Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
lunedì 27 maggio 2024
 
Risultati ricerca

Risultati di ricerca per tag: "Joseph Ratzinger" Trovati 51 contenuti

Fotogallery

La vita di Benedetto XVI per immagini

31 dicembre 2022

Dall’infanzia in Baviera al sacerdozio, dall’insegnamento come giovane teologo di Dogmatica e Teologia a Frisinga, passando poi a Bonn, Münster e Tubinga fino alla partecipazione al Concilio Vaticano II come consulente dell’arcivescovo di Colonia cardinale Frings fino alla guida della diocesi di Monaco e la porpora cardinalizia voluta da Paolo VI. Nel 1981, papa Wojtyla lo chiama guidare la Congregazione per la Dottrina della Fede. Nel 2005 viene eletto Papa fino alla clamorosa decisione, l’11 febbraio 2013, di rinunciare al pontificato e ritirarsi nel monastero Mater Ecclesiae

Discussioni collegate:
Articolo

Vittorio Messori: «Fu vero teologo e vero pastore»

31 dicembre 2022

Il futuro Benedetto XVI venne ordinato sacerdote il 29 giugno 1951. «Mente e cuore: il Papa emerito è un uomo colto che guarda alla Chiesa e al mondo con la tranquillità di chi crede che ogni cosa è nelle mani di Gesù Cristo», spiega lo scrittore cattolico, che con lui scrisse il best seller Rapporto sulla fede

Articolo

Il mondo perde Benedetto XVI: la fragile grandezza di Joseph Ratzinger, il Papa teologo

31 dicembre 2022

S'è spento alle 9,34 del 31 dicembre. L'annuncio ufficiale della Santa Sede. Aveva 95 anni. Dalla mattina di lunedì 2 gennaio 2023, il corpo sarà nella Basilica di San Pietro in Vaticano per il saluto dei fedeli. I funerali alle 9,30 del 5 gennaio, presieduti da papa Francesco. La vita e le opere di un uomo mite dalla fede forte. Che ha lasciato il segno della storia del cristianesimo e della cultura contemporanei. Il primo aprile 2005, a Subiaco, parlò a cuore aperto delle sfide palesi e subdole della modernità in un discorso che, per lucidità e coraggio, convinse molti cardinali elettori a votarlo come Papa qualche giorno dopo. L'11 febbraio 2013 rinunciò al pontificato, diventando il primo Papa emerito dell'era moderna

Discussioni collegate:
Articolo

Non esiste il Papa perfetto

20 gennaio 2022

Oltre il clamore suscitato dal caso Ratzinger, la riflessione del teologo don Pino Lorizio, della Pontificia Università Lateranense. In attesa di sapere cosa c'è di vero (il Papa emerito è accusato di omesso controllo in 4 casi quand'era arcivescovo di Monaco), «la nostra presa di coscienza riguarda il fatto che mentre in passato si riteneva prioritario salvaguardare l’istituzione ad ogni costo, oggi va innanzitutto e, senza se e senza ma, salvaguardata la persona, soprattutto se vittima»

Articolo

«La Chiesa parli di più con il cuore e lo spirito; si demondanizzi»

27 luglio 2021

Joseph Ratzinger rompe il silenzio e scuote i credenti, in Germania e nel mondo, con un'intervista all'Herder Korrespondenz. Su «demondanizzazione», parola già usata a Friburgo, nel 2011, smentisce chi la interpretò come se fosse un invito a estraniarsi dalla realtà di oggi. Infine, l'appello: servono testimoni autentici e appassionati, altrimenti l'esodo dei fedeli continuerà inesorabile

Edicola San Paolo