logo san paolo
sabato 21 maggio 2022
 
Risultati ricerca

Risultati di ricerca per tag: "pandemia" Trovati 218 contenuti

Articolo

Il Papa confinato e la pandemia: «Prego di più, lavoro, penso alla gente»

08 aprile 2020

Come sta vivendo Bergoglio la crisi causata dal Covid-19? Intervista con Francesco del giornalista britannico Austen Ivereigh (La Civiltà Cattolica pubblica la traduzione italiana). Il Santo Padre spazia da particolari di vita quotidiana («A Santa Marta facciamo pranzo su due turni  per attenuare l'afflusso») a riflessioni profondei («Non è la prima pestilenza dell’umanità. Ci sono segnali di conversione a un'economia più umana. È il momento di "vedere" il povero»)

Blog Post

«Facciamoci prossimo di chi soffre e gridiamo davanti a Dio»

07 aprile 2020

La riflessione di Enzo Bianchi, fondatore della comunità monastica di Bose: «Solo insieme possiamo lodare, solo insieme possiamo salvarci. Il nostro Dio è colui che si è rivelato quando ha udito il grido dei figli di Israele oppressi in Egitto». Ottava tappa del nostro cammino verso la Pasqua

Blog Post

«Dio non è un tappabuchi», la lezione dei miei detenuti

01 aprile 2020

La riflessione di don Marco Pozza, cappellano del carcere di Padova: «Vuoto dappertutto, nelle piazze, nelle strade, qualcuno teme anche lassù. Ma l’esperienza dietro le sbarre mi ha insegnato che non dobbiamo colmare i vuoti a tutti i costi perché lì opera la Provvidenza…». Seconda tappa del nostro cammino verso la Pasqua

Blog Post

Riconosciamo i nostri limiti, ripartiamo da lì

30 marzo 2020

Siamo creature. La pandemia spazza via certi deliri di onnipotenza. Con la riflessione del benedettino fratel MichaelDavide Semeraro, che apre il  Diiario della speranza, ci incamminiamo insieme verso la Pasqua. 

Articolo

Il Papa: «Invoco il cessate il fuoco immediato di tutte le guerre»

29 marzo 2020

Francesco ha accolto l'appello lanciato alcuni giorni fa dal segretario generale dell'Onu Antonio Guterres, che ha ricordato come il coronavirus non conosca confini, nazionalità, credi religiosi. «L’impegno congiunto contro la pandemia», ha detto Bergoglio, «possa portare tutti a riconoscere il nostro bisogno di rafforzare i legami fraterni come membri dell’unica famiglia umana».

Fotogallery

Coronavirus, la benedizione del Papa al mondo nel deserto di piazza San Pietro

27 marzo 2020

L’effetto è surreale, straniante, quasi angoscioso. Il Papa prega con il rumore della pioggia scrosciante che cade su Roma davanti a una Piazza San Pietro completamente deserta. Al termine, Francesco con il Santissimo Sacramento esce sul sagrato e benedice l’Italia, l'Europa, il mondo dopo aver invocato: «Svegliati Signore, non lasciarci nella tempesta»

Edicola San Paolo