Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
venerdì 19 luglio 2024
 
Chiesa e Fede Aggiornamenti rss
 
L'iniziativa

Si è aperta a Sacrofano la seconda edizione della Cattedra dell'accoglienza. E Ii segretario di Stato ricorda che chi non accoglie si separa da Dio. Sui fatti di Cutro poi aggiunge: "Perseguire gli scafisti, ma prima viene il dovere di salvare le vite"

TREVIGNANO ROMANO

Nessuna autorizzazione al culto. Il vescovo di Civita Castellana, monsignor Marco Salvi, che si è insediato da un mese, ha istituito una commissione per indagare sulla presunta veggente. E intanto i residenti...

All'angelus

Il dolore di Francesco per il naufragio di Crotone che ha provocato (finora) 71 vittime, tra cui molti bambini: « I viaggi della speranza non si trasformino mai più in viaggi della morte! Che il Signore ci dia la forza di capire e di piangere». Ed esprime «apprezzamento e gratitudine» per la «popolazione locale e le istituzioni per la solidarietà e l’accoglienza verso questi nostri fratelli e sorelle»

l'incontro

Francesco al comitato di direzione di Donne Chiesa Mondo, il mensile de L'Osservatore Romano: «Le donne hanno una capacità di gestire e di pensare totalmente differente da noi e anche, io direi, superiore a noi, un altro modo. Lo vediamo in Vaticano, anche: dove abbiamo messo donne, subito la cosa cambia, va avanti. Lo vediamo nella vita quotidiana. Una volta la Von der Leyen mi disse che risolve alcuni problemi come fanno le mamme»

il caso

A Bari l’assemblea della Consulta Nazionale San Giovanni Paolo II, durante la quale è stata presentata una ricerca dell’Università Cattolica, che ha evidenziato le criticità del Fondo per la prevenzione previsto dalla legge 108/1996. Il presidente Luciano Gualzetti: «È una lotta contro il tempo per evitare che le persone in difficoltà si rivolgano al credito illegale»

crotone

Domenica alle 15 a Steccato di Cutro il rito organizzato dall’arcidiocesi di Crotone per «leggere il dramma umano di questi nostri fratelli alla luce della Passione salvifica di Cristo» e pregare «dinanzi all’indifferenza del potenti». Il bilancio delle vittime sale a 69, l’ultimo cadvere recuperato in mare è quello di un bambino di 3 anni

appuntamenti

L'ultimo incontro della Lectio Petri svolge nella Basilica di San Pietro martedì 7 marzo, alle 18,30. Le riflessioni dei cardinali Gianfranco Ravasi e Mauro Gambetti

Don Luigi Maria Epicoco

Giovedì 2 marzo - Parola del giorno: Matteo 7,7-12

viaggio apostolico

Nel Paese di Orban Francesco cercherà di aprire spiragli di pace per l'Ucraina e di ricordare quanto sia fondamentale, per i cristiani, l'accoglienza di chi soffre

Don Luigi Maria Epicoco

Mercoledì 1° marzo - Parola del giorno: Luca 11,29-32

L'iniziativa dello scrittore-docente

In un post su Facebook ha annunciato una lezione ai suoi alunni di prima media su quanto avvenuto sulle coste calabresi e sulle dichiarazioni del ministro Piantedosi. A noi ha detto: «Non dobbiamo mai perdere la nostra umanità»

NOVITà

L’arcivescovo del capoluogo ligure, monsignor Marco Tasca, avvia una sperimentazione di tre anni a partire dal dicembre 2023. Previsti incontri di formazione che "tracciano" un cammino di fede per le persone indicate dalle famiglie ad affiancare chi entra nella comunità cristiana

ESCLUSIVO

Dal lunedì al sabato il sito famigliacristiana.it accoglierà il commento alla Parola del giorno di don Luigi Maria Epicoco, apprezzato teologo, insegnante e predicatore nato a Mesagne in provincia di Brindisi, già collaboratore e autore di punta del Gruppo Editoriale San Paolo.

l'addio

A Roma nella Chiesa degli Artisti in piazza del Popolo i funerali solenni del popolare conduttore alla presenza di migliaia di persone e di tutto il mondo dello spettacolo. Don Walter Insero: «Dietro la sua domanda, “Cosa c'è dietro l'angolo?” si nascondeva una riflessione esistenziale sulla fede e l’aldilà». La figlia Camilla: «Papino, ora sei in paradiso a fare un talk-show con Sordi, Gassman e Bracardi al piano»

ROMA

La Pontificia Accademia mariana internazionale (Pami) e la delegazione di Roma e Città del Vaticano del Sacro militare Ordine costantiniano di San Giorgio hanno firmato un’intesa per “instaurare e consolidare relazioni scientifiche, culturali ed accademiche finalizzate al raggiungimento di una formazione superiore” tesa allo sviluppo di una “cooperazione culturale e caritatevole”.

chiesa

L'associazione europea “Amici di San Rocco”, promossa e animata da fratel Costantino De Bellis, fondatore e presidente dell'Associazione, coadiuvato da monsignor Filippo Tucci, si è prodigata a diffondere in Italia e nel mondo il culto del Santo: una testimonianza per rendere attuali gli esempi del giovane viandante che, attraversando la Via Francigena, ha raggiunto la pace interiore

naufragio

La riflessione delle monache dopo la tragedia al largo di Crotone costata la vita a decine di migranti, adulti e bambini, iraniani, pakistani e afghani partiti giorni fa dalla Turchia. 

angelus

Francesco, affacciandosi dalla finestra del palazzo apostolico ricorda i sopravvisuti e quanti hanno perso la vita in mare nel naufragio a largo delle coste calabresi. Prima ha ricordato, spiegando il Vangelo, che dobbiamo stare attenti al diavolo che vuole dividerci da Dio e dai nostri fratelli

immigrazione

Il direttore don Marco Pagniello sottolinea che la tragedia avviene all'indomani della conversione in legge del decreto che limita i soccorsi in mare e chiede decisioni coraggiose che non inseguano interessi di parte

L'EVENTO

Una Marcia straordinaria Perugia-Assisi la notte scorsa per il primo anniversario del conflitto. Il coordinatore Flavio Lotti: «Noi non ci rassegniamo e non possiamo giustificare questa delega totale ed esclusiva alle armi che hanno provocato in dodici mesi centinaia di migliaia di morti tra i soldati e i civili. La politica è assente e non vuole cercare spazi di negoziato e dialogo»

Pubblicità
 
Multimedia
Edicola San Paolo