logo san paolo
domenica 28 novembre 2021
 
Fotogallery

Il figlio di Saul, il dramma di un padre nella tragedia della Shoah

21/01/2016Gran Premio della Giuria all’ultimo Festival di Cannes e vincitore del Golden Globe 2016 come Miglior Film Straniero, "Il figlio di Saul" di László Nemesè uno degli eventi cinematografici più attesi della stagione. Saul Ausländer (Géza Röhrig) fa parte dei Sonderkommando di Auschwitz, i gruppi di ebrei costretti dai nazisti ad assisterli nello sterminio degli altri prigionieri. Mentre lavora in uno dei forni crematori, Saul scopre il cadavere di un ragazzo in cui crede di riconoscere suo figlio. Tenterà allora l’impossibile: salvare le spoglie e trovare un rabbino per seppellirlo. Ma per farlo dovrà voltare le spalle ai propri compagni e ai loro piani di ribellione e di fuga.

 
 
Pubblicità
Pubblicità
Edicola San Paolo