logo san paolo
venerdì 03 dicembre 2021
 
Risultati ricerca

Risultati di ricerca per tag: "desaparecidos" Trovati 10 contenuti

Articolo

"La dittatura non è più quella dei militari, oggi si chiama povertà"

23 ottobre 2019

Il giornalista argentino José Luis Tagliaferro, esule politico in Italia dal 1977, riflette sul suo Paese di origine, sul Cile e sul continente. "Tutti abbiamo dei desaparecidos da commemorare. Ma i diritti umani da difendere ora sono quelli degli anziani che non hanno più soldi, dei campesinos che non hanno più lavoro".

Articolo

Don Pozza e Hunziker: «Via la paura, il Signore è con te»

24 ottobre 2018

Nella trasmissione di martedì protagoniste due donne. Una madre di Plaza de Mayo, ebrea, che per scampare ai lager si era rifugiata in Argentina e lì ha perso la figlia per mano della dittatura. E Michelle Hunziker, che aveva affidato le sue sofferenze a una setta

Articolo

Dittatura argentina, nuove verità dagli archivi vaticani

26 ottobre 2016

La documentazione, relativa agli anni del regime militare, sarà accessibile alle famiglie dei "desaparecidos", alle vittime, ai detenuti e, nei casi di sacerdoti e religiosi, ai loro superiori. Il materiale servirà a fare luce sul ruolo della Chiesa in quel periodo oscuro della storia del Paese latinoamericano.

Articolo

Il Papa e Hebe Bonafini, l'incontro impensabile

28 maggio 2016

Colloquio privato a Santa Marta tra il Pontefice e la “pasionaria” delle Madri di Plaza di Mayo, leader delle proteste contro il regime di Videla che in passato aveva criticato anche Bergoglio e la Chiesa cattolica per il ruolo avuto durante gli anni della dittatura militare. Poi l’ammissione di essersi sbagliata: «Con mia sorpresa, sento molti compagni parlare della sua dedizione e del suo lavoro nelle baraccopoli», scrisse al Papa appena eletto

Articolo

Dittatura argentina, dopo 40 anni una ferita aperta

24 marzo 2016

Il golpe del 24 marzo 1976 portò all'instaurazione di un regime militare che, per sette anni, si macchiò di atrocità e violazioni dei diritti umani: 30mila desaparecidos, oltre 500 bambini strappati alle madri nei centri di detenzione e consegnati ad altre famiglie. Presto il Vaticano aprirà gli archivi relativi agli anni del regime.

Articolo

Argentina, quella “guerra sporca” che lacerò la Chiesa cattolica

24 marzo 2016

Con il colpo di Stato dei generali del 1976, l’Argentina visse sette anni di repressione, violenze e assassini in nome del «ritorno all’ordine». Una catastrofe nella quale la comunità ecclesiale si divise tra gravi complicità e coraggiosa opposizione al regime. Solo di recente, quando era primate Bergoglio, l’episcopato ha ammesso le proprie colpe.

Edicola San Paolo