Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
mercoledì 29 maggio 2024
 
Risultati ricerca

Risultati di ricerca per tag: "disagio" Trovati 24 contenuti

Articolo

Aumenta il disagio ma mancano gli psicologi: l'appello di Soleterre

16 aprile 2024

Più di 1 italiano su 4 afferma che il suo benessere psichico è peggiorato negli ultimi 3 anni e il 49% di chi ha fatto ricorso alla psicoterapia ha dovuto interrompere o ridurre le sedute per insostenibilità economica. Questo perché il servizio sanitario pubblico garantisce solo 2,38 psicologi per ogni 100.000 abitanti. Ma la salute mentale va di pari passo a quella fisica e occorre garantire a tutti la possibilità di essere aiutati

Articolo

Noi, genitori affidatari per un mondo più giusto

15 agosto 2019

«Non siamo supereroi, aiutiamo solo i bimbi che hanno ricevuto meno». Dopo i “fatti di Bibbiano” abbiamo chiesto a una coppia di Rovigo di raccontarci la loro esperienza di affido: «Seguiamo don Milani affidandoci a Dio». Nella foto: Michela Simonetto, 37 anni, e Davide Girotto, 40, lungo il Cammino di Santiago

Articolo

Tanti litigi in famiglia e un ragazzo cresce violento

28 aprile 2018

«Siamo nonni di un unico nipote di 10 anni. I suoi genitori dal giorno del loro matrimonio non hanno mai avuto rapporti idilliaci. Noi stessi siamo vittime di continue accuse della nuora. Anzi, hanno sempre avuto discussioni. Mio nipote sta crescendo con un carattere violento: sua madre lo subisce mentre il padre lo sgrida ripetutamente per farsi ubbidire. Che cosa possiamo fare?»

Articolo

«Scuole medie appena iniziate, ed è già stressato: colpa dell'età o della scuola prima delle 8?»

31 ottobre 2017

«È bastato un mese per trovarmi davanti un bambino molto diverso da quello che era. Sempre stanco e agitato, nervoso. Ho cominciato a pensarlo come preadolescente, quindi fisiologicamente più agitato. O forse è perché frequenta una scuola distante quasi venti minuti di macchina, e deve essere in classe alle 7.50?» Risponde la professoressa Maria Gallelli

Discussioni collegate:
pagina 1 di 3 1 2 3 > >>
Edicola San Paolo