Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
giovedì 30 maggio 2024
 
Fotogallery

Emilia-Romagna, le immagini della tragedia e gli "angeli del fango"

20/05/202314 morti e oltre 15mila sfollati. Paesi interi isolati a causa delle frane. È il bilancio dell’emergenza maltempo che da cinque giorni sta devastando l’Emilia-Romagna. In 36 ore sono cadute sulla regione 500 mm di pioggia. La rete idrica di un centro abitato è in grado di assorbirne mille in un anno. 23 i fiumi esondati, ovvero tutti quelli presenti sul territorio regionale. Altri 13 corsi d'acqua hanno superato il livello 3 di allarme idrometrico. 400 le strade coinvolte da smottamenti che sono state chiuse e quelle che sono distrutte. Le frane attive sono invece oltre 300 3.100 le persone, fra gli sfollati, che hanno trovato accoglienza nei centri allestiti in palestre, scuole e palazzetti fra Faenza, Forlì e Cesena. Nella sola giornata di venerdì sono stati 1.150 gli interventi dei Vigili del fuoco per soccorrere persone rimaste isolate nelle proprie case, o sui tetti, o nelle auto. La popolazione, a cominciare dai più giovani, si è messa a spalare il fango e a ripulire case e negozi invase dall’acqua

 
 
Pubblicità
Pubblicità
Vetrina Onlus

Grazie al "filo d’oro" che unisce tutta l’Italia, la Fondazione riesce a raggiungere chiunque abbia bisogno, ovunque si trovi. Un aiuto fondamentale arriva dal 5 per mille: un gesto semplice e gratuito che diventa un #aiutoprezioso per chi non vede e non sente.

Edicola San Paolo