Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
mercoledì 24 aprile 2024
 
Risultati ricerca

Risultati di ricerca per tag: "Ginevra" Trovati 11 contenuti

Articolo

Protestanti, ortodossi e cattolici: Ginevra, laboratorio di unità

20 giugno 2018

Oggi, a 70 anni dalla fondazione, papa Francesco visita il Consiglio ecumenico delle Chiese e partecipa alla preghiera con i leader delle altre confessioni cristiane. All'arrivo, Jorge Mario Bergoglio è stato accolto dalle Guardie svizzere e dal Presidente della Confederazione elvetica, Alain Berset

Articolo

Consiglio delle Chiese di Ginevra: testimoni di un’unità che c’è già

14 giugno 2018

Don Cristiano Bettega, responsabile dell’ecumenismo per la Cei spiega: «Le confessioni cristiane sono divise su tanti punti, ma ci sono pezzi di strada che si possono fare insieme». Ecco perché la visita del Papa al Consiglio delle Chiese di Ginevra è un segno in questa direzione

Articolo

I colloqui di pace s'incagliano e in Siria si continua a morire

04 febbraio 2016

I negoziati in corso a Ginevra, in Svizzera, tra opposizione e regime di Assad sono stati sospesi e rimandati al 25 febbraio, perché non sono stati fatti passi in avanti nella fase preliminare della trattativa. Lo ha annunciato l’inviato Onu in Siria Staffan de Mistura. Che precisa: «Questa non è una fine, nè un fallimento, c'è ancora molto lavoro da fare».  

Blog Post

Siria, farsa e tragedia: a Damasco si muore, a Ginevra si discute...

31 gennaio 2016

I colloqui di pace, che si svolgono in Svizzera, sono iniziati con pessime premesse: esclusi i curdi che combattono davvero l'Isis; ammessi i ribelli che operano con Al Nusra. E la Nato protegge il confine turco da cui passano armi e combattenti stranieri. Domenica 31 gennaio, un attentato a sud della capitale, al mausoleo sciita di Sayyida Zeinab, ha causato almeno 60 morti e 110 feriti.

Articolo

Il Vaticano e la Siria

04 giugno 2013

Un "inviato" in Medio Oriente e l'incontro in Vaticano con i vescovi della regione. Obiettivo: fermare la strage che ha già...

pagina 1 di 2 1 2 > >>
Edicola San Paolo