logo san paolo
venerdì 18 settembre 2020
 
Chiesa e Fede Aggiornamenti rss
 
Madre Canopi

Santa Caterina e le altre sante: il loro tratto specifico, dice madre Canopi (1931-2019), «è la maternità verso il popolo di Dio».

Il 27 aprile si celebra in Argentina l’elevazione agli altari del vescovo di La Rioja e di altri tre martiri, uccisi dalla...

È il motto del presidente delle Acli, la più importante associazione di lavoratori cattolici: «La nostra fede si nutre di...

dossier

«Le parole possono essere pietre: siamo chiamati a vigilare sul nostro e sull’altrui modo di esprimersi, in modo da non associare l’aggettivo “religioso” al “terrorismo” e da non chiamare “martire” il “kamikaze”» La riflessione di Pino Lorizio, teologo

il papa

Francesco all'udienza generale: «Nella vita non tutto si risolve con la giustizia. Il male conosce le sue vendette, e se non lo si interrompe rischia di dilagare soffocando il mondo intero»

i doni

Nel giorno di San Giorgio, Francesco ha donato, attraverso l’Elemosineria apostolica, le corone del Rosario realizzate per la Gmg di Panama, ai ragazzi dell’arcidiocesi di Milano. E un uovo di cioccolato di venti chili ai poveri della mensa Caritas della Stazione Termini a Roma

dopo la strage

Il Paese si ferma per ricordare le vittime della carneficina di Pasqua. Solidarietà dai patriarchi ortodossi Bartolomeo e Kirill ai leader ebraici fino al Consiglio dei saggi musulmani: «Questi atti vanno contro gli insegnamenti di tutte le religioni e di tutti i credo, nonché contro tutte le leggi e norme sociali internazionali»

regina Coeli

Il Papa, nel Regina Coeli prega per le nuerosissime vittime dello Sri Lanka e chiede a tutti di condannare le stragi e di dare il loro aiuto

Benedizione Urbi et Orbi

Nel consueto messaggio prima della benedizione, papa Francesco ricorda i Paesi che vivono situazioni di conflitti e guerre e chiede che si fermi la corsa agli armamenti e la diffusione delle armi. Un particolare pensiero va alle popolazioni dello Sri Lanka dove proprio stamattina diversi attentati in chiese e hotel hanno causato la morte di centinaia di persone. 

Veglia Pasquale

«Perché cercate tra i morti colui che è vivo?». Papa Francesco ricorda, nella veglia della notte di Pasqua, che non dobbiamo pensare «che tutto sia inutile, che nessuno possa rimuovere le vostre pietre. Perché cedete alla rassegnazione e al fallimento? Pasqua, fratelli e sorelle, è la festa della rimozione delle pietre. Dio rimuove le pietre più dure, contro cui vanno a schiantarsi speranze e aspettative: la morte, il peccato, la paura, la mondanità». La nostra vita non sbatte contro una pietra sepolcrale anche quando «siamo tentati di giudicare tutto sulla base dei nostri insuccessi».

l'intervento

Le assurde polemiche su Ratzinger e Bergoglio. E' cattolico strumentalizzare il successore di Pietro e il suo predecessore per minare l'unità della Chiesa? 

Via crucis

Al termine della via Crucis papa Francesco prega intensamente perché tutti noi possiamo vedere le nuove croci che gravano sull'umanità compresa quella "della nostra casa comune che appassisce seriamente sotto i nostri occhi egoistici e accecati dall’avidità e dal potere". 

SCIENZA E FEDE

Intervista al dottor Franco Serafini autore di un libro con i sorprendenti risultati dei test clinici e genetici sui tessuti affiorati misteriosamente da ostie consacrate. Se n'è parlato giovedì 18 aprile in una conferenza a Roma

IN CENA DOMINI

Il Papa ha celebrato la Messa con la Lavanda dei piedi. «Chi si sente il più grande, deve essere servitore», ha detto Bergoglio. I dodici detenuti ai quali il Papa ha lavato i piedi sono di quattro Paesi diversi: 9 italiani, 1 brasiliano, 1 della Costa d’Avorio e 1 del Marocco.

VENERDì SANTO

Suor Eugenia Bonetti ha scritto le meditazioni per la Via Crucis che papa Francesco guida il 19 aprile al Colosseo. Una riflessione sulle donne schiave, una chiamata alla responsabilità per mettere fine al dramma di tante giovani.  La sua storia, la sua lotta, la sua missione tra le ragazze nel numero 16 di Famiglia Cristiana

Catene spezzate

Don Franco Esposito, nel Centro di pastorale carceraria a Napoli, accoglie i condannati che scontano la pena con forme alternative alla prigione

Un anno di formazione e preghiera nel monastero dello Spirito Santo, vicino Firenze, poi i ragazzi sono pronti per annunciare...

L'attore

«Davanti al male mi chiedo: cosa avrebbe fatto Gesù? Oggi è facile cadere nel cinismo, ma ciascuno può fare la differenza», dice l’attore protagonista di Rwanda, miglior film europeo dell’anno

JOSEPH RATZINGER

Frutto del dialogo con  il rabbino di Vienna, Arie Folger, il testo, edito dalla San Paolo, spazza via le incomprensioni e traccia campi in cui le due religioni possono collaborare. Pubblichiamo la presentazione che Elio Guerriero, il curatore del volume ha scritto per Famiglia Cristiana, pubblicata a pagina 109 del numero in edicola a partire da giovedì 18 aprile

«Nulla accade a caso», dice don Pino Lorizio, teologo, professore presso la Pontificia Università Lateranense. «Ciò che s'è salvato dalle fiamme, a partire dall'altare, ci richiama la passione, la morte e la risurrezione di Gesù. Mentre impieghiamo risorse per risollevare un simbolo infranto, non possiamo dimenticare l’attenzione verso gli ultimi, in modo da ricostruire l’autenticamente umano nella società»

Pubblicità
 
Multimedia
Tutti Video Foto
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 0,00 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%