logo san paolo
giovedì 13 agosto 2020
 
Chiesa e Fede Aggiornamenti rss
 
Nota dottrinale

In alcune comunità è stata utilizzata la formula «A nome del papà e della mamma, del padrino e della madrina, dei nonni, dei familiari, degli amici, a nome della comunità noi ti battezziamo nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo»: battesimo invalido e da rifare

Chiedilo a Credere

Questo volere è per noi il massimo bene, è il compimento nuziale della nostra esistenza. La riflessione del teologo Robert Cheaib

Prete vignettista

«L’auto-ironia, anche sulla Chiesa, aiuta a capire più profondamente il significato delle cose», dice il sacerdote vignettista. «E per i cristiani imparare a trovare sempre un motivo di sorriso è quasi un “dovere”» (foto di Beatrice Mancini)

Diventare liberi da ciò che temiamo

Il grande libro del Creato

In realtà si tratta di uno sperone roccioso di sei o sette metri, ora inglobato nella basilica del Santo Sepolcro. Simbolo della sofferenza, ma anche segno della Risurrezione

dossier

Il 6 agosto 1978, 42 anni fa, moriva Giovanni Battista Montini (canonizzato il 14 ottobre 2018; la sua memoria liturgica si celebra il 29 maggio, giorno in cui, nel 1920, venne ordinato sacerdote). Ecco un ritratto del Pontefice cui tanto deve la stagione di riforma che stiamo vivendo. 

6 agosto

Fu papa Callisto III nel 1457 a estendere questa festa alla Chiesa universale. La data del 6 agosto dipende dal fatto che secondo una tradizione l'episodio narrato dai Vangeli sarebbe avvenuto quaranta giorni prima della Crocifissione di Gesù la cui festa, già nella Chiesa d'Oriente e poi anche in quella d'Occidente si celebra il 14 settembre con l'Esaltazione della Santa Croce

L'Udienza

Francesco all'udienza generale auspica che con l’impegno di tutte le sue componenti sociali politiche e religiose il paese possa affrontare questo momento così tragico e doloroso. E con la pandemia avvia un ciclo di catechesi sul tema «guarire il mondo», in particolare dalle «malattie sociali»

la festa

Secondo la leggenda la Madonna stessa, apparendo nella stessa notte del 5 agosto del 352 a papa Liberio e ad un patrizio romano, li avrebbe invitati a costruire una chiesa là dove al mattino avrebbero trovato la neve che cadde copiosa in piena estate

PIETRO PAROLIN

In Francia per il suo primo viaggio post lockdown, il cardinale Segretario di Stato ripercorre gli aspetti più significativi della figura del Curato di Ars, san Giovanni Maria Vienney, in relazione alle sfide che attendono i sacerdoti di oggi. Parolin ricorda anche il cardinale congolese Emile Biayenda assassinato da un gruppo di soldati nel 1977

 

VATICANO

Maximino Caballero Ledo, 61 anni, sposato, due figli, è amico di infanzia del Prefetto, il gesuita spagnolo Juan Antonio Guerrero: la scelta cade su un esperto di finanza internazionale, con una lunga esperienza negli Stati Uniti e nei Paesi emergenti. «Di tutte le diverse opportunità di carriera che avrei potuto immaginare, questa è una di quelle che non ho mai neanche lontanamente pensato», ha dichiarato appena appresa la notizia della nomina.

Il Teologo

«La formula liturgica della fine della Messa, che in latino è ite, missa est, penso che con la traduzione italiana «la Messa è finita, andate in pace» abbia perso un po’ il suo significato.» Leggi la risposta del Teologo

Il curato d'Ars

San Giovanni Maria Vianney proveniva da una famiglia contadina e privo della prima formazione, riuscì, nell'agosto 1815, ad essere ordinato prete. Per farlo sacerdote, ci volle la tenacia dell'abbé Charles Balley, parroco di Ecully, vicino Lione: lo avviò al seminario e  lo riaccolse quando venne sospeso dagli studi. Si dedicò all'evangelizzazione, attraverso l'esempio della sua bontà e carità

ritratto

Siamo stati a Cutro, in provincia di Crotone, il paese che l'ha visto crescere. La figura di quel ragazzino alto, schivo e gentile, che preferiva collezionare santini piuttosto che figurine di calciatori, nei ricordi di chi gli è stato accanto anni, da mamma Rita ai cugini Carolina e Filippo. E ai compagni di scuola.

messaggio

Francesco scrive ai ragazzi radunati a Medjugorje: "Non abbiate paura di seguire Cristo sull'esempio del sì di Maria".

Angelus

All'Angelus Francesco ricorda l'attacco alla cattedrale di Managua che ha quasi distrutto un antico crocefisso. E poi invita a impegnarsi contro la povertà e la disoccupazione che avanzano in questa pandemia.

nomine

Bergoglio cambia ancora la sua segreteria personale. Accanto a lui arriva don Fabio Salerno. Giselda Adornato entra tra i consultori della Congregazione delle cause dei santi.

devozioni

Simbolo del bene che vince sul male, il santo leggendario che proteggerà il ponte di Genova, è venerato da cristiani e musulmani in tutto il mondo.

La storia

Il patrono della città è San Giovanni Battista ma il nuovo viadotto è dedicato al Santo cavaliere che sconfigge il drago. Una storia cominciata ai tempi delle Crociate e che "incrocia" anche l'Inghilterra e la Royal Navy

1 e 2 agosto

Si tratta di un'indulgenza plenaria che può essere ottenuta in tutte le chiese parrocchiali e francescane dal mezzogiorno del 1º agosto alla mezzanotte del 2 e tutti i giorni dell'anno visitando la Chiesa della Porziuncola di Assisi dove morì San Francesco. Il Poverello ottenne l'indulgenza da papa Onorio III il 2 agosto 1216 dopo aver avuto un'apparizione presso la chiesetta 

Pubblicità
 
Multimedia
Tutti Video Foto
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 92,90 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 0,00 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%