Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
sabato 25 maggio 2024
 

«Voi siete la gioia della speranza e del futuro»

Francesco risponde alle domande dei bambini che riempiono lo stadio Olimpico. «Ci sono bambini che non hanno da mangiare e questa è una colpa dell’umanità. Chiedo un favore. Quando fate le preghiere fate una preghiera per questi bambini che soffrono l’ingiustizia. Il Signore perché ci aiuti a risolvere questa ingiustizia nella quale tutti abbiamo colpa». E al termine dell'incontro un boato riecheggia per cinque volte scandendo la parola "pace". Lino Banfi rivolto al Papa: «Sei il nonno del mondo»

Commenta
0
 
I vostri commenti

    L'articolo non ha ancora alcun commento

     
    intervista

    Tra le interpretazioni  più attese della Gmb la protagonista della versione italiana del musical dedicato a santa Bernadette Soubirous, che debutterà all’Auditorium della Conciliazione il 16 gennaio 2025

    riconoscimenti

    A Roma la seconda edizione dei Sata dove vengono premiate le religiose che operano in tre zone di frontiera: India, Libano e Stati Uniti

    inchiesta

    Il progetto definitivo è stato approvato: quello tra Scilla e Cariddi sarà il viadotto a campata unica più lungo del mondo. Il suo completamento è previsto tra otto anni. Ma restano le critiche ambientali e le incognite legate alla mafia

    Festival di Cannes

    Nel film di Christophe Honoré la figlia si fa chiamare come il grande attore e indossa i suoi vestiti. Toccante la parte più intima, in cui il divismo lascia spazio ai sentimenti, meno quella ambientata in Italia

    cannes

    Presentato a Cannes il nuovo film di Paolo Sorrentino, unico italiano in concorso. La vita, dagli anni Cinquanta a oggi,  di una bellissima ragazza napoletana in cerca della sua identità. La nostra recensione, con qualche riserva ...

    iniziative

    Con "Maria con te" e "Credere" dieci agili volumetti dedicati a grandi figure della Chiesa e al loro legame spirituale con la Vergine. Da Giovanni Paolo II a madre di Teresa ci Calcutta fino a  Chiara Corbella, a cura di Luciano Regolo. Il primo volume è dedicato a San Francesco d'Assisi

    giornata internazionale della famiglia

    Apre il 15 maggio all'Ambosianeum a Milano la mostra per i 50 anni del Centro internazionale studi sulla famiglia We, Home. Negli scatti dieci famiglie, di tutta Italia, raccontano  la bellezza delle relazioni e dei gesti della cura

    Pubblicità

     

    Stasera in Tv

    La fiction con Stefano Accorsi nei panni del grande scienziato ripropone un tema molto dibattuto: l'adesione al regime da parte di Marconi. Nella prima puntata, sembra che, almeno nell'ultima parte della sua vita, ne prese in parte le distanze. Ma andò davvero così? Lo abbiamo chiesto allo storico Francesco Filippi

    chiesa e mass media

    Il messaggio conclusivo del vescovo di Pinerolo Derio Olivero a conclusione dell'evento dedicato all'Intelligenza artificiale promosso dalla San Paolo e Paoline e organizzato dalla Diocesi

    l'annuncio

    La diocesi marchigiana ospiterà l'evento proprio nell'anno del Giubileo e dei 20 dalla nascita dell'appuntamento dedicato a Chiesa e mass media

    A Sacrofano l'assemblea generale del network internazionale per un mondo senza più schiavitù

    L'anniversario

    Gli "asili" di ispirazione cristiana hanno sopperito fino al 1968 all'assenza scuole pubbliche per i più piccoli. Tuttora accolgono ogni giorno dal nido al termine della scuola d'infanzia tantissimi bambini su tutto il territorio nazionale. Da mezzo secolo si sono riunite in federazione e in questi giorni celebrano il 50° anniversario

    l'annuncio

    La giovane di Roma si ammalò di tumore durante la gravidanza e rimandò le cure per proteggere il figlio. Morì nel 2012. Sei anni dopo è stata aperta la causa che si concluderà il prossimo 21 giugno nella Basilica di San Giovanni in Laterano

    inchiesta

    La corsa agli armamenti sembra inarrestabile a scapito dei finanziamenti nel campo della sanità, della lotta alla fame e della tutela dell’ambiente, alimentando i conflitti, dall’Ucraina a Israele o all’Africa. E anche l’Italia fa la sua parte

    ritratti

    La protagonista del musical ispirato al film della Disney del 1964, in scena il 18 e il 19 maggio al Teatro Silvestrianum e il 6 giugno al Teatro Giorgio Gaber per raccogliere fondi per la pediatria neuro-oncologica, ha un passato di ballerina e di insegnante di danza. Sul palco anche i mariti e i figli

    eventi

    Le sue opere esposte nell'ospedale di Padre Pio, che gli apparve in sogno indicandogli una via mistica al suo talento pittorico

    Pubblicità

     
    Le iniziative di Famiglia Cristiana
     
    Multimedia
    A colloquio con il padre
    Calendario
    Liturgia del giorno

    Gc 5, 13-20; Sal 140; Mc 10, 13-16.
       

    Caterina de’ Pazzi nacque a Firenze nel 1566. A dieci anni ricevette la prima Comunione e fece voto di verginità perpetua. Nel 1582 entrò nel monastero carmelitano di S. Maria degli Angeli e il 3 gennaio 1583 vestì l’abito religioso assumendo il nome di Maria Maddalena. Ad un certo punto si ammalò gravemente tanto che i medici la diedero per spacciata e le fu consentito di fare la professione stando su un letto accomodato davanti all’altare della Vergine. Da quel momento ebbe inizio un periodo sorprendente di estasi, soprattutto dopo la Comunione, e per quaranta giorni ebbe la visione del dramma della Passione, lo scambio del suo cuore con quello di Gesù, e ricevette le stigmate e la corona di spine, invisibili ma dolorosissime. Durante un secondo ciclo di esperienze mistiche straordinarie, il Signore le disse che la Chiesa aveva bisogno di riforma e che a lei affidava la missione di richiamare all’urgenza del loro compito i religiosi e i dignitari della Chiesa. Temendo di essere vittima di un inganno, la santa ne parlò ai superiori e si consigliò con diversi religiosi, che la incoraggiarono a seguire senza esitare gli ordini di Dio. Nominata dapprima sottomaestra delle novizie, ne divenne poi la Maestra. Le estasi terminarono il 24 giugno 1604 quando rimase rapita tutto il giorno e cominciò per lei il periodo del «nudo patire» che aveva chiesto al Signore. In quello stesso anno fu eletta superiora contro il suo desiderio, ma poco dopo si ammalò e cominciarono tre anni di grandi sofferenze fisiche e morali. Si spense il 25 maggio 1607. Un anno dopo, il suo confessore eseguì la ricognizione del corpo che fu trovato fresco, integro e flessibile. Maria Maddalena fu beatificata nel 1626 e canonizzata nel 1669 da Clemente IX.. Le relazioni delle sue estasi, che riempiono cinque libri, confermano il grande influsso dottrinale che la santa esercitò nella spiritualità e nella pietà specialmente in Italia, da dove il suo culto si estese in tutta Europa.

      

    Neis, scopria la nuova ed elegante enciclopedia illustrata dei santi
     
    Il vangelo della famiglia
    Rito Romano / Rito Ambrosiano
    Il Caso della Settimana
     
    Le iniziative San Paolo
     
    I blog selezionati
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
    Edicola San Paolo