Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
domenica 16 giugno 2024
 
Risultati ricerca

Risultati di ricerca per tag: "pace" Trovati 382 contenuti

Fotogallery

La XVIII edizione del Premio Armando Curcio mette al centro i valori di pace, legalità, accoglienza

28 maggio 2024

L’iniziativa, promossa dall’Associazione Armando Curcio, dall’Università Armando Curcio e dal gruppo Armando Curcio Editore, individua quelle eccellenze culturali che si sono maggiormente distinte, con il loro impegno, nell’ avvicinare i giovani alla cultura e alla lettura, nell’abbattere le barriere all’istruzione, nel diffondere messaggi di inclusività, di integrazione e di avvicinamento di culture diverse costruendo virtuosi «ponti di amicizia».

PERSONALITÀ INSIGNITE, TRA LORO ANCHE IL CONDIRETTORE DI FAMIGLIA CRISTIANA

Quest’anno tra gli ospiti che verranno insigniti del prestigioso Premio figurano Luciano Regolo (condirettore dei periodici “Famiglia Cristiana” e di “Maria con te”), la professoressa Maria Rita Parsi (psicologa, psicopedagogista, scrittrice), Manuela Villa (cantante, attrice, scrittrice), Isabel Russinova (attrice, regista, scrittrice), l’Onorevole Souad Sbai e l’Onorevole Fabrizio Santori, il Magnifico Rettore dell’Università degli studi di Napoli Federico II prof. Matteo Lorito e ancora, Padre Stefano Cecchin (presidente della Pontificia Accademia Mariana Internazionale presso la Santa Sede), padre Marco Mendoza (segretario della Pontificia Accademia Mariana Internazionale Santa Sede), il professor Fabio Iadeluca (coordinatore dei Dipartimenti e degli Osservatori della Pontificia Accademia Mariana Internazionale Santa Sede), padre Gian Matteo Roggio (direttore degli Osservatori e dei Dipartimenti della Pontificia Accademia Mariana Internazionale presso la Santa Sede), don Antonio Coluccia (fondatore della Onlus Opera don Giustino), Regina Schrecker (modella, stilista e imprenditrice), Giuseppe Guida e Giuseppe d’Aniello (direttori della Ternana Calcio), Giovanni Abete (presidente della Federazione italiana gioco calcio e della Lega nazionale dilettanti), Paolo Tagliavento (presidente di Ternana Women) e Volha Marozava (presidentessa dell’associazione Donne for Peace).

Per l'occasione è stato anche sottoscritto un protocollo d'intesa fra la casa editrice Armando Curcio e la PAMI, Pontificia Accademia Mariana Internazionale, proprio per collaborare sui temi della pace, dell'accoglienza e della legalità. Questo protocollo entra in dialogo anche con la commissione della PAMI Liberiamo Maria delle mafie, che si concentra sull'impedire l'uso di simboli religiosi e delle processioni dalle mafie. Infatti sono stati premiati a questo punto di vista lo stesso padre Stefano Cecchini, presidente della Pontificia Accademia Mariana Internazionale, e il mariologo padre Giammatteo Roggio che collabora strettamente con questo istituto.

 

Tra i premiati si segnala un gruppo di studentesse ucraine che sono in Italia grazie ad una borsa di studio dell'associazione Donne for Peace

IL PREMIO ARMANDO CURCIO

Quello del Premio è uno spazio inclusivo che dona il suo apporto in merito allo sviluppo sociale, alla diffusione della cultura e alla tutela delle pari opportunità; esso nasce infatti come attività di promozione sociale, di lotta all’analfabetismo, di riduzione della povertà educativa. Il suo scopo è quello di promuovere, nelle nuove generazioni, l’apertura al dialogo, lo sviluppo di un proprio senso critico e una visione soggettiva del mondo, la disposizione alla cooperazione e la libera espressione delle proprie doti creative, valorizzando il talento e l’eccellenza. Del Premio Armando Curcio sono state già insignite donne e uomini del mondo del giornalismo, della cultura, dell’imprese, della scuola, del cinema, del teatro; tra loro Maurizio Costanzo, Rita Levi Montalcini, Piero Angela, Arrigo Petacco, Mariangela Melato, Emanuele Severino e tante altre eccellenze che, nell’arco della propria carriera, si sono attivate per promuovere, con le loro iniziative, la crescita culturale delle giovani generazioni.

Video

In diretta streaming dalle 10 l'incontro con i movimenti popolari italiani per "Arena di Pace"

18 maggio 2024

Nell'anfiteatro romano, simbolo della città, Francesco risponde ad alcune domande che sono emerse dai tavoli di lavoro riunitisi nei mesi scorsi per approfondire cinque ambiti tematici strettamente legati al tema della giornata “Giustizia e pace si baceranno”. I temi sono: “Migrazioni”, “Ecologia integrale e stili di vita”, “Lavoro, economia e finanza”, “Diritti e democrazia”, “Disarmo”. Nel corso della mattinata, un doppio collegamento con la Terra Santa, uno in Israele e uno in Cisgiordania, per poter fare simbolicamente incontrare israeliani e palestinesi

Discussioni collegate:
Articolo

Il Papa il 19 aprile incontra 6 mila studenti delle scuole di pace

17 aprile 2024

Nell’Aula Paolo VI con Francesco alunni, insegnanti e dirigenti di 137 istituti della Rete nazionale delle Scuole di pace provenienti da 94 città italiane. «Al centro dell’incontro organizzato dalla Fondazione PerugiAssisi e altre associazioni insieme a padre Enzo Fortunato, coordinatore della Giornata Mondiale dei Bambini, «c’è la volontà di formare una nuova generazione di costruttori e costruttrici di pace e di trovare le strade per “trasformare il futuro” oggi è minacciato da tante guerre, ingiustizie e disuguaglianze ingiustificabili e insopportabili»

Edicola San Paolo