Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
domenica 21 aprile 2024
 
Fotogallery

Ritorno a Canale d'Agordo, sulle orme di Albino Luciani

01/09/2022Conobbe la povertà vera: «Sono capace di capire i problemi di chi ha fame», spiegò un giorno. Culturalmente vivace, bravo con le lingue, innamorato del cinema, ma anche irrequieto (aveva 8 in condotta), era affabile, ma non debole.


a cura di
  • WhatsApp Image 2022-08-07 at 14.39.12 (4).jpg
    Da sinistra, Luciano Regolo, 55 anni, condirettore di Famiglia Cristiana, Loris Serafini, 44, direttore della Fondazione Papa Luciani di Canale d'Agordo, e Gianni Luciani, 74, nipote del beato Giovanni Paolo I.  
  • WhatsApp Image 2022-08-07 at 14.39.12 (5).jpg
    Da sinistra, Luciano Regolo, 55 anni, condirettore di Famiglia Cristiana e Gianni Luciani, 74, nipote del beato Giovanni Paolo I.  
  • ALFZ1103.JPG
    Da sinistra: Luciano Regolo, 55 anni, condirettore di Famiglia Cristiana, e Loris Serafini, 44, direttore della Fondazione Papa Luciani di Canale d'Agordo.
  • WhatsApp Image 2022-08-07 at 14.39.12.jpg
    Da sinistra, Gianni Luciani, 74 anni, nipote del beato Giovanni Paolo I,  e Luciano Regolo, 55, condirettore di Famiglia Crisiana.  
  • WQAE9375.JPG
  • WhatsApp Image 2022-08-07 at 14.44.33 (3).jpg
  • WhatsApp Image 2022-08-07 at 14.44.33 (4).jpg
  • IEAQ8361.JPG
    La facciata della chiesa parrocchiale di Canale d'Agordo (Belluno).
  • WhatsApp Image 2022-08-07 at 14.46.57 (3).jpg
    La facciata della chiesa parrocchiale di Canale d'Agordo (Belluno).
  • WhatsApp Image 2022-08-07 at 14.53.01.jpg
    La facciata della chiesa parrocchiale di Canale d'Agordo (Belluno).
  • WhatsApp Image 2022-08-07 at 14.44.33 (5).jpg
    Sopra, riportata sula facciata della chiesa parrocchiale, la frase pronunciata da papa Wojtyla in visita a Canale d'Agordo (Belluno) il 26 agosto 1979.
  • WhatsApp Image 2022-08-07 at 14.44.33 (1).jpg
    Fonte battesimale della chiesa parrocchiale di Canale d'Agordo (Belluno).
  • WhatsApp Image 2022-08-07 at 14.44.33 (2).jpg
    Nella chiesa parrocchiale di Canale d’Agordo balza agli occhi l’altare ligneo, opera di Dante Moro, benedetto da Wojtyla nel ’79. Vi è istoriata la vita di Luciani profondamente radicata in questa terra. Al centro spicca il volto del neo beato in un abbraccio con Gesù, trasposizione artistica delle parole di Giovanni Paolo I al suo primo Angelus: «Se Gesù dà un peso, poi dà anche l’aiuto per portarlo».
  • IMG_7676.JPG
  • IMG_7648.JPG
    Canale d'Agordo: immaginette, lumini e messaggi lasciati dai devoti vicino alla statua che lo raffigura nella sua parrocchia natia.
  • WhatsApp Image 2022-08-07 at 14.44.33.jpg
    Canale d'Agordo: immaginette, lumini e messaggi lasciati dai devoti vicino alla statua che lo raffigura nella sua parrocchia natia.
  • IMG_7649.JPG
    Canale d'Agordo: immaginette, lumini e messaggi lasciati dai devoti vicino alla statua che lo raffigura nella sua parrocchia natia.
  • IMG_7655.JPG
    La casa natale di Albino Luciani. L’edificio è stato riattato nel 1958.
  • WhatsApp Image 2022-08-07 at 14.49.17.jpg
  • WhatsApp Image 2022-08-07 at 14.46.56 (1).jpg
