logo san paolo
domenica 05 dicembre 2021
 
Chiesa e Fede Aggiornamenti rss
 
anniversario

Il 2 aprile di 15 anni fa si spegneva san Giovanni Paolo II. Il ricordo della psicologa polacca Krystyna Zajac che lo conobbe nel 1974 a Cracovia. Il testo integrale della testimonianza è stato pubblicato, con altri servizi, sul numero 13 di Famiglia Cristiana. Stasera alle 21 in diretta su Tv2000 e Radio InBlu rosario e preghiera di supplica al Papa santo dal Policlinico Agostino Gemelli di Roma.

«UN UOMO DI DIO ESPERTO D'UMANITÀ», WOJTYLA RACCONTATO DA ANDREA RICCARDI

il papa

Francesco a Santa Marta commosso dall’immagine degli homeless di Las Vegas fatti evacuare dal dormitorio a causa del coronavirus: «Sul giornale, oggi, c’è una foto che colpisce il cuore. Chiediamo a Santa Teresa di Calcutta che risvegli in noi il senso della vicinanza a tante persone che nella società, nella vita normale, vivono nascoste ma, come i senzatetto, nel momento della crisi, si evidenziano così»

Chiedilo a Credere

In questo periodo di digiuno eucaristico forzato possiamo praticare questo atto di fede

L'intervista

La mamma di Nadia Toffa, la giornalista e conduttrice de Le Iene morta di cancro, apre il suo cuore: «In certi momenti sento solo il peso della croce. Ma vado avanti perché mia figlia mi ha detto: “Ama la vita, è un dono prezioso di Dio”» (foto di Giovanni Panizza)

L'intervista

«La Chiesa non deve erogare servizi quanto far sentire il suo amore», dice don Virginio Colmegna, presidente della Casa della carità di Milano

DIARIO DELLA SPERANZA/3

Don Damiano Modena riflette sulla guarigione e sulla salvezza, a partire dalle parole del Siracide: «Mentre il medico cura i corpi, tu abbi cura dell'anima». Terza tappa del nostro cammino verso la Pasqua

Udienza generale

Nella catechesi del mercoledì Francesco ricorda i tempi difficili in cui stiamo vivendo e poi, spiegando la sesta beatitudine, chiama a un cammino fedele che, con l'aiuto dello Spirito Santo, ci porterà alla gioia pura.

Santa Marta

Nella Messa di oggi papa Francesco ha pregato per gli operatori dei media perché sappiano stare accanto alle persone senza seminare panico e sappiano «aiutare a sopportare questo tempo di chiusura».

diario della speranza/2

La riflessione di don Marco Pozza, cappellano del carcere di Padova: «Vuoto dappertutto, nelle piazze, nelle strade, qualcuno teme anche lassù. Ma l’esperienza dietro le sbarre mi ha insegnato che non dobbiamo colmare i vuoti a tutti i costi perché lì opera la Provvidenza…». Seconda tappa del nostro cammino verso la Pasqua

il papa

Francesco a Santa Marta prega per quanti in questo periodo non hanno una casa: «La Chiesa li accolga». E nell'omelia invita a contemplare Gesù sulla Croce: «Il Signore ha preso su di sé i nostri peccati per salvarci»

Coronavirus

Il vicario del Papa è risultato positivo al virus e ora si trova al Gemelli. «Offro la mia sofferenza per chi sta vivendo questa prova e per la città di Roma», ha subito dichiarato

L'arcivescovo ha salutato le maestranze al lavoro nei padiglioni del Portello e ha pregato con loro alla presenza del presidente Fontana e del sindaco Sala: «Dio benedice la stanchezza di questo momento e benedirà anche il riposo, quando sarà. Elogio la generosità e il coraggio dell’impresa»

Covid-19

Piazza San Pietro, venerdì 27 marzo, l'incontro straordinario di preghiera contro il coronavirus: la pioggia che si...

CHIESA IN PRIMA LINEA

Per accompagnare le centinaia di migliaia di ragazzi anche in questi giorni di isolamento forzato, gli animatori di gruppi, movimenti, parrocchie stanno dando prova di grande passione e creatività. L'#iorestoacasa non ferma la passione educativa. Cosa accade dall'Azione Cattolica agli Scout, dalle Acli alla Comunità di Sant'Egidio...

SANTA MARTA

La consueta Messa dedicata a chi è paralizzato dall'angoscia causata dalla pandemia. E poi l'omelia sui corrotti e sugli ipocriti, ricordando che Dio perdona i peccatori, ma dalla corruzione non ci si salva.

Diario della Speranza/1

Siamo creature. La pandemia spazza via certi deliri di onnipotenza. Con la riflessione del benedettino fratel MichaelDavide Semeraro, che apre il  Diiario della speranza, ci incamminiamo insieme verso la Pasqua. 

«O Maria, dal Cuore Immacolato, apri i nostri cuori all’amore di Dio affinché non temiamo di impegnarci a lottare contro tutti...

l'angelus

Francesco ha accolto l'appello lanciato alcuni giorni fa dal segretario generale dell'Onu Antonio Guterres, che ha ricordato come il coronavirus non conosca confini, nazionalità, credi religiosi. «L’impegno congiunto contro la pandemia», ha detto Bergoglio, «possa portare tutti a riconoscere il nostro bisogno di rafforzare i legami fraterni come membri dell’unica famiglia umana».

ISRAELE

Sono entrambi paramedici impegnati (anche) contro il Covid-19. La foto, scattata da un collega, sta facendo il giro del mondo: commuove, ispira speranza. Dialogo interreligioso, solidarietà, aiuto reciproco. Giorni fa, la preghiera comune di cristiani, ebrei e musulmani a Gerusalemme per la fine della pandemia.   

santa marta

Commentando il Vangelo di Giovanni, stamattina papa Francesco ha ricordato la commozione di Gesù davanti al sepolcro del suo amico Lazzaro. E ha pregato per tutte le persone che sono nel dolore a causa della pandemia: i malati, la gente isolata e in quarantena, gli anziani, soli, i genitori che non hanno da mangiare per i figli.

Pubblicità
 
Multimedia
Edicola San Paolo