Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
sabato 20 aprile 2024
 
Spettacolo e cultura Aggiornamenti rss
 
Il centenario del fumettista

Fino al 18 febbraio si può visitare la mostra '"JACOVITTISSIMEVOLMENTE. L'incontenibile arte dell'umorismo", curata dalla figlia Silvia in occasione dei cento anni dalla sua nascita. Collaborò a lungo anche con "Il Giornalino"

Sanremo 2024

Da quando suo figlio Giovanbattista Cutolo è stato ucciso dopo un banale diverbio in strada con tre colpi di pistola non ha mai smesso di chiedere una pena esemplare per il minorenne omicida e di portare l'attenzione sulla condizione di degrado e criminalità di Napoli. Durante il Festival si ritroverà nello stesso palco dove il figlio, brillante musicista, aveva suonato nell'orchestra di Sanremo 

Il ricordo

L'ex direttore dei Musei vaticani, scomparso a Firenze il 4 febbraio, ci aveva regalato, nel 2012, una affascinante e suggestiva lezione di storia dell'arte. Ve la riproponiamo

Lutto

Una grande cultura, soprattutto michelangiolesca. Con lui se ne va uno dei più grandi storici dell'arte del nostro Paese.

Novità in casa Paoline

Nel giorno in cui 60 anni nasceva al cielo la cofondatrice Suor Tecla Merlo le religiose presenti in oltre 50 paesi del mondo presentano un restyling del logo delle Edizioni Paoline e delle altre loro attività di comunicazione 

amarcord

Quest’anno ha tenuto in banco la (discussa) presenza del presidente ucraino Zelensky che ha rinunciato al videomessaggio previsto per la serata finale e invierà un messaggio scritto che sarà letto da Amadeus. Dalla lite in diretta tra Morgan e Bugo del 2020 a Pippo Baudo che interrompe Louis Armstrong, da Roberto Benigni che fa arrabbiare la Dc agli orchestrali che per protesta contro il televoto lanciano gli spartiti sul palco, fino all’aspirante (finto) suicida in diretta Tv. Viaggio nella storia del Festival

La storia in Tv

Intervista all'attrice Lucrezia Guidone, che nella serie tv di Rai 1, ora su Rai play, "La lunga notte", ha interpretato la figlia maggiore del duce.  «Si ritrovò in bilico tra due amori quando il marito di fatto rinnegò Mussolini votando contro di lui al Gran consiglio»

Sabato 3 febbraio un doppio appuntamento: l’esecuzione della Messa da Requiem di Giuseppe Verdi diretta da Antonio Pappano...

Scuole e inclusione

L'insegnante di scuola primaria Sabrina Flapp nel 2012 ha pensato di dedicare una giornata all'accoglienza e all'inclusività, paragonando i bambini con bisogni speciali a calzini spaiati e facendo diventare un gioco il sentirsi tutti uguali anche se diversi. La giornata si celebra ogni anno il primo venerdì di febbraio con l'adesione di migliaia di scuole e realtà educative di tutta Italia 

l'evento

Giovedì 1° febbraio nella discoteca milanese il progetto musicale diretto da Antonio Castrignanò e Mauro Durante che porta in scena gli artisti più amati e noti della musica popolare salentina. Un invito, dice Durante, che si ricollega idealmente alle ronde di tamburellisti che il 15 agosto di ogni anno si danno appuntamento a Torrepaduli per la danza delle spade durante la festa di San Rocco

Si celebra il 250° anniversario della nascita del compositore marchigiano . Celebrato a Parigi e Berlino, non dimenticò mai il...

Teatro della memoria

Remo Girone nei panni di Simone Wiesenthal nello spettacolo in scena al Teatro Franco Parenti di Milano

Capolavori ritrovati

Le opere del pittore settecento Pietro Domenico Olivero, dopo un accurato restauro, sono in mostra fino all'11 febbraio

L'intervista

Il sacerdote e compositore è l'autore delle musiche di "La divina commedia opera musical”, un viaggio contemporaneo, sulle orme di Dante, nei tre regni ultraterreniel, in scena al teatro degli Arcimboldi di Milano dal 30 gennaio al 4 febbraio e poi in tour. «Amo l’opera dantesca perché è fede divenuta poesia. Io ho cercato di trasformare quella stessa fede in canto» dice nell'intervista

Il 27 gennaio parte dalla Lucania il tour in quattro tappe a sostegno della candidatura della città. Seguono Milano, Roma e Potenza. A fine marzo sarà resa nota la scelta. «Ci candidiamo», dice il sindaco Daniele Stoppelli, «per la posizione geografica che costituisce la porta della Basilicata sul Mediterraneo e l’ingresso dal Mediterraneo verso le aree interne, crocevia di alleanze e rete di storie e saperi riconoscibili in Italia e nel mondo che, anche attraverso questi eventi, intendiamo rafforzare»

Storia di chi è rimasto vivo

Alfredo Sarano era incaricato di censire tutti gli ebrei di Milano, ma riuscì a nascondere gli elenchi prima di sfollare nella Marche, dove un sacerdote, poi proclamato beato, protesse lui e la sua famiglia. La sua storia nel libro Un colpo alla porta un colpo al cuore (Edizioni San Paolo), scritto da Annalisa Strada

Informazione digitale

Tv2000 lancia #Play2000, una piattaforma gratuita  per i video televisivi e i podcast radiofonici di inBlu2000

A dieci anni dalla scomparsa

Il direttore d'orchestra è stato a lungo legato all'Accademia di Roma, che gli dedica un seminario il 3 febbraio e tre concerti diretti da sir Antonio Pappano, trasmessi anche su Rai 5

cinema

Io, capitano è nella cinquina di film internazionali in lizza il 10 marzo per gli Oscar. Ecco l'intervista che il regista ci aveva rilasciato alla vigilia della presentazione all'ultima Mostra del cinema di Venezia: «I giovani africani si sentono come i coetanei europei, ma non sono liberi di andare dove vogliono»

Criminalità

Ostellari, Ferro e Colosimo per il rinnovo del protocollo che aiuta madri e figli a sottrarsi al contesto mafioso e per una legge quadro che, nell'accompagnare percorsi di educazione e inserimento di soggetti a rischio, riesca a battere il sistema mafia

Pubblicità
GIOCHI OLIMPICI

Si fa il nome del ragazzo d'oro dello sport italiano per la Cerimonia d'apertura del 2024. Secondo noi sarebbe prematuro. Ecco perché

 
Multimedia
Edicola San Paolo