    Abiti, foto, paramenti e oggetti sacri appartenenti ad Albino Luciani nel museo a lui dedicato, a Canale d’Agordo (Belluno).
  • WhatsApp Image 2022-08-07 at 14.46.57 (1).jpg
    Abiti, foto, paramenti e oggetti sacri appartenenti ad Albino Luciani nel museo a lui dedicato, a Canale d’Agordo (Belluno).
  • WhatsApp Image 2022-08-07 at 14.46.57 (2).jpg
    Abiti, foto, paramenti e oggetti sacri appartenenti ad Albino Luciani nel museo a lui dedicato, a Canale d’Agordo (Belluno).
  • WhatsApp Image 2022-08-07 at 14.46.57 (4).jpg
    Abiti, foto, paramenti e oggetti sacri appartenenti ad Albino Luciani nel museo a lui dedicato, a Canale d’Agordo (Belluno).
  • WhatsApp Image 2022-08-07 at 14.46.57 (5).jpg
    Abiti, foto, paramenti e oggetti sacri appartenenti ad Albino Luciani nel museo a lui dedicato, a Canale d’Agordo (Belluno).
  • WhatsApp Image 2022-08-07 at 14.46.57 (6).jpg
    Abiti, foto, paramenti e oggetti sacri appartenenti ad Albino Luciani nel museo a lui dedicato, a Canale d’Agordo (Belluno).
  • WhatsApp Image 2022-08-07 at 14.46.57 (7).jpg
  • WhatsApp Image 2022-08-07 at 14.46.57 (8).jpg
  • WhatsApp Image 2022-08-07 at 14.46.57 (9).jpg
  • WhatsApp Image 2022-08-07 at 14.55.57.jpg
    Abiti, foto, paramenti, mobili, suppellettili e oggetti sacri appartenenti ad Albino Luciani nel museo a lui dedicato, a Canale d’Agordo (Belluno). Qui sopra, Giovanni Paolo I con il cardinale polacco Karol Wojtyla (1920-2005) che gli succederà il 16 ottobre 1978.
  • WhatsApp Image 2022-08-07 at 14.46.57 crocifisso murer.jpg
  • WhatsApp Image 2022-08-07 at 14.49.42.jpg
    Abiti, foto, paramenti, mobili, suppellettili e oggetti sacri appartenenti ad Albino Luciani nel museo a lui dedicato, a Canale d’Agordo (Belluno).
  • IMG_7654.JPG
    Abiti, foto, paramenti e oggetti sacri appartenenti ad Albino Luciani nel museo a lui dedicato, a Canale d’Agordo (Belluno).
  • WhatsApp Image 2022-08-07 at 14.52.01.jpg
    Davanti alla casa natale di Luciani, nell'aprile 2022 è stata benedetta l’opera di Carlo Balliana, in arte “Carlo Balljana”, classe 1944, conosciuto come «lo scultore del vento e dei Papi». Raffigura Giovanni Paolo I con una bambina. Dietro la scultura c'è un episodio affascinante e misterioso. Viene raccontato in ogni suo dettaglio nel dossier pubblicato dal numero 36 di Famiglia Cristiana, dal primo settembre in edicola.
  • WhatsApp Image 2022-08-07 at 14.46.56 miracolata.jpg
    Davanti alla casa natale di Luciani, nell'aprile 2022 è stata benedetta l’opera di Carlo Balliana, in arte “Carlo Balljana”, classe 1944, conosciuto come «lo scultore del vento e dei Papi». Raffigura Giovanni Paolo I con una bambina. Dietro la scultura c'è un episodio affascinante e misterioso. Viene raccontato in ogni suo dettaglio nel dossier pubblicato dal numero 36 di Famiglia Cristiana, dal primo settembre in edicola
  • WhatsApp Image 2022-08-07 at 14.55.57 (1).jpg
    Stemma e motto (Umiltà) di Albino Luciani, papa Giovanni Paolo I. Il leone è l'animale simbolico dell'evangelista San Marco (ed emblema di Venezia, la Serenissima, di cui Luciani fu patrarica dal 1969 al 1978). Le tre stelle rimandano alla luce e alla virtù.
  • WhatsApp Image 2022-08-07 at 14.58.06 (1).jpg
    La piazza principale di Canale d’Agordo (Belluno).
