logo san paolo
giovedì 28 ottobre 2021
 
Fotogallery

Sopravvivere nelle baraccopoli

13/12/2012Si inaugura venerdì 14 dicembre al museo di Roma a Trastevere la mostra multimediale di Medici senza frontiere in collaborazione con l'agenzia fotografica Noor

  • Sopravvivere nelle baraccopoli
    Il museo di Roma a Trastevere ospita da venerdì 14 dicembre la mostra "Urban survivors" organizzata dalla ong Medici senza frontiere in collaborazione con l'agenzia fotografica Noor per raccontare la vita nelle baraccopoli del mondo. © Pep Bonet
  • Sopravvivere nelle baraccopoli
    I cinque fotografi che hanno prestato i loro obiettivi a questa toccante esperienza umana ancor più che professionale, Stanley Greene, Alixandra Fazzina, Francesco Zizola, Jon Lowenstein e Pep Bonet, hanno visitato di persona i progetti dell'organizzazione medico-umanitaria. © Pep Bonet
  • Sopravvivere nelle baraccopoli
    Le bidonville individuate come "teatri" a cielo aperto per gli scatti d'autore spaziano da Dhaka in Bangladesh a Karachi in Pakistan, da Johannesburg in Sudafrica a Nairobi in Kenya per chiudere con Port Au Prince ad Haiti. © Alexandra Fazzina
  • Sopravvivere nelle baraccopoli
    Il percorso museale è studiato per mettere i visitatori nella condizione di vedere da vicino le difficoltà quotidiane di chi vive nelle baraccopoli dove malnutrizione, acqua contaminata, mancanza di servizi igienico-sanitari minimi, infezioni e Hiv sono pericoli incombenti. © Alexandra Fazzina
  • Sopravvivere nelle baraccopoli
    Le parole del direttore generale di Msf Italia raccontano un sfida quotidiana: «C'è un crescente bisogno di interventi umanitari nelle baraccopoli. Così stiamo aumentando le nostre risorse per lavorare in molti di questi luoghi dove la situazione è estremamente grave». © Stanley Greene
  • Sopravvivere nelle baraccopoli
    Medici senza frontiere è la più grande organizzazione medico-umanitaria indipendente del mondo. Nel 1999 è stata insignita del Premio Nobel per la pace. Opera in oltre 60 Paesi assistendo le vittime di guerre, catastrofi ed epidemie. © Stanley Greene
  • Sopravvivere nelle baraccopoli
    Il progetto multimedia "Urban Survivors" è disposnibile anche on line tramite il sito www.urbansurvivors.org/it/#/home © Jon Lowenstein
  • Sopravvivere nelle baraccopoli
    La mostra a ingresso libero rimarrà aperta fino al 20 gennaio: da martedì a domenica dalle 10.00 alle 20.00. © Jon Lowenstein
  • Sopravvivere nelle baraccopoli
    Per maggiori informazioni sulle attività di Medici senza frontiere basta visitare il sito ufficiale dell'organizzazione www.medicisenzafrontiere.it © Francesco Zizola
  • Sopravvivere nelle baraccopoli
    Venerdì 14 dicembre, nel corso dell'inaugurazione, sarà presente anche il fotografo Francesco Zizola che unirà alle sue foto il racconto dell'esperienza vissuta in prima persona nella baraccopoli di Kibera a Nairobi. © Francesco Zizola
I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 57,80 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
I LOVE ENGLISH JUNIOR
€ 69,00 € 49,90 - 28%