logo san paolo
venerdì 18 settembre 2020
 
Fotogallery

Game over, i giochi sono finiti

13/09/2013Francesco Alesi e Gianni Cipriano hanno corredato un'indagine sul lavoro minorile realizzata da Save the children e Associazione Bruno Trentin con scatti inequivocabili. "Game over", questo il titolo della ricerca.

  • Da diritto a forzatura
    Nell’indagine sono state realizzate 2.005 interviste a minori iscritti al biennio della scuola secondaria superiore nelle province di Treviso, Vicenza, Torino, Genova, Monza e della Brianza, Lecco, Pisa, Roma, Frosinone, Caserta, Avellino, Napoli, Bari, Palermo, Trapani). © Francesco Alesi
  • Da diritto a forzatura
    Per la legge 977/1967, in Italia possono lavorare i minori under 16 solo se si tratta di attività di carattere culturale, artistico o pubblicitario o nel settore dello spettacolo. La legge 29/2006 ha innalzato a 16 anni l’obbligo di istruzione e l'età di accesso al lavoro. © Francesco Alesi
  • Da diritto a forzatura
    Sono vietati i lavori pregiudizievoli per il minore: per esempio mansioni che espongono ad agenti fisici, biologici, chimici nocivi, o a processi che comportano determinati rischi (per es. rischi elettrici, lavorazione zolfo, in galleria o cave). © Francesco Alesi
  • Da diritto a forzatura
    Le esperienze di lavoro dei minori tra i 14 e 15 anni sono in buona parte occasionali (40%), ma 1 su 4 lavora per periodi fino ad un anno e c’è chi supera le 5 ore di lavoro quotidiano (24%). © Francesco Alesi
  • Da diritto a forzatura
    Ciò che emerge dalla ricerca partecipata qualitativa che ha coinvolto 163 minori a Napoli e Palermo, è lo scarso valore delle attività svolte da ragazze e ragazzi anche giovanissimi, che di fatto non possono quindi essere messe a capitale per una futura professione. © Francesco Alesi
  • Da diritto a forzatura
    Anche in relazione ai possibili effetti negativi della crisi, è necessario procedere tempestivamente all’adozione di un Piano Nazionale sul Lavoro Minorile che preveda da un lato la creazione di un sistema di monitoraggio regolare del fenomeno. © Francesco Alesi
  • Da diritto a forzatura
    Come ha ricordato il d.g. di Save the children, Valerio Neri: «Quasi 1 bambino su 3 sotto i 6 anni vive ai limiti della povertà e il 23,7% è in uno stato di deprivazione materiale: è indispensabile estendere alle famiglie di questi minori dei benefici della Carta Acquisti». © Francesco Alesi
  • Da diritto a forzatura
    Ancora Neri: «Per i ragazzi che vivono in aree ad alta densità criminale proponiamo di promuovere “aree ad alta densità educativa”, basate sull’offerta attiva di opportunità e spazi qualificati per i più giovani, a scuola e sul territorio». © Gianni Cipriano
  • Da diritto a forzatura
    © Gianni Cipriano
  • Da diritto a forzatura
    © Gianni Cipriano
I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 0,00 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%