logo san paolo
mercoledì 06 luglio 2022
 
Risultati ricerca

Risultati di ricerca per tag: "Angelus" Trovati 153 contenuti

Articolo

In nome di Dio si fermi questo massacro

17 marzo 2022

In un appello forte e diretto, papa Francesco all’Angelus del 13 marzo ha chiesto la fine delle ostilità e l’avvio di negoziati per fermare la barbarie. È questa oggi la profezia della Chiesa di fronte alla guerra

Articolo

Ucraina, l'appello del Papa «Il 2 marzo digiuno per la pace»

23 febbraio 2022

Francesco ha chiesto una particolare mobilitazione per il Mercoledì delle Ceneri. «Vorrei appellarmi a quanti hanno responsabilità politiche, perché facciano un serio esame di coscienza davanti a Dio, che è Padre di tutti, non solo di qualcuno, che ci vuole fratelli e non nemici. Vorrei appellarmi a tutti, credenti e non credenti»

Articolo

Per l'Ucraina una giornata di preghiera

23 gennaio 2022

Il prossimo 26 gennaio il Papa invita a invocare, insieme, il Dio della pace per scongiurare il sempre più imminente pericolo di guerra. E chiede anche, nella domenica della Parola, di leggere il Vangelo non in modo astratto ma facendoci "svegliare" da Dio

Articolo

Il Papa: "La preghiera dà ossigeno alla vita, respiro in mezzo agli affanni. Non trascuriamola mai"

09 gennaio 2022

Nel giorno della Festa del Battesimo di Gesù, nella Cappella Sistina Francesco ha battezzato 16 neonati e a genitori, padrini e madrine ha ricordato: "Custodite nell'identità cristiana i vostri figli". Ai fedeli riuniti in piazza di San Pietro ha poi spiegato che pregare non è una via di fuga o un rito magico, ma dialogo e incontro con Dio. E ha rivolto il suo pensiero alle vittime delle proteste in Kazakistan

Articolo

«Davanti ai volti dei migranti non possiamo girarci dall'altra parte»

08 dicembre 2021

Francesco all’Angelus per l’Immacolata parla del suo viaggio in Grecia e a Cipro: «A Lesbo ho potuto guardare negli occhi questa sofferenza. Per favore, guardiamo negli occhi gli scartati che incontriamo. Lasciamoci provocare dai visi dei bambini, figli di migranti disperati». E ricorda che la santità, sull’esempio di Maria, «non è questione di santini e immaginette ma di essere umili, ossia di non avere occhi per sé, ma per Dio e per gli altri»

Articolo

«Dio va controcorrente rispetto al mondo, la felicità non è dei ricchi e dei potenti»

01 novembre 2021

L’Angelus di papa Francesco nella festa di Tutti i Santi: «Chi si crede ricco, vincente e sicuro, fonda tutto su di sé e si chiude a Dio e ai fratelli, mentre chi sa di essere povero e di non bastare a sé stesso rimane aperto a Dio e al prossimo». E ricorda che «senza gioia, la fede diventa un esercizio rigoroso e opprimente, e rischia di ammalarsi di tristezza»

Edicola San Paolo