logo san paolo
domenica 20 settembre 2020
 
Fotogallery

I cinesi vogliono vivere in Europa e si copiano le capitali del Vecchio Continente

10/11/2014I cinesi amano l’Europa e il suo stile, dalla moda al design fino all'architettura. Al punto che in Cina esistono intere città costruite a immagine e somiglianza di quelle europee. Non solo le attrazioni, ma anche le vie, le piazze e gli edifici sono cloni perfetti di quelli originali. Dalla Tour Eiffel alle fontane di Versailles, dai quartieri inglesi con tanto di cabina del telefono rossa alle cattedrali austriache (foto di blog.case.it)

  • Parigi
    A un giorno di viaggio da Shanghai, c'è Parigi, o perlomeno la sua copia cinese: Tianducheng. Con una Tour Eiffel alta 108 metri, un terzo di quella originale, e case dai classici tetti grigi in ardesia e zinco. Tetti talmente amati e romantici che sono stati proposti anche come patrimonio Unesco.
  • versailles-1024x656
    Nella città cinese che copia Parigi, Tianducheng, sorta nel 2007 e per ora ancora mezza disabitata, c'è persino una delle fontane di Versaiiles.
  • cina_inghilterra
    In Cina si può vivere anche in Inghilterra. Si chiama Thames Town la città creata a circa 30 chilometri dal centro di Shanghai a replica dei sobborghi di Londra. Costruita nel 2006 per decentrare l’urbanizzazione, prende il nome dal fiume Tamigi. La città ancora fantasma è diventato il set preferito per le foto dei matrimoni.
  • cina_o_inghilterra_2
    Ancora una veduta della città cinese copiata dai sobborghi di Londra. Come si può vedere dall'immagine non è ancora abitata.
  • cina_o_inghilterra_6
    Alzi la mano chi non ha mai copiato. I primi sono stati gli americani, che a Las Vegas si sono ricostruiti all'interno dei casinò il lago di Como e Bellagio, le piramidi d'Egitto, la Tour Eiffel e i canali di Venezia. Nell'immagine, una copia delle cabine telefoniche inglesi nel parco della cittadina cinese.
  • halstadd
    Il più bel villaggio sulle rive di un lago è Hallstatt, in Austria, patrimonio mondiale dell’Unesco. I cinesi ci possono abitare senza varcare le frontiere. Il piccolo paesino della foto si trova nella provincia meridionale di Guandong ed è una replica perfetta, da carta carbone, con tanto di vista lago. Un progetto costato 940 milioni di dollari ideato e finanziato da un magnate cinese. Inorriditi gli austriaci di Hallstatt.
  • Inghilterra
    Ancora un angolo di Thames Town, la città cinese che copia l'architettura tipica inglese.
I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 0,00 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%