Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
giovedì 30 maggio 2024
 
Fotogallery

Queste non sono vere modelle, ma un riassunto dei "volti" delle metropoli

04/03/2016

  • BENETTON_FACE OF THE CITY _ DP_Londra
    Ecco il volto di Londra, dove gli asiatici sono il gruppo etnico più numeroso dopo i bianchi.Il volto risultante per ogni città è stato inserito nell’immagine finale, per dar vita all’abitante ideale di ogni capitale. Tutte insieme, le sei facce sono come ritratti provenienti da un mondo il cui il melting pot di trent’anni di comunicazione Benetton è una sorta di realtà virtuale.
  • BENETTON_FACE OF THE CITY _DP_Berlino
    Sembrano modelle ma sono il prodotto di un software e di un algoritmo, comunque la diversità a Berlino ha dato un risultato davvero carino.
  • BENETTON_FACE OF THE CITY _DP_NewYork
    Il volto di New York, dove metà della popolazione è nera o latina.
  • BENETTON_FACE OF THE CITY_DP_Milano
    Questo è invece il risultato delle etnie presenti a Milano. Qui Filippini ed Egiziani sono le comunità straniere più numerose
  • BENETTON_FACE OF THE CITY_DP_Parigi
    Solo il 5% degli stranieri di Parigi viene dall’Africa.
  • BENETTON_FACE OF THE CITY_DP_Tokyo
    la campagna della collezione presentata a ottobre è stata curata da Fabrica, il centro di ricerca sulla comunicazione di Benetton Group.
 
 
Pubblicità
Pubblicità
Vetrina Onlus

Grazie al "filo d’oro" che unisce tutta l’Italia, la Fondazione riesce a raggiungere chiunque abbia bisogno, ovunque si trovi. Un aiuto fondamentale arriva dal 5 per mille: un gesto semplice e gratuito che diventa un #aiutoprezioso per chi non vede e non sente.

Edicola San Paolo