Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
mercoledì 17 aprile 2024
 
Fotogallery

Riapre e ritorna all'antico splendore Villa Arconati

29/04/2016

  • Corte dei Nobili_Fontana del Delfino Restaurata
    La Corte dei Nobili, con la Fontana del delfino appena restaurata.
  • 2VillaArconati_ArchivioGrandiGiardiniItaliani
    Oggetto di successivi interventi da parte della dinastia degli Arconati, il Giardino, con i suoi teatri e giochi d’acqua, è stato nel tempo uno dei punti di attrazione della Villa, fino a giungere ai nostri giorni, preservando una delle poche testimonianze in Italia di giardino alla francese (archivio Grandi Giardini Italiani).
  • 3VillaArconati_ArchivioGrandiGiardiniItaliani
    Villa Arconati è parte del sistema delle Ville Gentilizie Lombarde, progetto della Regione Lombardia sostenuto dalla Fondazione Cariplo rivolto alla riscoperta e valorizzazione delle ville gentilizie dell'area pedemontana: un sistema integrato sia dal punto di vista delle strategie di recupero e gestione di questo patrimonio, che della sua fruizione da parte del pubblico, tramite visite guidate, percorsi educativi, eventi (archivio Grandi Giardini Italiani).
  • 4VillaArconati_ArchivioGrandiGiardiniItaliani
    Dal 2011 la Villa e il Giardino sono divenuti sede della Fondazione Augusto Rancilio, oggi impegnata in un importante progetto di recupero e riconversione culturale della struttura. Nel 2009 sono iniziati i lavori di restauro conservativo del complesso, attraverso interventi sulla Villa, il Giardino e il Borgo.
  • ballerine e limonaia
    La Torre sovrasta al centro la Limonaia - oggi in corso di restauro - che funge ancora da elemento di cerniera tra la Villa e gli altri corpi del Giardino. La Limonaia era un altro luogo di piacere degli Arconati, in cui offrire agli ospiti rinfrescanti granite.
  • Carrozze, 25 aprile
    Per la nuova inaugurazione di Villa Arconati era possibile effettuare un giro in carrozza nei giardini e nella tenuta.
  • cartolina Biblioteca Busca_collezione privata
    L'antica biblioteca Busca come era un tempo (cartolina, collezione privata).
  • cartolina Sala Rossa, Castellazzo di Bollate_collezione privata
    Ancora una cartolina che documenta gli arredi della Sala Rossa di Villa Arconati (Castellazzo di Bollate).
  • cartolina Scalone, Castellazzo di Bollate_collezione privata
    Lo scalone della Villa (cartolina da collezione privata).
  • Compagnia Carlo De Cristoforis_Sala Rosa
    La Sala Rosa con alcuni figuranti in costume della Compagnia Carlo De Cristoforis, intervenuti nei giorni dell'inaugurazione a raccontare ai visitatori gli antichi fasti della Villa.
  • Compagnia Carlo De Cristoforis2
    Ancora due figuranti in costume, vestiti come negli anni di splendore di Villa Arconati.
  • Compagnia Carlo de Cristoforis4
    Interni di Villa Arconati con figuranti che rappresentano una scena di ballo.
  • Cristo deriso, monocromo di Francesco Podesti, piano nobile
    Un dipinto monocromo di Francesco Podesti (1800-1895) che raffigura il Cristo deriso. Si trova al piano nobile della Villa.
  • Dea Couture_sfilate
    Una sfilata di abiti da sposa che si è tenuta davanti alla facciata di Villa Arconati.
  • Fontana del Delfino, particolare
    Particolare della Fontana del Delfino.
  • galleria dei dipinti_collezione privata
    La Galleria dei dipinti, come era all'epoca (foto da collezione privata).
  • Giro in carrozza2, 25 aprile
    Giro in carrozza nel giardino di Villa Arconati.
  • Infilata di stanze al piano terra
    Infilata di stanze al piano terra.
  • ingresso parterre delle ballerine
    Ingresso parterre delle ballerine.
  • Limonaia, particolare
    La Limonaia, particolare con statue.
  • Ninfa del Teatro di Diana
    Ninfa del Teatro di Diana.Il Giardino è oggi un luogo di confronto con la cultura contemporanea: è sede del Festival musicale che ogni estate si svolge a Villa Arconati, con grandi protagonisti internazionali.
  • Pompeo Magno, particolare
    La statua di Pompeo Magno che si trova all'interno della Biblioteca.
  • sala rosa_collezione privata
    Letto a baldacchino nella Sala Rosa, in un'immagine d'epoca (collezione privata).
  • Sala Rossa, camino monumentale
    Il camino monumentale nella Sala Rossa.
  • Sala Rossa, sovrapporta monumentale
  • salone delle sculture_collezione privata
  • Scalone donore 1
    Lo Scalone d'onore.
  • Scalone donore 3
    Immagine dal basso dello Scalone d'onore.
  • Scultura del Teatro delle Quattro Stagioni
    Scultura del Teatro delle Quattro Stagioni.
  • Scultura del Teatro Grande
    Scultura del Teatro Grande.
  • Statua del Teatro Grande 2
    Statua del Teatro Grande.
  • Statua di Ercole, particolare
    Un particolare della statua di Ercole.
  • Teatro di Diana
    Il teatro è il luogo dove l'artificio viene rappresentato attraverso i giochi d'acqua delle fontane e delle sculture. Il Teatro di Diana, dotato di arditi meccanismi idraulici, mostra l'intera gamma di tipologie dei giochi d'acqua distribuiti nel giardino.
  • Teatro di Ercole
    Teatro di Ercole.
  • Tramonto sulla Facciata sud_photo by Jordan Cozzi
    Tramonto sulla facciata sud di Villa Arconati (foto di Jordan Cozzi).
  • Uno dei cannoni Busca
 
 
Pubblicità
Pubblicità
GIOCHI OLIMPICI

Si fa il nome del ragazzo d'oro dello sport italiano per la Cerimonia d'apertura del 2024. Secondo noi sarebbe prematuro. Ecco perché

Edicola San Paolo