logo san paolo
mercoledì 28 luglio 2021
 
Chiesa e Fede Aggiornamenti rss
 
Santa Marta

Papa Francesco ricorda l'iniziativa dell'Alto comitato per la Fratellanza Umana che oggi ha indetto una giornata di preghiera per chiedere la fine di questo flagello. E ricorda anche i morti per le altre pandemie, quella della fame, quella della guerra.

Coronavirus

In vista dell'evento promosso giovedì 14 maggio, la rivista dei Gesuiti offre la possibilità di carcicare gratuitamente un volume che approfondisce e spiega il documento di Abu Dhabi, all'origine del percorso che porta alla mobilitazione comune delle fedi per chiedere a Dio la fine della pandemia.

IL TEOLOGO

Non si tratta di un minimo comun denominatore e quindi della rinuncia alla propria identità, nel nostro caso radicalmente e profondamente cristiana, ma di “partecipare” alla dimensione umana della fede. La preghiera comune può condurci a percepire il senso profondo dell’essere donne e uomini religiosi, “legati” e orientati a una realtà ulteriore e trascendente, che ci supera e ci comprende. La riflessione di don Pino Lorizio, della Pontificia Università Lateranense

Coronavirus

Nel dibattito che precede e prepara la giornata interreligiosa di preghiera, digiuno e carità per chiedere a Dio la fine della pandemia interviene il "co-fondatore", con Madre Teresa di Calcutta, dei "Missionari della Carità".

il cordoglio

Classse 1924, fra Luigi da Serracapriola, al secolo Teodorico Beniamino Ciannilli, accompagnò il fondatore della Società San Paolo da Foggia al convento di San Giovanni Rotondo il 3 maggio 1965. Oggi i funerali. 

IL RACCONTO

Fra Teodorico Beniamino Cianilli fu testimone diretto dell’incontro tra il Santo di Pietrelcina e il beato che fondò la Famiglia Paolina. Ripresentiamo il reportage da San Giovanni Rotondo del condirettore Luciano Regolo, pubblicato da Famiglia Cristiana sul numero 39 del 2018.  

Il Papa

Francesco all’udienza generale: «Nel cristianesimo non c’è più posto per parole come “sudditanza”, “schiavitù” o “vassallaggio”. Al loro posto ci sono “alleanza” e “amicizia”». Ricorda la memoria della Madonna di Fatima e l’attentato del 13 maggio 1981 a papa Wojtyla: «Ringraziamo Dio per averci dato questo santo vescovo di Roma. Aiuti la Chiesa di Roma a convertirsi e ad andare avanti»

Il Papa

Il pensiero di Francesco per il mondo della scuola: «Il Signore li aiuti in questo cammino, dia loro coraggio e anche un bel successo». E ricorda: «La vita cristiana è un reciproco rimanere: noi nel Signore e Lui in noi». Lunedì 18 maggio, con la ripresa delle messe con i fedeli in Italia, stop alle dirette da Santa Marta

Lutto

Papa Francesco lo aveva creato cardinale nel 2016, ma per tutti resta nella memoria come il vescovo di Novara, esile, ma forte come una roccia, che predicava l'accoglienza e l'amore.

Il Papa

Francesco nella Messa a Santa Marta: «In questo periodo hanno dato esempio di eroicità e alcuni hanno dato la vita». E ricorda: «La pace che ci dona il Signore non è un’anestesia né narcisistica ma è cominciare a vivere il Cielo, con la fecondità del Cielo»

L'ANALISI

«La giovane convertita all'islam merita un silenzio rispettoso. Da credente non posso non rilevare due fiammelle che brillano fra le tenebre di questa apparente e rilevante sconfitta, culturale e religiosa insieme, di un Occidente incapace di sostenere la fragilità di chi, donandosi, si è ritrovato prigioniero. La prima: la vita umana non ha prezzo. La seconda: il diritto alla libertà (che non bisogna rivendicare solo a favore dei cristiani) si basa sulla coscienza, tabernacolo della persona umana». Una riflessione del teologo della Pontificia Università Lateranense alla vigilia della giornata di preghiera interreligiosa promossa per il 14 maggio.

L'intervista

Parla il parroco del quartiere Casoretto don Enrico Parazzoli: «Ho grande rispetto per la sua scelta, diciotto mesi di prigionia sono terribili, devi aggrapparti a qualcosa per sopravvivere». Sul passato: «La ragazza ha frequentato l’oratorio fino alla seconda media». Il futuro? «A mente fredda, quando si sarà placato il clamore, dovrà dire lei se l’Islam è la risposta corretta per la sua esistenza»

sondaggi

Il giudizio sull'esperienza religiosa durante la "fase 1" della pandemia in un’indagine promossa dall’Università “Giustino...

Santa Marta

C'è chi non è stato riassunto e chi lavorava in nero. Francesco prega per tutti quelli che, in questo tempo di crisi, sono disoccupati

Regina Coeli

Europa e Africa nei pensieri di Francesco. Gli auguri per la festa della mamma e poi l'invito a seguire la via di Gesù per andare in Paradiso, non quella del potere e dell'egoismo.

Santa Marta

Nella messa mattutina il Pontefice ricorda gli anniversari dell'Europa e poi sottolinea l'importanza della preghiera senza la quale la Chiesa non può andare avanti

LA POESIA

Emilia Kaczorowska (1884-1929) morì quando aveva appena 9 anni. Fede, lacrime e arte in un suo scritto giovanile. Il giorno dopo i funerali, con il papà, Karol senior, e i fratelli, il futuro Giovanni Paolo II andò in pellegrinaggio al santuario mariano di Kalwaria per impetrare la Misericordia divina in suffragio della madre scomparsa. Anche così si spiega la sua profonda devozione nei confronti della Madonna. 

Santa Marta

Papa Francesco ricorda che non  cadere nella tentazione «di mettere la fiducia nei poteri temporali e nei soldi. La fiducia dei cristiani è Gesù Cristo»

nomine

Chi è padre Marco Tasca, il francescano, successore del cardinale Angelo Bagnasco alla guida dell'arcidiocesi di Genova. Chi lo conosce ne apprezza il carattere gioviale e la grande spontaneità. Il vescovo di Padova: «Uomo di fede e di grande spessore umano, spirituale e culturale».

la storia

Il cardinale Krajewski ha incontrato il popolare attore pugliese nella sua orecchietteria per donargli due quintali e mezzo di orecchiette pugliesi per le mense della Caritas: «Anche Benedetto XVI mi chiamava il nonno d’Italia. E quando sono andato da Francesco, mio coetaneo, nessuno dei due sapeva fare un selfie»

Pubblicità
 
Multimedia
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 57,80 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%
I LOVE ENGLISH JUNIOR
€ 69,00 € 49,90 - 28%
PAROLA E PREGHIERA
€ 34,80 € 33,50 - 4%
VITA PASTORALE
€ 29,00
GAZZETTA D'ALBA
€ 62,40 € 53,90 - 14%