logo san paolo
lunedì 04 marzo 2024
 
Chiesa e Fede Aggiornamenti rss
 
Perdono

«Scoprire l’Antico Testamento e, soprattutto, il Vangelo di Gesù Cristo ha iniziato piano a cambiare qualcosa nel mio intimo, a scavarmi dentro. In particolare dopo un sogno una pace immensa mi ha avvolto e, da quel giorno non mi sono sentito più realmente solo...»

la storia

Il biografo padre Zdzislaw Kijas racconta il martirio di suor Paschalina Jahn e di altre nove consorelle della Congregazione delle Suore di Santa Elisabetta trucidate, in odio alla fede, in Polonia, tra il febbraio e il maggio del 1945 durante l’invasione dell’esercito sovietico. Servivano malati e anziani. L’11 giugno a Breslavia la cerimonia di beatificazione

Udienza

Il Pontefice ricorda la condizione degli anziani e rimprovera una politica che è insensibile a custodire la dignità della vecchiaia

santi

Studioso dei filosofi greci e dell’Ellenismo, viene attratto dai Profeti biblici attraverso i quali arriva a farsi cristiano ricevendo il battesimo a Efeso nel 130. Muore martire a Roma nel 165 sotto Marco Aurelio perché considerato “nemico dello Stato”. Il suo motto: «Tutto ciò che di bello è stato espresso da chiunque, appartiene a noi cristiani»

Una vita attenta alle problematiche politiche e sociali. Il suo capolavoro apostolico: aver compreso che i migranti italiani...

Santi

Dal vaticano

«Possiate sentirvi portatori di un carisma che è un dono per la Chiesa, e che cresce nella misura in cui lo vivete e lo condividete. Questo vi dà gioia: dare la vostra testimonianza con semplicità, con umiltà ma con coraggio, senza mediocrità; e soprattutto direi con grande senso di umanità.» L'affettuoso discorso del Santo Padre ai partecipanti ai Capitolo generali dei Poveri Servi e delle Povere Serve della Divina Provvidenza (don Calabria).

Ai Cursillos

«Una cosa brutta che voi dovete evitare, prima che succeda – perché sembra che da voi non sia successo, ma ve lo dico prima –: “eternizzare” le cariche, cioè che sempre è lo stesso o la stessa. Per favore, no. Tutti sono bravi, ma non tutti indispensabili.» Si rivolge così, nel discorso di Sabato 28, il Santo Padre ai membri del Cursillos di Cristianità in Italia. Vi proponiamo la trascrizione integrale

Celebrazione

Si celebra il 31 maggio a conclusione del mese mariano. Ricorda la visita che la Madonna fece alla cugina Elisabetta dopo avere ricevuto l'annuncio che sarebbe diventata madre di Gesù per opera dello Spirito Santo. Giovanni il Battista che sussulta nel grembo materno inizia già la sua missione di Precursore

IL PELLEGRINAGGIO

Dopo due anni, segnati dalla pandemia e dalle restrizioni, ragazzi e ragazze sono andati a piedi al Santuario mariano. Volti, voci, storie. E l'omelia dell'arcivescovo del capoluogo campano, monsignor Domenico Battaglia

Vaticano

«Gesù visse in tempi di violenza. Egli insegnò che il vero campo di battaglia, in cui si affrontano la violenza e la pace, è il cuore umano». Riportiamo il discorso completo che il Pontefice ha tenuto Sabato 28 Maggio alla delegazione di autorità del Buddhismo in Mongolia

LA BIOGRAFIA

Fu spinta da voci interiori a impegnarsi per la liberazione della Francia. Distintasi per il valore sul campo di battaglia e per il suo modo intenso di vivere il messaggio cristiano, liberò Orléans. Poi fu catturata, processata per eresia, condannata e arsa viva sul rogo il 30 maggio 1431. La successiva riabilitazione: ora è patrona di Francia (ma anche della telegrafia e della radiofonia).

Vaticano

Tra i 21 scelti dal Papa, cinque sono italiani. L'unico diocesano è il vescovo di Como. Si allarga il collegio cardinalizio

Regina Coeli

Il Pontefice annuncia il prossimo concistoro e dà appuntamento al 31 maggio per recitare insieme il rosario per chiedere, con l'intercessione della Madonna, il dono che l'umanità attende

Solennità

Questa solennità ricorre ogni anno la domenica dopo Pentecoste e fu introdotta nella liturgia cattolica nel 1334 da papa Giovanni XXII. Propone uno sguardo alla realtà di Dio amore e al mistero della salvezza realizzato dal Padre, per mezzo del Figlio, nello Spirito Santo. Benedetto XVI così ha spiegato questa realtà: «La prova più forte che siamo fatti ad immagine della Trinità è questa: solo l’amore ci rende felici, perché viviamo in relazione per amare e viviamo per essere amati»

santi/2

Fu arcivescovo di Milano, concluse il Concilio Vaticano II aperto da Giovanni XXIII, fine diplomatico e uomo di grande cultura, Pontefice in anni turbolenti e difficili. Ecco chi era Giovanni Battista Montini che la Chiesa festeggia il 29 maggio, anniversario della sua ordinazione sacerdotale

Ortodossi

Dopo lo scisma della Chiesa autocefala del 2019, anche la parte, maggioritaria, che era rimasta fedele al patriarcato russo annuncia la sua indipendenza. Sempre più complesse le relazioni tra ortodossi nella martoriata terra di Kiev

chiesa

Il neopresidente della Cei annuncia entro il 18 novembre un report nazionale sui casi di abuso segnalati o denunciati alla rete dei Servizi diocesani e interdiocesani negli ultimi due anni e sulle attività di prevenzione e formazione

Dal vaticano

«L’Europa è stata fatta da migranti; e oggi per uno sviluppo serio, l’Europa ha bisogno dei migranti. C’è un inverno demografico, dove non ci sono i bambini, dove il futuro è ogni volta più stretto: che venga quella buona gente, ma bisogna integrarla! Integrarla. E per questo ringrazio tanto per quello che voi fate con loro. Non è un’elemosina, no, è la fratellanza». L'esortazione del Santo Padre nel discorso tenuto il 25 Maggio alla delegazione del Global Solidarity Fund. Ecco il testo integrale

IL COMMENTO

Don Virginio Colmegna presidente della Casa della carità a Milano l'ha conosciuto quand'era già arcivescovo di Bologna. «Conosco il suo cammino di attenzione a quella rilettura della Chiesa povera e dei poveri», dice del neo presidente della Cei

Pubblicità
 
Multimedia
Edicola San Paolo