logo san paolo
martedì 06 dicembre 2022
 
Risultati ricerca

Risultati di ricerca per tag: "Turchia" Trovati 123 contenuti

Articolo

La Turchia sceglie la leadership dell'uomo forte

17 aprile 2017

Al referendum vincono di misura i "sì". La repubblica parlamentare si trasforma in presidenziale, con un maggiore accentramento dei poteri nelle mani del presidente Erdogan, che potrà essere rieletto fino al 2029 (in certi casi fino al 2034). Il rischio è la deriva autoritaria. E il Paese appare spaccato a metà.

Fotogallery

Erdogan, il presidente-sultano che sogna il potere assoluto

16 aprile 2017

Oggi, 16 aprile, i turchi sono chiamati a votare nel referendum costituzionale che, in caso di vittoria dei sì, porterebbe a un forte ampliamento dei poteri del capo di Stato e alla trasformazione della repubblica parlamentare in presidenziale (foto Reuters).

Fotogallery

Duplice attacco terroristico, Istanbul di nuovo ferita

11 dicembre 2016

Almeno 38 persone sono morte e più di 150 sono rimaste ferite nell'esplosione di due bombe a breve distanza l'una dall'altra, la sera del 10 dicembre. Da cinque mesi nella città non si verificavano grandi attentati (foto Reuters). 

Articolo

Incendio a Lesbo, isola-parcheggio dei disperati

23 settembre 2016

Una parte del campo di rifugiati di Moria è andato distrutto. Il fuoco sarebbe stato appiccato dagli immigrati stessi, esasperati dalla situazione di incertezza in cui vengono tenuti, tra sovraffollamento, condizioni di salute precarie e lentezza delle procedure di identificazione. 

Fotogallery

Carri armati per le strade, scontri: la lunga notte della Turchia

15 luglio 2016

Trentasei anni dopo l'ultimo putsch, la clamorosa azione di una parte dell'esercito turco ha spiazzato il mondo. Blindati e corazzati lungo le vie, elicotteri e F16 a volteggiare su Ankara e Istanbul: dopo oltre 15 anni di potere del partito islamico, Erdogan in fuga. Ma i golpisti hanno la peggio: la Marina e molti reparti non ci stanno. Alla fine vince Erdogan. 

Articolo

«Siate costruttori di pace, non notai del rancore»

25 giugno 2016

Bergoglio auspica il dialogo tra turchi e armeni. Nella preghiera per la pace, per gli armeni della Chiesa apostolica, culmine della visita in Armenia, Francesco ricorda che l'unità non viene da uno sforzo della volontà, ma dalla preghiera. Il Papa parla delle conseguenze tragiche delle guerre, delle popolazioni costrette a lasciare tutto e spinge i giovani a costruire il futuro facendosi promotori attivi di una cultura dell'incontro.



Edicola San Paolo