logo san paolo
venerdì 03 dicembre 2021
 
Risultati ricerca

Risultati di ricerca per tag: "cronaca" Trovati 16 contenuti

Articolo

«Vi svelo i diari di mia sorella Marta Russo»

21 ottobre 2021

Sul numero in edicola di Famiglia Cristiana parla Tiziana Russo, che ci racconta dell'incredibile scoperta delle pagine scritte di suo pugno prima di morire. Un grande universo interiore. «Era determinata, voleva occuparsi dei più deboli, aveva sogni e presagi di una vita breve». Stasera su Rai 2 il documentario Marta - Il delitto della Sapienza

Blog Post

«Omicidio di Lecce, Dio avrà misericordia per quell'assassino?»

07 ottobre 2020

«Sono rimasto molto colpito dall’omicidio della giovane coppia di Lecce da parte di un giovane studente. Spesso mi chiedo quale sarà il giudizio divino finale su atti così efferati determinati da turbe mentali, che però portano ad azioni criminali terribilmente lucide e paradossalmente coscienti...» Leggi la risposta di don Antonio Rizzolo, direttore di Famiglia Cristiana

Articolo

Quel bambino dimenticato che voleva porre fine al suo dolore al di là di una finestra

20 dicembre 2019

Lo psicoterapeuta Alberto Pellai commenta il fatto di cronaca dell'alunno che durante una recita scolastica si è sporto da una finestra, prontamente salvato dalle insegnanti. Sta vivendo una complessa situazione familiare, con un padre violento e una madre che lo ha abbandonato. «Questo bambino» dice Pellai «diventa anche un simbolo in questo Natale, di tutti quei piccoli per cui il diritto alla protezione, alla sicurezza, al rispetto e all’amore non è un dato di fatto»

Articolo

Il coraggio di quella madre che ha denunciato il figlio

29 ottobre 2019

«Il bene di una mamma ha molte facce. Anche quello di trovare la forza per denunciare un figlio. Se vogliamo crescerlo responsabile dobbiamo essere coraggiose». Così scrive la psicopedagogista Barbara Tamborini, da noi interpellata in merito alla vicenda dell'omicidio di Luca Sacchi. La domanda che molti si stanno facendo in questi giorni è: «Se voi sapeste che vostro figlio ha ucciso, andreste a denunciarlo?»

Articolo

Adele che cercava la felicità attraverso una pastiglia

31 luglio 2017

Morire a 16 anni di droga: non deve ripetersi mai più. La riflessione di Alberto Pellai, psicoterapeuta. I nostri figli crescono con l'idea di cercare sempre la felicità confondendola con l'eccitazione. Ed è inaccettabile che un minore abbia bisogno, per sentirsi vivo e felice, di qualcosa che gli induca chimicamente tale percezione. 

pagina 1 di 2 1 2 > >>
Edicola San Paolo