Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
mercoledì 22 maggio 2024
 
Risultati ricerca

Risultati di ricerca per tag: "Violenza" Trovati 265 contenuti

Articolo

Umberto D. e i bambini che da grandi diventano killer

07 giugno 2019

«Non puoi pensare che il bambino Umberto possa diventare di lì a pochi anni il giovane mostro che hanno arrestato. Sì, hanno arrestato 7 mostri a Napoli. E come li vuoi chiamare 7 killer della camorra?» Risponde don Antonio, direttore di Famiglia Cristiana

Articolo

Le mani dei padri dovrebbero accarezzare non accanirsi con la violenza

23 maggio 2019

Dopo il caso di Milano, anche a Novara si fa strada il sospetto di un infanticidio in famiglia. Lo psicoterapeuta Alberto Pellai commenta il dramma dei bambini esposti alla furia di chi dovrebbe amarli: «Le mani dei padri dovrebbero accarezzare, sostenere, non accanirsi con violenza sul corpo dei figli»

Articolo

La solitudine di Jean, il professore francese suicida

28 marzo 2019

Jean Willot, 57 anni, era stato accusato  e indagato per percosse su minore di 6 anni dopo aver strattonato il piccolo alunno che in precedenza gli aveva risposto male infastidendo lui e gli altri bambini. Il commento della nostra esperta e docente Maria Gallelli: «La scuola è una trincea che richiede unione e nervi saldi»

Articolo

Quei ragazzi tranquilli che augurano "morte e stupri" via messaggio

05 febbraio 2019

«Ho letto alcuni messaggi sul cellulare di mia figlia di terza media e sono rimasta sconvolta.Qualcuno augura la morte nei modi più violenti, altri lo stupro delle sorelle o delle madri.Esplosioni di violenza che partono da episodi anche banali. Qualcuno di quelli che scrivono li conosco e sembrano ragazzi e ragazze tranquilli. E invece!»

Edicola San Paolo