logo san paolo
martedì 28 giugno 2022
 
Fotogallery

Napolitano lascia, è già totonomi per il Quirinale

09/11/2014A dicembre l’annuncio, poi le dimissioni a gennaio. Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano lascia il Quirinale e già si fanno i nomi dei possibili successori al Colle.

  • 01_RobertaPinotti
    Roberta Pinotti, ministro della Difesa
  • 02_finocchiaro
    Anna Finocchiaro, presidente Commissione affari costituzionali al Senato
  • 03_veltroni
    Walter Veltroni, ex segretario Pd
  • 04_Prodi
    Romano Prodi, già presidente del Consiglio nel 1996 e nel 2006
  • 05_Casini
    Pier Ferdinando Casini, Presidente della Commissione Esteri del Senato e leader dell'UDC
  • 06_cantabia
    Marta Cartabia, giudice della Corte Costituzionale al centro con Napolitano e il magistrato Vladimiro Zagrebelsky
  • 07_Giuliano-Amato
    Giuliano Amato, ex premier
  • 08_Padoan
    Pier Carlo Padoan, ministro dell'Economia
  • 09_Draghi
    Mario Draghi, presidente della Bce
  • 010_Grasso
    Piero Grasso, presidente del Senato
  • 011_Fassino
    Piero Fassino, sindaco di Torino
  • 012_Franceschini
    Dario Franceschini, ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo
  • 013_Pierluigi_Castagnetti
    Pierluigi Castagnetti, politico Pd
  • 014_delrio
    Graziano Delrio, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio
  • 015_Bassanini
    Franco Bassanini, più volte ministro è presidente della Cassa Depositi e Prestiti
  • 016_chiamparino
    Sergio Chiamparino, presidente regione Piemonte
  • 017_Gentiloni
    Paolo Gentiloni, ministro degli Esteri e della Cooperazione Internazionale
  • 018_Bonino
    La senatrice Emma Bonino, Partito Radicale
  • 019_Boldrini
    Laura Boldrini, Presidente della Camera
  • 020_Lanzillotta
    Linda Lanzillotta, Vicepresidente del Senato della Repubblica per Scelta Civica
  • 021_Severino
    Paola Severino, ministro della Giustizia governo Monti
I vostri commenti
3

Stai visualizzando  dei 3 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Pubblicità
    Edicola San Paolo