logo san paolo
domenica 14 agosto 2022
 
Fotogallery

Milano, il campo profughi alla Stazione Centrale

11/06/2015La Stazione Centrale è diventata il rifugio di centinaia di eritrei e siriani. Vorrebbero andare nei Paesi del Nord Europa ma il blocco delle frontiere li ha fermati a Milano (foto F. Scaglione).

  • DSC_1642
    (foto F. Scaglione).
  • DSC_1643
    (foto F. Scaglione).
  • DSC_1644
    (foto F. Scaglione).
  • DSC_1646
    (foto F. Scaglione).
  • DSC_1647
    (foto F. Scaglione).
  • DSC_1648
    (foto F. Scaglione).
  • DSC_1649
    (foto F. Scaglione).
  • DSC_1651
    (foto F. Scaglione).
  • DSC_1652
    (foto F. Scaglione).
  • DSC_1653
    (foto F. Scaglione).
  • DSC_1654
    (foto F. Scaglione).
  • DSC_1655
    (foto F. Scaglione).
  • DSC_1656
    (foto F. Scaglione).
  • DSC_1657
    (foto F. Scaglione).
  • DSC_1659
    (foto F. Scaglione).
  • DSC_1660
    (foto F. Scaglione).
  • DSC_1661
    (foto F. Scaglione).
  • DSC_1662
    (foto F. Scaglione).
  • DSC_1663
    (foto F. Scaglione).
  • DSC_1664
    (foto F. Scaglione).
I vostri commenti
1

Stai visualizzando  dei 1 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Pubblicità
    Edicola San Paolo