica di Milano un convegno a più voci sul documento Oeconomicae et Pecuniariae Quaestiones di papa Francesco che affronta il tema sulla finanza ed etica e il corretto rapporto con il denaro da parte di tutti gli operatori del sistema finanziario. Presenti il presidente dell’Abi Antobio Patuelli e il vicepresidente di Banca Mediolanum Pirovano

l'addio

Funerali di Stato per l'ex ministro morto sabato a 85 anni. Presenti il capo dello Stato Mattarella e il presidente del Consiglio Conte. L’omelia dell’arcivescovo di Milano Mario Delpini: «Resta identificato con la protezione civile, un modello organizzativo di alta qualità e di ideali affascinanti»

dossier

Va in onda in prima serata "Teresa D’Avila – Il castello interiore", un film, del 2015 diretto da Jorge Dorado sulla vita della santa. Nata e cresciuta nella Spagna rinascimentale è stata una mistica capace di rimboccarsi le maniche. «Ha dimostrato che il tempo per la preghiera non è tempo perso», ha detto di lei Benedetto XVI ricordandola con affetto. Un altro Papa che l'apprezzò tanto fu Paolo VI che nel 1970 la proclamò Dottore della Chiesa
Guarda la videobiografia di Santa Teresa D'Avila

il papa

Sul volo di ritorno da Panama, Francesco interviene sulla crisi nel Paese sudamericano: «Il popolo sta soffrendo, serve una soluzione pacifica». Sull’aborto: «Lo si capisce solo in confessionale». Dice sì all'educazione sessuale nelle scuole, ma senza “colonizzazioni ideologiche”: «Il sesso non è un mostro, ma un dono di Dio». Sul celibato dei preti: «Io non lo toglierò»

GMG

A Panama il Papa nella messa conclusiva invita i ragazzi a impegnarsi concretamente e a farsi protagonisti della storia dei nostri giorni: "Proclamate ai prigionieri la liberazione e ai ciechi ridate la vista".

Panama

Il Papa parla ai giovani nella veglia di preghiera e li esrota a dire, come Maria il loro "avvenga per me", il loro "sì". A essere, come lei, influencer di questo secolo. E richiama la responsabilità degli adulti che, lasciando i ragazzi senza lavoro, senza istruzione, senza comunità e senza opportunità li condannano a stare senza futuro.

Panama

Francesco consacra l'altare della cattedrale dedicata a Maria La Antigua e ricorda ai sacerdoti e ai consacrati che non bisogna cedere alla tentazione di credere che la Chiesa non abbia più nulla da dire o da dare a questo mondo in trasformazione.

Pubblicità
 
Multimedia
Edicola San Paolo