logo san paolo
venerdì 19 agosto 2022
 
Fotogallery

Lodi, le straordinarie immagini del Festival della Fotografia Etica

18/10/2015L’appuntamento viene riproposto a Lodi, dal 10 al 25 ottobre. Un’iniziativa che, nel giro di pochi anni, è riuscita ad affermarsi tra le più importanti rassegne del settore in ambito nazionale.

  • 1.Valery Melnikov_LR02
    Civili in fuga dall’incendio di una casa distrutta da un attacco aereo nel villaggio di Luhanskaya. © Valery Melnikov
  • 2.Valery Melnikov_LR01
    Un ribelle spara vicino al posto di blocco di Krasnyi Partizan (regione di Luhansk). © Valery Melnikov
  • Alberto Prina_Cesvi_LR01
    Educazione. Più di 400.000 bambini in Uganda non vanno a scuola. Questo problema riguarda in modo particolare i bambini che vivono nelle zone rurali nel Nord del Paese. Nei villaggi, le bambine trovano un ulteriore ostacolo alla propria istruzione: sono costrette a fidanzarsi molto presto, intorno ai 14-15 anni, per poi sposarsi e dedicarsi alla famiglia e ai campi. Nelle città, invece, il tasso di alfabetizzazione è generalmente più alto. © 2014 Alberto Prina/Alliance 2015/FoodRightNow
  • Alberto Prina_Cesvi_LR02
    Comunità. In Uganda, un villaggio è molto più delle capanne che lo compongono; e gli abitanti del villaggio sono molto più che semplici vicini di casa. Qui si condivide tutto: le responsabilità nella crescita dei bambini, un profondo senso di spiritualità, il rispetto reciproco. Le giornate sono scandite dalle attività comunitarie, a partire da quelle collegate alla sfera religiosa. Gli anziani sono i custodi delle tradizioni. © 2014 Alberto Prina/Alliance2015/FoodRightNow
  • Borga_Amici per il Centrafrica_LR01
    Repubblica Centrafricana, Bangui. Miliziano Seleka viene intercettato da soldati burundesi mentre tenta di gettare una granata di fabbricazione cinese su una pattuglia. © Ugo Lucio Borga/Echo photojournalism
  • Borga_Amici per il Centrafrica_LR02
    Repubblica Centrafricana, Bangui: campo rifugiati Jean 24. Soldati dell’unione africana costringono i bambini all’interno del cordone di sicurezza. © Ugo Lucio Borga/Echo photojournalism
  • BulentKilic_LR01
    Istanbul, 12 marzo 2014. Una giovane ragazza viene fotografata dopo essere stata ferita durante gli scontri avvenuti in seguito al funerale di Berkin Elvan, il quindicenne morto a Istanbul l’anno precedente per le ferite riportate durante le proteste anti-governative. © AFP/Bülent Kiliç
  • BulentKilic_LR03
    14 giugno 2015. Migliaia di Siriani provano a oltrepassare le recinzioni e a entrare illegalmente in Turchia dopo aver appreso che i combattenti curdi si stanno avvicinando al Turkish Arkcakale. © AFP/Bülent Kiliç
  • Ed Kashi_LR01
    Nicaragua, 1 maggio 2014. Un lavoratore taglia le canne da zucchero bruciate nel campo di Chichigalpa, in Nicaragua. È ricoperto di cenere e fuliggine createsi nell’incendio della notte precedente. © Ed Kashi/VII
  • Ed Kashi_LR03
    Nicaragua, 6 gennaio 2013. Un lavoratore di canna da zucchero (29 anni) posa con il padre (58 anni) nella coltivazione di Chichigalpa. Entrambi soffrono di CKDnT. © Ed Kashi/VII
  • food4_LR1
    Governatorato di Fayyūm, Egitto. Un ragazzino egiziano osserva il proprio asino dal tetto di casa. In Egitto, il 51% della popolazione rurale vive in condizioni di povertà e dipende da un agricoltura di sussistenza. © Gianluca Cecere
  • food4_LR3
    Gouriki Samba Dion, Senegal. All’alba un ragazzo accompagna il cavallo ad abbeverarsi sulle rive del fiume Senegal. © Giada Connestari
  • food4_LR5
    Una donna pulisce il pesce del giorno dentro la sua cucina, nel villaggio Kant Ma Lar Chang. Le donne si occupano spesso della pulizia e processamento del pesce, cosi come la pesca con le reti. © Sanjit Das
  • food4_LR7
    La figlia di uno dei pastori segue le a ttività del padre e del veterinario. Dal 2006 al 2013 secondo l’associazione israeliana B’tselem, 1368 bambini hanno visto la propria abitazione o accampamento demolito. © Annalisa Brambilla
  • Francesco Anselmi_LR01
    Una pattuglia Xenios Zeus controlla le strade del centro di Atene. © Francesco Anselmi/Contrasto
  • Francesco Anselmi_LR02
    Un ufficiale del corpo di polizia DIAS, unità mobile anticrimine, perquisisce un sospetto spacciatore nella zona di Omonia, Atene. © Francesco Anselmi/Contrasto
  • Giovanni Porzio_Bambini Cardiopatici_LR01
    La fase cruciale dell’intervento a cuore aperto: l’operazione, estremamente complessa, impegna il team per 5-10 ore. © Giovanni Porzio
