Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
giovedì 25 aprile 2024
 
Chiesa e Fede Aggiornamenti rss
 
1 e 2 agosto

Si tratta di un'indulgenza plenaria che può essere ottenuta in tutte le chiese parrocchiali e francescane dal mezzogiorno del 1º agosto alla mezzanotte del 2 e tutti i giorni dell'anno visitando la Chiesa della Porziuncola di Assisi dove morì San Francesco. Il Poverello ottenne l'indulgenza da papa Onorio III il 2 agosto 1216 dopo aver avuto un'apparizione presso la chiesetta 

l'iniziativa

Inaugurata venerdì dall’arcivescovo Mimmo Battaglia: «Più che una casa famiglia è una casa della pace, perché in questo luogo si vuole sperimentare la pace, e tutti possiamo imparare ad essere artigiani di pace». Accoglierà madri e bambini in fuga dalle guerre

oggi la giornata internazionale

Il 50% costretto a subire sfruttamento sessuale e il 38%, circa 25 milioni di persone, soggetto a lavoro forzato. Il caso Tanzania dove opera l'Ong WeWorld: «La violenza fisica è molto radicata nelle tradizioni, nella cultura e nelle norme del paese, e pratiche quali le punizioni corporali sono comuni e accettate sia nell’ambiente domestico che a scuola»

dossier

Nella conferenza stampa sul volo di ritorno dal Canada papa Francesco tocca diversi temi: dai prossimi viaggi al cammino sinodale della Germania fino alla situazione italiana con l'appello alle forze politiche: «Serve responsabilità civica»

Santi

Alto un metro e 35 centimetri, padre Leopoldo Mandic, uno dei patroni del recente Giubileo della Misericordia, accoglieva...

Canada

Il Pontefice, nell'ultima tappa del viaggio in Canada incontra alcuni ex alunni delle scuole residenziali e ripete la sua richiesta di perdono. Poi sprona anziani e giovani a camminare insieme, a cercare il volto Inuit di Gesù

il racconto

A San Giuliano Milanese i funerali della bimba abbandonata in casa dalla madre e morta di stenti. Il parroco: «C'è una comunità che non si rassegna e vuole costruire un modo di vivere diverso». Il messaggio dell’arcivescovo Delpini: «Ogni solitudine dovrebbe trovare rimedio nell'attenzione recipro

canada

Papa Francesco incontra una rappresentanza delle popolazioni locali. Chiede nuovamente perdono e sottolinea la ricchezza che ha ricevuto in questo pellegrinaggio penitenziale in mezzo ai dolori e alle sofferenze dei nativi. Il discorso integrale

NOMINE

Sostituisce monsignor Domenico Mogavero

SANTI

Dal 2021, per decisione di papa Francesco. Nel decreto della Congregazione per il Culto Divino si sottolinea l’importante testimonianza evangelica offerta dai tre fratelli. Finora nel Calendario Romano figurava la memoria della sola Marta

Dietro le quinte

Quando nasce e come e perché il luogo dove papa Francesco ha scelto di abitare e lavorare. Il nome viene dalla chiesa e dalla casa adiacente che era nata come un piccolo ospedale nel 1538 e rimase tale fino al 1726. La residenza nella forma attuale venne inaugurata nel 1996

ANNIVERSARI

La comunità monastica che il religioso (rapito a Raqqa il 29 luglio 2013) aveva fondato nel 1982 per il dialogo islamo-cristiano e l’incontro tra Oriente e Occidente è ancor oggi viva e feconda. In un libro pubblicato da Effatà (con la prefazione di padre Federico Lombardi) Francesca Peliti raccoglie le testimonianze di chi ha accompagnato l’origine e la crescita di questa particolare esperienza umana, spirituale e culturale

Santa Marta

Il Vangelo ce la presenta come una signora di casa sollecita e indaffarata tanto da ricevere il richiamo di Gesù ricevuto in casa come ospite. Protettrice di casalinghe e domestiche, è lei a chiedere a Cristo il miracolo di resuscitare il fratello Lazzaro

Canada

Il Pontefice, recitando i vespri con i vescovi, i sacerdoti, i consacrati e gli operatori pastorali ribadisce la richiesta di perdono per quanto fatto contro gli indigeni e condanna gli abusi sessuali. La Chiesa non deve credersi superiore agli altri.

Canada

I nativi chiedono al Papa di cancellare la dottrina della colonizzazione e il Pontefice ribadisce che è stato un errore che ha causato molto dolore. Adesso occorre rimediare. L'omelia integrale di Bergoglio

canada

Il Pontefice incontra le autorità canadesi, a Quebec, e insiste sulla necessità di rispettare l'ambiente, le persone e le culture, sul cercare la pace senza la corsa agli armamenti. E chiede di nuovo perdono per il male inferto a migliaia di bambini nativi e alle loro famiglie  

comunicazione

L’ultimo libro (interattivo) di Fabio Bolzetta, inviato di TV2000 e presidente dell’associazione dei webmaster cattolici, per capire e abitare con consapevolezza il mondo dei new media e offrire una guida a parroci e addetti alla comunicazione. La prefazione firmata da papa Francesco

Canada

Sul lago di Sant'Anna il Pontefice ricorda la saggezza delle nonne, che sono madri due volte, e che insegnano a credere con la propria lingua e la propria saggezza. E prega perché si possano risanare le ferite provocate dalle conversioni forzate.

canada

Niente "indietrismi", dice Jorge Mario Bergoglio nella prima Messa celebrata in Canada, bisogna guardare al passato per trarne forza verso il domani. E occorre essere generativi, cioè immetere nel mondo amore. Ecco l'omelia integrale

ucraina

Don Santo Borrelli, parroco a Donnici (Cosenza), camminerà dal 31 luglio al 22 agosto. Nel percorso tra Ucraina e Polonia toccherà varie tappe, tra cui Auschwitz e Cracovia. "Il cammino", dice, "è uno stile di vita, un modo di evangelizzare e di condividere le sofferenze degli altri" 

Pubblicità
GIOCHI OLIMPICI

Si fa il nome del ragazzo d'oro dello sport italiano per la Cerimonia d'apertura del 2024. Secondo noi sarebbe prematuro. Ecco perché

 
Multimedia
Edicola San Paolo