logo san paolo
lunedì 06 dicembre 2021
 
Risultati ricerca

Risultati di ricerca per tag: "Alberto Pellai" Trovati 27 contenuti

Articolo

Tra le finaliste. c'è anche una canzone di Claudio Baglioni

30 giugno 2021

Sono 14, andranno in gara a dicembre su Rai 1. Selezionate tra le 550 proposte, sono interpretate da 17 piccoli solisti, tra i 6 e i 10 anni, scelti tra i circa 3000 bambini che hanno inviato le proprie video-esibizioni sulla piattaforma dedicata al casting dello Zecchino, svoltosi per il secondo anno online. Uno dei testi è firmato da Alberto Pellai, nostro collaboratore

Articolo

L'incontro per la rissa? Forse è l'unico invito che hanno ricevuto

11 gennaio 2021

L'episodio, non a caso, è avvenuto il 7 gennaio data in cui i ragazzi avrebbero dovuto rientrare a scuola. Chiediamoci dove può oggi un giovanissimo sentirsi “visto”, evitando la violenza in piazza, mentre gli si chiede di restare in silenzio, invisibile e di obbedire a tutte le decisioni che gli adulti stanno prendendo?

Articolo

«Con Alberto e i nostri figli nei giorni della tempesta»

15 settembre 2020

Barbara Tamborini, psicopedagogista e autrice di numerosi testi educativi per l'età evolutiva, racconta i giorni di lockdown a fianco del marito Alberto Pellai, autore del libro Mentre la tempesta colpiva forte (DeAgostini). «Alberto è un uomo che nella tempesta si arrabbia. Poi si butta anima e corpo nelle onde e diventa forte. Vivendo accanto a lui noi impariamo a non essere superficiali e sbrigativi quando in gioco c’è la comprensione della realtà»

Articolo

Allo Zecchino i bambini della "porta accanto"

09 dicembre 2019

Gran finale per lo Zecchino d'oro che, con uno share del 12,5%, è andata in onda in prima serata su Rai 1. Protagonisti bambini come tanti, simpatici e preparati. E per la maggior parte in età da scuola dell'infanzia. Vince Acca una canzone dedicata alla lettera invisibile ma indispensabile del nostro alfabeto. L'intervento di Alberto Pellai

Articolo

Adolescenti che non pensano prima di agire

07 agosto 2019

Quanto accaduto in Liguria, dove un ragazzo di 17 anni ha gettato dal lungomare un cassonetto dei rifiuti ferendo gravemente un dodicenne che dormiva in tenda sulla spiaggia, fa riflettere sulle bravate di molti adolescenti, che sempre più spesso sottovalutano le conseguenze delle loro azioni. L'intervento di Alberto Pellai, medico e psicoterapeu­ta dell’età evolutiva

pagina 1 di 3 1 2 3 > >>
Edicola San Paolo