  • Giovanni Porzio_Bambini Cardiopatici_LR02
    Il fratellino di un paziente all’uscita del blocco operatorio. © Giovanni Porzio
  • Jocelyn Bain Hogg_LR01
    Dave Thirston al Dave Courtney’s Sunday Party. © Jocelyn Bain Hogg/VII
  • Jocelyn Bain Hogg_LR03
    Mitch Pyle in una limousine con i suoi amici il giorno del suo compleanno. © Jocelyn Bain Hogg/VII
  • Lisa Krantz_LR01
    Novembre 2010. Con un peso di circa 270 kg, Hector Garcia Jr. ha difficoltà nello svolgere normali attività quotidiane come il lavarsi. Fa fatica a camminare lungo il corridoio che porta dalla sua camera da letto al bagno, così che sua madre Elena possa lavarlo dopo avergli tagliato i capelli. Circa un mese prima Hector ha iniziato una dieta, dopo aver realizzato d’esser vicino al suo peso massimo di sempre di 289 Kg. © Lisa Krantz/San Antonio Express-News
  • Lisa Krantz_LR02
    Maggio 2011. Hector Garcia Jr si riposa dopo aver camminato un pochino per la prima volta nella piscina del Palo Alto College Aquatic Center. A causa dei problemi alle ginocchia, Hector non può camminare senza l’aiuto di qualcuno, ma ha potuto farlo in acqua dove sente meno dolore e dove ha iniziato un programma di allenamento basato sul camminare in piscina. © Lisa Krantz/San Antonio Express-News
  • Massimo Sestini_LR02
    Mar Mediterraneo, 5 giugno 2014. Operazione Mare Nostrum, salvataggio di naufraghi siriani a bordo di un peschereccio da parte della fregata Fremm Bergamini della Marina Militare al suo primo impiego in questo tipo di oper azioni. © Massimo Sestini
  • Massimo Sestini_LR03
    Capo di Coda Cavallo, Olbia, 15 agosto 1991. Lady Diana e Carlo d’Inghilterra in vacanza al mare con i figli. © Massimo Sestini
  • Nadia Shira Cohen_LR03
    Mato Grosso do Sul, Brasile, marzo, 2013. La tomba di Delsio Barbosa nel ranch di St. Elena dove è stato ucciso sul colpo mentre pescava lungo il confine tra la fattoria e la riserva Teykue. Il proprietario del ranch sostiene che il ragazzo stava oltrepassando il confine e dall’incidente vive libero in una città vicina senza aver subito alcun provvedimento giudiziario. © Nadia Shira Cohen 2015
  • PabloErnestoPiovano_LR02
    Alicia Baja - Colonia Aurora, Provincia di Misiones, 7 dicembre 2014. Lucas Techeira ha tre anni ed è nato con l’ittiosi, una malattia della pelle che causa screpolature e secchezza. Il piccolo è conosciuto nella zona come “il bambino di cristallo”. Suo padre Arnoldo ha dovuto abbandonare il lavoro nelle piantagioni di tabacco quando è nato il figlio. Sua madre, Rosana Gaspar di 32 anni, durante la gravidanza utilizzava sempre il glifosato nel suo orto. © Pablo E. Piovano
  • PabloErnestoPiovano_LR03
    Fracán. Nella Provincia di Misiones 5 bambini su mille nati sono affetti da meningocele, una malformazione grave del sistema nervoso centrale per cui presentano un’incompleta chiusura delle vertebre, incontinenza urinaria e fecale e problemi agli arti inferiori. L’abuso di agrotossici (pesticidi) causa la contaminazione di risorse preziose, quali l’acqua e il suolo. Il 13% della popolazione presenti forme di disabilità, il doppio rispetto alla media nazionale. © Pablo E. Piovano
  • Paula Bronstein_MSF_LR01
    Hazrathullah (1 anno) è in braccio alla madre Korjana dopo essere arrivata al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Boost di Lashkah Gar (Afghanistan). Gli ospedali afgani come questo della capitale della provincia di Helmand, devastata dalla guerra, hanno registrato un importante aumento di grave malnutrizione nei bambini. Dal 2009, Msf ha sostenuto le attività dell’ospedale provinciale di Boost per i pazienti provenienti da Lashkah Gar. © Paula Bronstein/MSF
  • Paula Bronstein_MSF_LR03
    Nel Pronto Soccorso dell’Ospedale di Boost, un medico controlla il polso di un’anziana paziente. © Paula Bronstein for MSF
  • Paulo Siqueira_LR02
    Mato Grosso do Sul, Brasile, marzo 2013. Ava Tape Rendy’i, il Cacicco della Riserva chiamata Teykue, siede tra le piante nel ranch St. Elena, che un gruppo di Guarani hanno occupato dopo l’uccisione di Delsio Barbosa. Delsio è stato ucciso mentre pescava lungo il confine tra la fattoria e la riserva Teykue. Il proprie¬tario del ranch dice che il ragazzo stava oltrepassando il confine e dall’incidente vive libero, senza aver subito alcun provvedimento giudiziario. © Paulo Siqueira 2015
 
 
Pubblicità
Pubblicità
Edicola San Paolo