logo san paolo
mercoledì 04 agosto 2021
 
Chiesa e Fede Aggiornamenti rss
 
Santa Marta

Papa Francesco ricorda che non  cadere nella tentazione «di mettere la fiducia nei poteri temporali e nei soldi. La fiducia dei cristiani è Gesù Cristo»

nomine

Chi è padre Marco Tasca, il francescano, successore del cardinale Angelo Bagnasco alla guida dell'arcidiocesi di Genova. Chi lo conosce ne apprezza il carattere gioviale e la grande spontaneità. Il vescovo di Padova: «Uomo di fede e di grande spessore umano, spirituale e culturale».

la storia

Il cardinale Krajewski ha incontrato il popolare attore pugliese nella sua orecchietteria per donargli due quintali e mezzo di orecchiette pugliesi per le mense della Caritas: «Anche Benedetto XVI mi chiamava il nonno d’Italia. E quando sono andato da Francesco, mio coetaneo, nessuno dei due sapeva fare un selfie»

SALUTE E MESSE

Spesso, nella storia, norme igieniche si innestano sull’esperienza religiosa. Dal 18 maggio entreremo in chiesa con i segni della "passione" che stiamo vivendo: mascherine, guanti, prodotti igienizzanti. Mentre ci rechiamo a celebrare la passione, morte e risurrezione del Signore, non possiamo lasciare a casa la nostra passione e i suoi segni concreti. Così la liturgia non è avulsa dalla vita di ogni giorno

A Pompei

L’arcivescovo di Napoli, il cardinale Crescenzio Sepe, celebra la Messa a porte chiuse a Pompei prima della Supplica alla Madonna del Rosario: «Il coronavirus, nemico invisibile, punta al bersaglio grosso non solo della vita, ma di uno sconvolgimento sociale che può portare al caos più totale. Ci aspetta una battaglia senza tatticismi e infingimenti»

Nomine

Il cardinale di Genova, per limiti di età, diventa emerito. E dà l'annuncio, in contemporanea con il Vaticano, del suo successore: padre Marco Tasca, padovano, generale dei convenutali fino al 2019.

La storia

All’inizio della quarantena don Franco Pala, parroco di San Giovanni Battista di Orotelli, Nuoro, ha composto un atto di affidamento alla Vergine di Pompei con la «promessa», racconta, «che presto andremo tutti a Lei per renderle grazie dell’aiuto e del conforto che non ci fa mancare»

l'evento

Il rito oggi, venerdì 8 maggio, presieduto dal cardinalke Crescienzo Sepe, arcivescovo di Napoli e presidente della Conferenza episcopale campana 

Santa Marta

Il Signore non mente, dice papa Francesco, non ci dice che tutto passerà o che non soffriremo. Ma ci ricorda che lui ci è vicino, ci prende per mano anche nel momento in cui morirermo e ci porterà con Lui. La sua consolazione è vera, non è una anestesia. E prega per gli uomini e le donne della Crce Rossa e della Mezzaluna Rossa.

Nuovi Santi

Colpito a 13 anni da un tumore al cervello diceva: «Dobbiamo vivere ogni giorno come se fosse l’ultimo, ma non nella tristezza della morte, bensì nella gioia di essere pronti all’incontro con il Signore». Tra gli altri venerabili, anche due sacerdoti italiani: Francesco Caruso (1879-1951) e Carmelo De Palma (1876-1961)

Zoom: i rotoli del Mar Morto

Nel 1947 in Terra Santa furono scoperti dei rotoli di libri biblici, più antichi dei manoscritti fino ad allora noti, e diversi altri scritti religiosi. Chi erano i misteriosi abitanti di quel sito? Alla scoperta di un affascinante enigma

Chiedilo a Credere

L’invito a non uscire di casa deve farci pensare alle tante situazioni di sofferenza e disperazione. La riflessione del teologo Gaetano Piccolo

Il Papa

Francesco a Santa Marta: «Il cristianesimo è appartenenza a un popolo scelto da Dio gratuitamente. Senza questa coscienza scivoliamo nell’ideologia». E prega ancora una volta per gli artisti: «Il Signore li benedica perché ci fanno capire cosa è la bellezza e senza il bello il Vangelo non si può capire»

Papa Francesco prega per i giornalisti, «che rischiano tanto in questa pandemia» e poi invita i cristiani «a non cedere alla...

Il Teologo

«Ho difficoltà ad accettare le preghiere liturgiche che sembrano attribuire a Dio la volontà di infliggere il supplizio della croce al proprio Figlio come riscatto per il peccato dell’uomo» Leggi la risposta del Teologo

Il Papa

Francesco a Santa Marta ricorda le vittime della pandemia morte in solitudine «senza neanche il funerale. Il Signore li riceva nella gloria». E ricorda gli ostacoli che ci impediscono di conoscere il Signore: «Clericalismo, ricchezza, accidia, rigidità, ideologie e spirito mondano»

Santa Marta

Papa Francesco prega soprattutto per i bambini e per la creatività dei genitori in questo periodo di quarantena. Ma mette in guardia contro i soprusi sulle donne.

Fase 2

Dopo l'accordo con il governo per la ripresa graduale delle celebrazioni, il presidente della Cei invita le diocesi alla prudenza: «Fughe in avanti inopportune, tutte le Chiese d'Italia, che vivono la pandemia in condizioni differenti, camminino insieme». E sulle date: «Speriamo di essere in grado di celebrare la Messa del Crisma la vigilia di Pentecoste»

Il Papa

Francesco al Regina Coeli: «Ho accolto la proposta dell’Alto Comitato per la Fratellanza Umana per implorare tutti insieme l’aiuto di Dio». E invita a «mettere insieme le capacità scientifiche, in modo trasparente e disinteressato, per trovare vaccini e trattamenti per curare il virus»

reportage

Dalla mensa francescana del convento di Sant’Antonio al centro “Le due tuniche” della Caritas diocesana: «Le persone che chiedono aiuto sono quasi triplicate», spiegano i responsabili

 

Pubblicità
 
Multimedia
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 57,80 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
I LOVE ENGLISH JUNIOR
€ 69,00 € 49,90 - 28%