logo san paolo
mercoledì 01 dicembre 2021
 
Fotogallery

A Milano riapre l'area dove sorgeva Expo con un concerto evento con Bocelli e una mostra

26/05/2016L'area dismessa dell'Expo 2015 riapre e torna a vivere da questa settimana, a poco più di un anno di distanza dalla grande inaugurazione dell'anno scorso, con un concerto benefico della "Bocelli&Zanetti Night", che sarà trasmesso anche stasera in televisione su Canale 5. Riapertura anche con la mostra "City after the City" della Triennale internazionale. A tener viva l'area ci pensa, tutta l'estate, anche il cartellone di Experience: spiaggia urbana con sabbia e solarium, spazi per lo sport e il tempo libero, area per il picnic in famiglia. Foto di Giusi Galimberti, Gianluca Di Ioia-La Triennale di Milano e di Ansa Foto

  • IMG_4200
    Una visione di parte del cantiere nell'area ex Expo. Tra poche settimane è prevista anche la riapertura ufficiale dell'Albero della Vita e di Padiglione Italia, anche con una mostra dedicata a Expo 2015.
  • IMG_4201
    Canali d'acqua e un giardino verde fanno da contorno al padiglione ex Expo dove è ospitata la mostra "City after the City", che fa parte della XXI Triennale internazionale.
  • FAMCRISTIONLINE_20160525165643933
    L'intervento del presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni al Museo dell'Alfa ad Arese alla conferenza stampa di presentazione del concerto benefico 'Bocelli e Zanetti Night' che si svolgerà nell'Open Thatre dell'ex area Expo. Con lui, Andrea Bocelli e Javier Zanetti,
  • IMG_4208
    Veduta dall'esterno di uno dei due padiglioni che ospitano la mostra "City after the City".
  • IMG_4202
    La mostra "City after the City", secondo il curatore Pierluigi Nicolin «vuole raccontare il superamento della città come la conosciamo, non azzardando una visione del futuro possibile quanto registrando i sintomi, le tensioni che raccontano l'urbanità in un altro modo».
  • IMG_4203
    L'orto urbano è uno dei progetti presenti nella mostra "City after the City". Anche i ragazzi possono studiare le piantine di frumento, patate, carote ed erbe aromatiche.
  • IMG_4204
    Dalle cicorie al timo slevatico: ci sono migliaia di piante nell'orto urbano creato pensando alla città ideale del futuro, dove si raccoglieranno verdure a chilometro zero.
  • IMG_4205
    Tra cantieri, ex padiglioni dismessi, il retaggio di Expo 2015 è il messaggio "Nutrire il pianeta". Anche la mostra "City after the City" ripensa la città come un luogo dove l'agricoltura occupa nuovi spazi.
  • IMG_4207
    Un momento della presentazione alla stampa della mostra, che sarà aperta al pubblico da venerdì 27 maggio.
  • IMG_4209
    Tra i temi toccati dalla mostra sul futuro delle nostre città, c'è anche quello delle grandi migrazioni, con un bellissimo percorso per immagini.
  • IMG_4210
    Ancora un'immagine di campi profughi, nel settore della mostra dedicato alle grandi migrazioni.
  • IMG_4211
    Anche la street art è al centro di uno degli spazi della mostra dedicata alle città del futuro.
  • IMG_4212
    Un collage di immagini di street art occupa una delle sale della mostra.
  • IMG_4213
    Artisti di strada cambiano l'aspetto degli angoli delle città.
  • IMG_4214
    Vista su alcune delle immagini in mostra.
  • IMG_4215
    Vecchie fabbriche dismesse diventano "fogli" su cui esprimere pensieri con scritte e disegni di arte contemporanea.
  • IMG_4216
    L'ultima parte della mostra è una gigantesca libreria con titoli da tutto il mondo che raccontano i cambiamenti del paesaggio urbano.
  • IMG_4217
  • IMG_4218
    Alle spalle dell'orto urbano, ancora in piedi ma non più visitabile, uno dei vecchi padiglioni nazionali di Expo 2015.
  • FAMCRISTIONLINE_20160525165700448
    Foto di gruppo alla presentazione del concerto benefico che si terrà questa sera nel teatro all'aperto di Expo.
  • FAMCRISTIONLINE_20160525165652566
    Il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni con Andrea Bocelli.
  • © Gianluca Di Ioia - La Triennale-12
    Interno della mostra "City after the City", con alcuni oggetti dal desgn molto innovativo (foto Gianluca Di Ioia-La Triennale di Milano).
  • orto planetario
    L'hanno chiamato Orto planetario: è l'installazione di orto urbano creato per la mostra "City after the City" della XXI Triennale Internazionale di Milano.
 
 
Pubblicità
Pubblicità
Edicola San Paolo