Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
domenica 26 maggio 2024
 
Risultati ricerca

Risultati di ricerca per tag: "Sipri" Trovati 7 contenuti

Articolo

Spesa militare, nel 2023 aumento record: 2.443 miliardi di dollari. In testa Usa e Cina

23 aprile 2024

La Russia cresce del 24% come Israele, la Nato spende il 55% dell'importo mondiale. «Gli Stati stanno dando priorità alla forza militare, ma rischiano una spirale di azione-reazione nel panorama geopolitico e di sicurezza sempre più instabile», spiega il l’Istituto internazionale di ricerche sulla pace di Stoccolma (SIPRI) che ha diffuso i dati. E l’Italia? «Nel 2024 spenderà circa 28,1 miliardi di euro, con un aumento di oltre 1400 milioni rispetto al 2023», denuncia Rete Disarmo

Articolo

Ucraina e Taiwan, le crisi gonfiano le spese militari: 2.240 miliardi di dollari nel 2022, è record

24 aprile 2023

Secondo le stime pubblicate dal Sipri, l'autorevole Istituto internazionale di ricerche sulla pace di Stoccolma, l'anno scorso, nel mondo, i Governi hanno aumentato del 3,7% complessivo, in termini reali, i finanziamenti per le forze armate e per l'acquisto di sistemi d'arma. Crescono gli stanziamenti Usa. Impennata di Russia, Cina e Nato in generale. Segnalati anche significativi incrementi di India, Arabia Saudita ed Etiopia

Articolo

Spese militari: in Italia più 10% in un anno

09 maggio 2017

Le spese militari mondiali aumentano ancora: secondo i dati SIPRI (Stockholm International Peace Research Institute ) ‒ diffusi in questi giorni dalla Rete Disarmo ‒ per il 2016 infatti si sono attestate a quota 1.686 miliardi di dollari, con incremento dello 0,4% annuo in termini reali. E in Italia? Aumentano, eccome...

Articolo

Economia a mano armata, spese militari: nuovo boom

07 aprile 2016

Nel 2015 gli affari per riempire gli arsenali hanno registrato un incremento dell'1 per cento rispetto al 2014: il business vale ora 1700 miliardi di dollari. Aumenti consistenti in Asia, Oceania, Europa centrale e Medio Oriente; gli stanziamenti diminuiscono in Europa occidentale, Africa e America latina.

Edicola San Paolo