Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
martedì 21 maggio 2024
 
Risultati ricerca

Risultati di ricerca per tag: "Il Teologo" Trovati 401 contenuti

Articolo

Perché siamo chiamati infedeli dai musulmani

14 settembre 2016

Un lettore ci scrive ricordando che ebrei e islamici sono discendenti da un solo padre, Abramo. Perché allora, si domanda, i musulmani, discendenti di Ismaele, ci chiamano infedeli? Infedeli a chi o a che cosa? Risponde il teologo Paolo Branca.

Articolo

Eliminare chi ha una fede diversa non è mai la soluzione

31 agosto 2016

«In Italia dovremmo trattare i musulmani come fanno in Arabia Saudita con i cristiani». E' questo il senso di una lettera di un nostro abbonato, secondo il quale affermare che l’islam non ha nulla a che vedere con le atrocità dell’Isis è negare l’evidenza. Gli risponde l'islamista Paolo Branca, docente all'Università Cattolica: «Se in Arabia Saudita è proibito erigere chiese, in altri Paesi vicini ve ne sono di grandi e bellissime».

Edicola San Paolo