logo san paolo
martedì 30 novembre 2021
 

Ecco i video che si sono aggiudicati i diversi riconoscimenti per il 2011. Oltre alle otto categorie del concorso dedicato all’inviata Rai, sono stati dati premi speciali a Bernardo Valli (alla carriera), Roberto Saviano, Francesco Cordio e Mario Pantoni (per l’inchiesta “Ergastolo bianco”). UniCredit ha assegnato un riconoscimento speciale alla reporter camerunese Agnes Taile per il valore e il coraggio.

Quest’anno il tema che ha caratterizzato il Premio di Riccione è stato “Esserci per la verità”. In totale, sono stati 275 i giornalisti e operatori partecipanti alla rassegna dedicata alla inviata della Rai uccisa in Somalia nel 1994 insieme al cineoperatore Miran Hrovatin. Gli otto vincitori, di cui pubblichiamo i servizi, sono stati premiati nella serata finale della manifestazione, il 18 giugno, dalla giuria presieduta da Italo Moretti. «Ancora una volta», ha commentato Moretti, «ad essere premiata è la qualità dei reportage e delle inchieste televisive presentate. Inchieste che dimostrano come si riesca ancora a fare un giornalismo coraggioso, capace a rappresentare aspetti della realtà che spesso si vorrebbero oscurare per ragioni politiche. Un giornalismo libero e di talento, sull’esempio di Ilaria e di Miran».