logo san paolo
sabato 04 dicembre 2021
 
Chiesa e Fede Aggiornamenti rss
 
Giornata dei poveri

Nella casa d’accoglienza dei frati di Assisi abbiamo incontrato Sandro e Marco, due delle 500 persone che il Papa abbraccerà nella Giornata mondiale dei poveri

L'Editoriale di Credere

Il 14 novembre si celebra la quinta Giornata mondiale dei poveri voluta da papa Francesco nel 2017. Un appuntamento che ci invita a riflettere sulla condivisione e a lasciarci provocare

San Martino

Ciò che ha reso famoso San Martino di Tours, in Francia, è l'episodio del mantello. Ma c'è ben di più da conoscere su questo importantissimo santo...

il papa

Francesco all’udienza generale elogia il “coraggio” di San Paolo: «La tentazione è sempre quella di tornare indietro perché è più sicuro tornare alla legge. L’Apostolo ci ricorda che non possiamo permetterci alcuna stanchezza nel fare il bene». E cita Wojtyla: «La Polonia ha bisogno di uomini dal cuore grande»

Anniversario

La Familiaris consortio di Giovanni Paolo II compie 40 anni. Le “differenze in sintonia” tra l'Esortazione del papa polacco e l’Amoris laetitia di papa Francesco

santi

Pontefice dal 440 al 461, è stato il primo ad essere chiamato “Magno” per la sua sapienza nella difesa della vera fede e per lo zelo nell’esercizio della sua azione pastorale in favore della città di Roma e, indirettamente, per tutte le Chiese d’Occidente

9 NOVEMBRE

Si celebra oggi la cattedrale di Roma come simbolo della fede dei cristiani nei primi secoli, che sentivano la necessità di riunirsi in un luogo comune e consacrato per celebrare la Parola di Dio e i Sacri Misteri, e come segno dell'unità e dell'amore con il Romano Pontefice

la decisione

Le decisioni dopo l’assemblea plenaria di Lourdes: vendita degli immobili delle diocesi, richiesta a Bergoglio di inviare una equipe di visitatori e l’istituzione di un Consiglio straordinario guidato da una giurista: «Siamo stati obbligati a riconoscere che la nostra Chiesa è un luogo di gravi crimini, di attacchi spaventosi alla vita e all’integrità di bambini e adulti. Questo non può essere», ha detto il presdiente mons. Éric de Moulins-Beaufort

cop26

Studenti, ambasciatori dell'Onu, ecclesiastici e fedeli della comunità di Glasgow si sono ritrovati insieme in una Messa nella chiesa di Saint Aloysius. «Uniti per sentire il grido dei poveri e della Terra»

la riflessione

La relazione dello psichiatra ed esorcista padre Raffaele Talmelli al Corso su Esorcismo e preghiera di liberazione: «L'Anticristo, contrapponendosi alla Parola, al Logos, utilizza una antilingua: la manipolazione del linguaggio a fini ideologici con parole e significati deformati in modo da non far comprendere il reale contenuto di male veicolato da tali espressioni»

I FUNERALI

Due giovani, crivellati dai proiettili esplosi da un uomo che li aveva scambiati per ladri: Portici piange le sue vittime, "santi per mano di un malvagio, ma resteranno sempre nei nostri cuori”". La città è come "uno scenario di guerra", ma ai funerali l'arcivescovo di Napoli monsignor Domenico Battaglia invoca un progetto di speranza: «Vi auguro che proprio questo dolore possa guidarvi nella ricerca di nuovi significati»

CLIMA, COP26

Parla monsignor Brian McGee, vescovo di "Argyll and the Isle”, che copre l’estremo nordovest della Scozia: la (lenta, faticosa, ma originale e incoraggiante) traduzione concreta dei principi della Laudato si'; l'azione ecumenica circa l'ecologia integrale; l'attenzione ai poveri e alla giustizia sociale.

Santo del giorno

Beatificato nel 1996 insieme a Daniele Comboni e canonizzato il 23 ottobre 2011 da Benedetto XVI, nonostante la malferma salute che lo accompagnò sempre e gli impedì di abbracciare completamente in prima persona la vita missionaria fu instancabile nel sostenerne il risveglio nel clero e nei seminari

 

il papa

Francesco nella Messa in suffragio dei vescovi e cardinali defunti nell'ultimo anno: «Il Covid ha aggravato tant situazioni di sofferenza. Davanti a mistero della morte redenta, chiediamo la grazia di guardare con occhi diversi le avversità, di saperle abitare nel silenzio mite e fiducioso che attende la salvezza del Signore, senza lamentarci, senza brontolare, senza lasciarci rattristare»

Chiedilo a Credere

Sono uomini e donne, bambini, giovani e adulti che vivono con gratuità la loro vita ordinaria. L'intervento del teologo Gaetano Piccolo

Suor Roberta Vinerba

È la prima donna in Italia a dirigere un Istituto di scienze religiose ma viene da un cammino tortuoso ed è stata a lungo lontana da Dio. Poi, racconta, «il Signore mi ha preso il cuore»

L'editoriale di Credere

L’annuncio della disponibilità del Pontefice a una visita apostolica in Canada in relazione al ritrovamento di una fossa di comune di bambini nativi ci indica la via per affrontare questo male nella Chiesa. L'editoriale del settimanale Credere in edicola da giovedì 4 novembre 2021

Santi

Carlo Borromeo fu fatto cardinale da suo zio, papa Pio IV, ed eletto vescovo di Milano. Abbandonata la carriera ecclesiastica a Roma, nell’arcidiocesi ambrosiana fu un pastore energico e risoluto: indisse sinodi e istituì seminari per la formazione del clero e visitò più volte l’immensa diocesi che si estendeva dalla Liguria alla Svizzera.

la presentazione

Dal 28 dicembre al primo gennaio 2022 sono attesi circa 6 mila giovani da tutta Europa.  Confermata, come peraltro già annunciato da tempo, la possibilità - per i giovani che lo vorranno - di sostare davanti alla Sindone

Udienza

Niente chiacchiericcio, esorta Francesco nella consueta udienza del mercoledì. Quando si vede qualcuno che sbaglia «chiedersi se anche noi ne siamo responsabili e poi, dopo aver pregato, cercare il modo migliore per correggere gli altri senza pensare di essere noi perfetti»

Pubblicità
 
Multimedia
Edicola San Paolo