logo san paolo
venerdì 27 maggio 2022
 
Chiesa e Fede Aggiornamenti rss
 
udienza

Il Battesimo di Gesù nel Giordano, insieme con tutta l'umanità sofferente, ci apre le porte del cielo e ci fa capire, spiega papa Francesco, che «anche nelle ore più buie in cui ci sembra che la vita sia stata inutile, che siamo figli amati dal Signore». Al termine dell'udienza, Francesco ha espresso tutto il suo sconcerto per la strage di Kumba, in Camerun, dove sono stati uccisi otto bambini (ma il bilancio non è definitivo) mentre erano a scuola.

Il Teologo

«La gioia non sembra un tema molto gettonato nella spiritualità cristiana. Non sarebbe meglio riformare il testo del Salve Regina?» Leggi la risposta del teologo Silvano Sirboni

NOMINE

La scelta di papa Francesco: finora, il frate minore francescano, già Custode di terra Santa, era amministratore Apostolico in sede vacante della medesima circoscrizione. 

dossier

A partire da una citazione del 1959 di don Lorenzo Milani, il teologo Pino Lorizio riflette sulle responsabilità del mondo...

Colloqui col Padre

«È davvero incredibile, quindi non lo credo: anzi lo nego! Un cardinale, cioè un prete dotato di (meritati?) superpoteri, accusato di peculato. E poi: giudici corrotti, il super ricco Presidente degli Stati Uniti che paga meno tasse del giardiniere. Sono notizie incredibili: ma ai miei nipoti e nipotine voglio raccontare le favole, quelle belle, in cui credere...»

La sanzione

Il Vaticano ha scomunicato Tomislav Vlasic, il primo padre spirituale dei veggenti di Medjugorje. Già dimesso dallo stato clericale nel 2009, continuava a condurre dalla Fortezza dell’Immacolata a Ghedi, nei pressi di Brescia, una sorta di "Chiesa Parallela"

Colloqui col Padre

«... ma di uno Stato autorevole che imponga con ogni mezzo la forza della Legge e del Diritto». Leggi la risposta di don Antonio Rizzolo, direttore di Famiglia Cristiana

«La cosa delle unioni civili non c’entra niente con noi. Con il Papa abbiamo parlato di un problema specifico, pastorale, mio...

Don Luigi Carrega

«Con le sue parole sugli omosessuali, il Papa ci ricorda che essere persone significa vedere soddisfatti i propri bisogni primari, tra i quali quello di fare parte di una famiglia. Non sta riscrivendo il magistero, ci sta ricordando la grammatica della vita», dice don Gian Luca Carrega che su mandato del vescovo di Torino segue pastoralmente le comunità di credenti Lgbt

L'ANALISI

Dopo il clamore suscitato dalle parole su unioni civili e attenzione verso le persone omosessuali pronunciate da papa Francesco e rilanciate da un docufilm, la riflessione del sociologo Francesco Belletti, direttore del Centro internazionale studi famiglia. La Familiaris consortio (1981), l'Amoris laetitia (2016), gli altri documenti del Magistero. E gli incontri mondiali, nove in tutto

Chiedilo a Credere

Lo sguardo verso le persone anziane mi induce a chiedermi cosa voglio fare della mia vita. La riflessione del teologo Gaetano Piccolo

Pandemia

Nemmeno lo Stato pontificio è rimasto immune dal virus ma il nuovo direttore della sanità vaticana è al lavoro per tutelare i residenti, i dipendenti e i senzatetto di San Pietro

Il Teologo

«Nel Vangelo i discepoli dicono a Gesù: «Questa parola è troppo dura». Egli risponde: «Questo vi scandalizza? E se vedeste il figlio dell’uomo salire là dove era prima?». Ma dove era "prima"?» 

L'ANALISI

«Gli omosessuali hanno il diritto di essere in una famiglia. Sono figli di Dio e hanno diritto a una famiglia», ha detto il Pontefice in un docufilm. L'apertura alle unioni civili non è cosa nuova. Altro il discorso sul matrimonio.  «Il matrimonio è fra un uomo e una donna», disse ad esempio nel marzo 2014, ribadendo il concetto più volte.

l'udienza

Papa Francesco ha riflettuto sulla preghiera dei salmi mettendo in guardia dall’«ateismo pratico». A causa del coronavirus ha mantenuto le distanze dai fedeli: «Mi spiace fare questo ma è per la vostra sicurezza. Sappiate che sono vicino a voi con il cuore» 

PER LA PACE

All’incontro interreligioso organizzato a Roma, in piazza del Campidoglio, dalla comunità di Sant’Egidio nello «spirito di Assisi» il confronto sull’omicidio del professore francese nella periferia di Parigi. Francesco con la mascherina. Presenti anche il Patriarca di Costantinopoli, Bartolomeo I, il rabbino capo di Francia, leader musulmani. Il presidente Sergio Mattarella: collaborazione anche sui vaccini

ASSISI

Il nuovo prefetto della Congregazione delle cause dei santi. monsignor Marcello Semeraro, ha iniziato ufficialmente il suo mandato sulla tomba del quindicenne milanese proclamato beato il 10 ottobre, tomba chiusa dopo diciannove giorni di venerazione da parte di oltre 41 mila fedeli.

Unica e universale

Quali sono le novità nella nuova edizione delle Sacre Scritture pubblicata da San Paolo? Molte, come un albero ricco di frutto. Il biblista don Giacomo Perego ci prende per mano e ci porta a scoprirle

giornata missionaria mondiale

Sono alcuni dei dati rilevati dall'Agenzia Fides in occasione della celebrazione del 18 ottobre. Al 31 dicembre 2018 la popolazione mondiale era di 7.496.394.000 persone, con un aumento rispetto all’anno precedente. Il numero dei cattolici è rimasto invariato.

TORINO

A Valdocco. Una parte di questo patrimonio, le cosiddette “camerette di don Bosco”, era già aperta al pubblico. Quello appena inaugurato, però, è un progetto di più ampio respiro, che indaga le origini della congregazione salesiana, iniziando da quando, in quello che è oggi il complesso di Maria Ausiliatrice, per accogliere i ragazzi non c’era che un’umile tettoia

Pubblicità
vetrina onlus

Scegli di donare il tuo cinque per mille a Missioni Don Bosco, la tua firma diventa cibo, istruzione e amore per i bambini...

 
Multimedia
Edicola San Paolo