  • WhatsApp Image 2022-08-07 at 14.58.06 (3).jpg
    La piazza principale di Canale d’Agordo (Belluno).
  • WhatsApp Image 2022-08-07 at 14.58.06 (2).jpg
  • WhatsApp Image 2022-08-07 at 17.46.55 (2).jpg
    Don Licio Boldrin, 81 anni, amico di Albino Luciani, accanto al busto di papa Giovanni Paolo I a Frassinelle Polesine.
  • WhatsApp Image 2022-08-07 at 17.46.55 (1).jpg
    Don Licio Boldrin, oggi 81 anni, quand'era più giovane alla sinistra dell'allora patriarca di Venezia, il cardinale Albino Luciani.
  • WhatsApp Image 2022-08-07 at 17.46.55.jpg
    Don Licio Boldrin, 81 anni, legge il Vangelo durante una Messa celebrata a Santa Marta con papa Francesco (sullo sfondo), oggi 85.
  • IMG_7643.JPG
  • IMG_7650.JPG
    Alcuni dei pensieri, delle rfiflessioni spirituali e delle richieste di grazie annotati dalle persone che si recano in pellegrinaggio a Canale d'Agordo (Belluno), sulle orme di papa Luciani.
  • IMG_7652.JPG
    Alcuni dei pensieri, delle rfiflessioni spirituali e delle richieste di grazie annotati dalle persone che si recano in pellegrinaggio a Canale d'Agordo (Belluno), sulle orme di papa Luciani.
  • IMG_7653.JPG
    Alcuni dei pensieri, delle rfiflessioni spirituali e delle richieste di grazie annotati dalle persone che si recano in pellegrinaggio a Canale d'Agordo (Belluno), sulle orme di papa Luciani.
  • IMG_7656.JPG
    La Lancia d'epoca con cui Albino Luciani si spostava, custodita nella casa-museo di Canale d'Agordo (Belluno).
  • IMG_7658.JPG
    Abiti, foto, paramenti, mobili, suppellettili e oggetti sacri appartenenti ad Albino Luciani nel museo a lui dedicato, a Canale d’Agordo (Belluno).
  • IMG_7659.JPG
    Abiti, paramenti e oggetti sacri appartenenti ad Albino Luciani nel museo a lui dedicato, a Canale d’Agordo (Belluno).
  • IMG_7662.JPG
    Abiti, foto, paramenti, mobili, suppellettili e oggetti sacri appartenenti ad Albino Luciani nel museo a lui dedicato, a Canale d’Agordo (Belluno).
  • IMG_7664.JPG
    Abiti, foto, paramenti, mobili, suppellettili e oggetti sacri appartenenti ad Albino Luciani nel museo a lui dedicato, a Canale d’Agordo (Belluno).
  • IMG_7665.JPG
    Abiti, foto, paramenti, mobili, suppellettili e oggetti sacri appartenenti ad Albino Luciani nel museo a lui dedicato, a Canale d’Agordo (Belluno).
  • IMG_7666.JPG
    Abiti, foto, paramenti, mobili, suppellettili e oggetti sacri appartenenti ad Albino Luciani nel museo a lui dedicato, a Canale d’Agordo (Belluno).
  • IMG_7667.JPG
    Abiti, foto, paramenti, mobili, suppellettili e oggetti sacri appartenenti ad Albino Luciani nel museo a lui dedicato, a Canale d’Agordo (Belluno).
  • IMG_7668.JPG
    Abiti, foto, paramenti, mobili, suppellettili e oggetti sacri appartenenti ad Albino Luciani nel museo a lui dedicato, a Canale d’Agordo (Belluno).
  • IMG_7670.JPG
    Abiti, foto, paramenti, mobili, suppellettili e oggetti sacri appartenenti ad Albino Luciani nel museo a lui dedicato, a Canale d’Agordo (Belluno).
  • KRQQ6549.JPG
 
 
Pubblicità
Pubblicità
GIOCHI OLIMPICI

Si fa il nome del ragazzo d'oro dello sport italiano per la Cerimonia d'apertura del 2024. Secondo noi sarebbe prematuro. Ecco perché

Edicola San Paolo